Como, anziana morta nella casa di riposo: fazzoletti e guanti in bocca

Accanto al corpo la compagna di stanza 94enne. Non ha fornito informazioni utili

Una anziana di 91 anni è stata trovata morta in una casa di riposo a Como. La donna aveva in bocca fazzoletti di carta e guanti in lattice.

Dolores D, anziana di 91 anni con gravi deficit cognitivi, è stata trovata senza vita in una casa di cura a Como. Come riporta Tgcom24, a rinvenire il cadavere è stata una dipendente del ricovero che ha dato immediatamente l'allarme. Le condizioni in cui si trovava l'anziana hanno fatto escludere da subito l'ipotesi di un suicidio e della morte naturale. La donna aveva infatti fazzoletti di carta e guanti in lattice in bocca.

Accanto al cadavere, seduta, c'era la compagna di stanza, 94 anni, anche lei con deficit cognitivi, che non ha saputo fornire alcuna indicazione o spiegazione dell'accaduto. Ora la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti. Il procuratore ha spiegato che ogni tipo di ricostruzione dipende dall'esito dell'autopsia.