Colf brasiliana accusa italiani. Adesso rischiano l'estradizione

Il tutto senza un processo e senza una condanna

Se l'Italia chiede al Brasile di estradare un terrorista come Cesare Battisti riceve un due di picche. Se il Brasile chiede all'Italia l'estradizione semplicemente sulla base della denuncia di un proprio cittadino i giudici italiani rispondono sissignore. È l'incredibile vicenda raccontata dal Corriere della Sera e capitata a due coniugi che sono stati denunciati dall'ex colf brasiliana per presunte aggressioni fisiche anche a scopo sessuale, minacce e violenza psicologica.

Il punto è che senza un'ndagine e senza un processo la Cassazione ha dato il via libera all'estradizione di marito e moglie. La loro ultima speranza resta il ministro della Giustizia Andrea Orlando che, entro 45 giorni, potrebbe opporsi alla richiesta di estradizione brasiliana.

Il vulnus della vicenda è dovuto al fatto che il Trattato tra Italia e Brasile non prevede che l’autorità giudiziaria italiana valuti nel merito il concreto valore probatorio degli elementi a sostegno della domanda di estradizione, ma solo che verifichi che il Paese richiedente abbia indicato i motivi e le fonti di prova. In sostanza, se un cittadino brasiliano domani si svegliasse e accusasse un italiano a caso, quest'ultimo rischierebbe l'estradizione.

Commenti
Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 07/02/2017 - 09:57

Italia:BARZELLETTA DEL MONDO.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 07/02/2017 - 10:08

basta guardare la foto per capire di cosa stiamo parlando .

piave1963

Mar, 07/02/2017 - 10:31

Vi dirò di più . Per espellere dei cittadini brasiliani dall'Italia che non abbiano documenti , occorre chiedere il lasciapassare all'ambasciata brasiliana che lo rilascia solo se i loro concittadini lo vogliono firmare! Infatti i trans abbondano sulle nostre strade.

billyserrano

Mar, 07/02/2017 - 10:34

Da questi "signori" vestiti come a carnevale sebbene fuori tempo, cosa ci si deve aspettare?

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/02/2017 - 11:01

italica magistratura,che altro??? A quando un 14 Luglio Italiano???

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/02/2017 - 11:03

Mahhh,gli animalisti,sempre pronti,anche quando non è il caso, nulla fanno contro le pellicce indossate dagli individui in foto???

maxxx666

Mar, 07/02/2017 - 11:06

Siamo un paese ai "Confine della Realtà".

nikolname

Mar, 07/02/2017 - 11:15

A questi hanno prorogato i termini per andare in pensione ... follia tra le ultra follie italiane, siamo un popolo ridicolo ... fanno bene a prenderci per i fondelli ... e a fregarci di continuo, fenomeni in casa fessi fuori dall'uscio

sergioilpatriota

Mar, 07/02/2017 - 11:24

E' la dimostrazione del fatto che in materia di politica estera, l'Italia vale quanto il due di coppe quando la briscola è a spade. Ma d'altronde cosa pretendiamo quando l'ex sindaco Marino, ha ospitato al Campidoglio l'ex presidente Lula, dopo che questo aveva negato all'ultimo giorno di governo l'estradizione di Battisti, dicendo che la presenza di Lula era un onore per Roma, e facendolo affacciare dai balconi del comune per una sorta di standing ovation? Quel che mi dispiace è che nessuno, da nessuna parte politica, attaccò il Marino che stava offendendo anche la memoria dei nostri morti per terrorismo.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 07/02/2017 - 11:27

Per forza, l’itaglia è un paese da barzelletta in cui, tra l’altro, entrano cani e porci. Ricordo che già agli inizi degli anni ’80, quando Internet ancora non esisteva, TUTTI gli stranieri che si recavano in Brasile, anche per turismo, erano schedati on-line dai terminali aeroportuali della Polizia Federale che trasmetteva in tempo reale i dati del passaporto al sistema informatico centrale di Brasilia. Un controllo capillare sull’immigrazione che noi neppure ci sogniamo!

MaxSelva

Mar, 07/02/2017 - 11:28

TROPPO BELLO!!! grazie mille... avevo proprio bisogno di liberarmi di due bulli!! chiamo subito un'amica in brasile!!

sonosempreio

Mar, 07/02/2017 - 11:35

Italia: paese da repubblica delle banane. La supercasta magistratura (impiegati dello Stato che amministrano (?) la giustizia) dovrebbe andare a casa, in pensione, a mille euro al mese, e sostituita da una nuova e giovane aliena da condizionamenti politici. D'altronde, stiamo pagando lo scotto del fatto che negli anni '60, '70 e '80 la Dc pensava solo a rubare mentre il Pc, oltre che rubare e rifornirsi di rubli/dollari, pensava anche ad infiltrare propri aderenti nella cosiddetta magistratura.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 07/02/2017 - 11:42

-----come al solito i commentatori confondono le responsabilità di chi fa le leggi da chi deve semplicemente applicarle---è d'uopo per costoro un veloce ripasso del libro di educazione civica delle medie---il trattato bilaterale di giustizia col brasile è stato firmato nell'89 dall'allora governo andreotti e ratificato con una legge del 93 sotto il governo ciampi---andreotti e ciampi sono dunque i responsabili politici di siffatta situazione---tutto il resto è noia----hasta

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 07/02/2017 - 11:48

ma I cittadini da estradare in brasile , sono cittadini italiani? non mi e' molto chiaro.

claudioarmc

Mar, 07/02/2017 - 12:13

Magistratura politicizzata cancro dell' italia

cabass

Mar, 07/02/2017 - 12:16

Ma i politici nostrani, non dico trattare e discutere, troppo difficile, ma almeno li leggono gli accordi bilaterali con altri stati prima di firmarli??? Ne dubito fortemente.

Willer09

Mar, 07/02/2017 - 12:20

facciamo estradare Renzi, Mattarella e Gentiloni

Massimo Bocci

Mar, 07/02/2017 - 12:39

Questa è formidabile,solo in un REGIME DI AZZECA GARBUGLI,MARCI!!! CATTO-COMUNISTI (70 ennale, tutto ciò poteva accadere) Il REGIME DEI MARCI!!! Non riesce, anche grazie alla complicità d'internazionale comunista, Meticcia e delle zoccole della Grandeur,a farsi consegnare ne far scontare il loco nel Brasile una condanna a un pluri assassino terrorista BR, (vile, miserabile sparatore alle spalle) condannato chissà come??? Anche qui,forse per caso a più ergastoli) mentre,mentre solerte consegnerà al i compagneri dell'ex Lula, due cittadini Italiani, per la denuncia della loro governante Brasiliana, che a quanto pare è,anche lei una grande estimatrice di come funziona la pseudo giustizia in questo miserabile paese di SERVI!!!, ora gli Italici (ZERBINI!!!) solerti,consegnamo subito i rei perché li mettano nella cella vuota del Battisti che in tanto se la spassa sulle spiagge di Copacabana,un altra perla lex ITALICA.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 07/02/2017 - 13:04

Brasile, stato corrotto sovrano. Itaglia, Stato corrotto da barzelletta.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 07/02/2017 - 13:07

@elkid. E vero. Solo che i togati quando devono far politica per i loro luridi scopi le leggi le interpretano, quando gli fa comodo le applicano. Che è il primo problema della giustizia italiota.

effecal

Mar, 07/02/2017 - 13:38

italia il paese operetta più comico al mondo fa ridere tutti tranne chi ci vive, o meglio ci sopravvive. italia dolce suol di farsa e d'amor.

roliboni258

Mar, 07/02/2017 - 13:44

mamma mia come sono vestiti,e' carnevale tutto l'anno,povera Italia

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 07/02/2017 - 14:32

@elkid In Brasile esiste un famoso aforisma: "PER GLI AMICI TUTTO, PER I NEMICI LA LEGGE!". Qui è la stessa cosa, con la differenza che l'itaglia, a differenza del Brasile, è succube di tutti ed i nostri sgovernanti non hanno un briciolo di dignità!

Rotohorsy

Mar, 07/02/2017 - 14:54

Se non fosse così allora non saremmo più il popolo più servile del globo. Invece lo siamo da sempre e lo siamo quindi anche in questa occasione. Perciò....estradizione senza prove e dopo aver preso già un calcio nei denti dal Brasile col caso Battisti. Tutto nella norma, nulla di nuovo.

effecal

Mar, 07/02/2017 - 15:15

se c'è uno stato inteso come apparato burocratico che gode delle disgrazie dei propri cittadini è lo stato italico. Siamo troppo buoni e gli abbiamo abituati male.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 07/02/2017 - 15:30

la magistratura di oggi e' la sciagura peggiore per l'Italia dalla peste del 1630

fedeverità

Mar, 07/02/2017 - 16:32

Chi sono questi personaggi che si coprono dietro....CASSAZIONE?...NOMI E COGNOMI!

Trinky

Mar, 07/02/2017 - 16:42

E come al solito puntuale come un ratto ecco che arriva elkid a farci la morale: per fortuna il ministro Orlando ha risposto picche alla giustizia brasiliana, quella che protegge un assassino conclamato come battisti!

venco

Mar, 07/02/2017 - 16:43

Anche senza il paragone con Battisti è una vicenda paradossale, la colf se si riteneva maltrattata doveva abbandonare il lavoro e denunciare qua in Italia. Il fatto presunto si sappi che è successo in Italia.

fedeverità

Mar, 07/02/2017 - 16:45

Ma un pò di VERGOGNA? Nessuno la prova? FATE SCHIFO!"