Coltellate alla gola: ​grave attore campano

Dramma nel Beneventano. Un attore e regista teatrale, Roberto Azzurro è stato accoltellato alla gola

Dramma nel Beneventano. Un attore e regista teatrale, Roberto Azzurro è stato accoltellato alla gola. L'uomo è stato trovato riverso a terra lungo la strada Statale Telesina, nei pressi dello svincolo di Paupisi. L’uomo era accasciato accanto alla sua auto. Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a notare il corpo esanime sull’asfalto e a chiedere l’intervento di un’ambulanza del 118. I soccorritori lo hanno trasportato all’ospedale "Rummo" di Benevento, dove il 53enne è tuttora ricoverato in prognosi riservata e in gravi condizioni per una profonda ferita alla gola. Sull’episodio indagano i carabinieri del comando provinciale di Benevento, che stanno interrogando familiari e conoscenti dell’uomo per ricostruire l’accaduto. Sulle cause dell'aggressione sono in corso le indagini e non è esclusa alcuna ipotesi, dalla pista passionale a una lite poi degenerata. Un uomo di 37 anni, di origine brasiliana è stato fermato e ora dovrà rispondere alle domande degli inquirenti.