Il Comune contro il Megastore di Allah: "No alla sala di preghiera per musulmani"

Il primo cittadino di Fonzaso (Belluno) non ci sta. E al Giornale.it annuncia battaglia: "Il nostro paese non può trasformarsi in punto di ritrovo per i fedeli islamici"

Sette milioni di euro per la realizzazione di un megastore, con tanto sala di preghiera per i musulmani. Il progetto avrebbe luogo a Fonzaso, comune di 3500 anime in provincia di Belluno. A finanziare il tutto sarebbe lo sceicco saudita Ahmed. Ma la struttura polifunzionale – che avrebbe anche un supermercato, una libreria, una parafarmacia e una macelleria – non piace affatto agli abitanti, che hanno raccolto firme e insieme al sindaco, Ennio Pellizzari, hanno fatto ricorso al Consiglio di Stato. La realizzazione del centro è al momento congelata: il primo cittadino racconta a ilGiornale.it tutti i suoi dubbi.

Sindaco Pellizzari, il suo comune è meta di finanziatori sauditi. Il progetto, che farebbe capo dallo sceicco Ahmed, prevedrebbe la creazione di quello che è stato ribattezzato Megastore di Allah.

"È una questione, molto sentita qui in paese, nata sotto la precedenza amministrazione, che di fatto ha avallato la realizzazione di questa struttura ‘polifunzionale’. Il Tar del Veneto, dopo le prime proteste, ha dato il via libera".

Ma voi avete fatto ricorso al Consiglio di Stato e il tutto, adesso, è in stand-by.

“Certo, noi non ci stiamo e allora ci siamo mossi con i mezzi a nostra disposizione. Spinti dalla raccolta firme dei cittadini di Fonzaso cerchiamo di far valere le nostre ragioni. E il Consiglio di Stato, al momento, ha agito decidendo per un blocco precauzionale delle operazioni. So che negli ultimi giorni una delegazione saudita è venuta qui in visita ufficiosa per essere aggiornata sulla situazione”.

La spina è quella sala di preghiera per professare la fede islamica.

“Sì, ma oltre a questo aspetto ci sono, a monte, dei motivi puramente tecnici. Il blocco precauzionale, infatti, non è arrivato per caso".

Cosa non quadra?

"Gli ispettori che hanno condotto sopralluoghi hanno dubbi sulla realizzazione del progetto, in un sito dove esiste già una struttura: si tratta di una zona industriale e le finalità che avrebbe sono in contrasto con il piano urbanistico”.

Il Megastore avrebbe un supermercato, un bar, una libreria, una parafarmacia e una macelleria. E ultimo, ma non per importanza, quel centro di raccolta per i fedeli.

Non lo nego di certo: non vogliamo che Fonzaso – che ha 3500 abitanti – si trasformi in un centro di ritrovo per i musulmani di tutto bellunese. La paura in Paese è questa.

I dati dicono che a Belluno e provincia ci sono circa 1400 fedeli islamici.

Che non sono pochi paragonati alla popolazione del mio paese. I miei cittadini si sono dimostrati contrari a una prospettiva del genere. E io, come sindaco, ho il dovere di perseguire la volontà di chi mi ha eletto.

Commenti

Opaline67

Mer, 17/12/2014 - 14:33

BRAVO SINDACO ! NIENTE ISLAM, NIENTE HALLAH... CHE TORNINO (O MEGLIO CHE STIANO DI SANAPIANTA) AI LORO PAESI SE VOGLIONO PREGARE HALLAH- FOSSERO TUTTI COME LEI ! MERITEREBBE UN MONUMENTO !

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 17/12/2014 - 14:34

Finalmente qualche cosa si sta muovendo, purtroppo questi sindaci con le palle al loro posto sono ancora pochi, ma la speranza che altri senza tradire la fascia che indossano in nome del popolo italiano e non di quello islamico possano seguire l'esempio di questi coraggiosi sindaci, anche alla luce di quello che stanno combinando i seguaci di Allah in ogni parte del mondo

antonio54

Mer, 17/12/2014 - 15:01

Bisogna fermarli prima che prendano piede e poi sarà troppo tardi. Un plauso al Sindaco e che non receda di un millimetro...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 17/12/2014 - 15:11

Ocio che il fratello del grande fratello che sta a Udine ha la denuncia veloce.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 17/12/2014 - 15:15

ma se hanno questo attacacemnto morboso alla religione perchè non restano a casa loro così da non creare problemi a noi ? Non è che per caso tutto questo casino che stanno creando ha dei secondi fini ? Tipo imporre la loro religione sulla nostra, per esempio ?

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 17/12/2014 - 15:18

Oltretutto mi sembra che quetsi signori che arrivano da lontano stanno cercando piano piano di avere sempre più piede nel nostro Paese sia numericamente che religiosamente : è una pura invasione in sordina! eE noi ci lasciamo alettare dai finanziamenti sauditi...ma fatemi il piacere ...non vedete che vi/ci stanno prendendo per il c..o?

Guido_

Mer, 17/12/2014 - 15:28

Se il progetto fosse sponsorizzato dalla Curia sicuramente non ci sarebbero incompatibilità con il piano urbanistico.

Mario Marcenaro

Mer, 17/12/2014 - 15:55

Con i massacri ed i soprusi che i cosiddetti musulmani, tenuti tutti in base al loro libro cosiddetto religioso a massacrare o assoggettare i non musulmani, questi mistificatori non hanno nessun diritto di installarsi da noi per poi, a numero raggiunto, distruggerci. Se non siamo completamente rimbecilliti avremmo dovuto già cominciare, per ragioni di sopravvivenza, a fare un poco di pulizia rispedendoli ai tanto belli loro paesi di origine, con le buone o con le cattive. Altrimenti, se non ci diamo una mossa, saranno loro a cacciarci, se non ad ucciderci, da casa nostra. Lo hanno promesso a chiare parole e lo faranno.Svegliamoci e Auguri di Buon natale ad un altro Sindaco con gli attributi da vero Italiano.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 17/12/2014 - 16:00

La fregatura è che questi, con i miliardi che hanno gli sceicchi, possono comperare quello che vogliono e piano piano stanno diventando i padroni dell'Europa e del mondo grazie al loro petrolio del quale gli occidentali non ne possono fare a meno. La colpa è nostra (occidentali) che, da buoni masochisti, non indirizziamo le ricerche su altre fonti di energia alternativa; se ciò si fosse fatto già dall'anno 1973, inizio delle prime avvisaglie di crisi energetica, leggasi "interruzione del flusso dell'approvvigionamento di petrolio", a quest’ora avremmo lasciato ai signori sceicchi tutto il loro petrolio con la positiva conseguenza di non ritrovarceli padroni in casa nostra. Forse ormai è troppo tardi, ma non rimane altro da sperare che i futuri governanti, dopo che quelli passati e presenti, ci hanno portato a questo suicidio, rivedano tutta la politica energetica per non essere più schiavi degli sceicchi.

roberto.morici

Mer, 17/12/2014 - 16:09

Capisco il dettame coranico ed il religioso fervore dei fedeli, ma troverei alquanto imbarazzante prosternarmi in preghiera in quella posizione. Siamo sicuri che tutti si sono lavati al bidet? Posso ringraziare qualche Dio di essere ateo?

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 17/12/2014 - 16:10

Che poi, a parte tutte le altre cose... la macelleria all'interno del megastore, macellerebbe gli animali secondo i riti islamici e che sono contrari sia ai regolamenti nazionali che quelli locali. Quindi come farebbero a concedere il permesso?

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Mer, 17/12/2014 - 16:18

Evviva per il nuovo Rodrigo di Vivar!

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 17/12/2014 - 16:21

Sindaco, lei ha ragione, stia attento però a cosa succederà quando lo saprà la boldri.

albertzanna

Mer, 17/12/2014 - 16:21

E' una invasione silente. Se qualcuno che legge i giornali ricorda l'epoca dfell’ayatollah di Khomehyni, ricorderà, ma sono certo che in Italia sono quelle notizie che non fecero notizia allora e che vengono tenute accuratamente nascoste ora, che lui diede una missione ai suoi fedeli: conquistare prima l'occidente con la migrazione dei mussulmani, e l'obbligo di fare figli a quantità per famiglia, poi di insinuarsi per ogni dove fino a fare come i comunisti, infiltrati nei gangli vitali dello stato per cui se c'è una legge che imprigiona un delinquente, ci devono essere giudici che invece non li condannano, in nome di una interpretazione capziosa e progressista della legge. Quel centro islamico nel bellunese deve servire ad infiltrarsi in una zona che figura essere ad alta religiosità cristiana, così da impedire agli infedeli di dire male di Allah, con l’aiuto di leggi italiane che presto verranno approvate, tipo l’islamofobia, così come l’omofobia. Albertzanna

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 17/12/2014 - 16:22

Meno male che abbiamo ancora dei Sindaci degni di questo nome. Se lo sceicco saudita vuole fare investimenti, investe a casa sua in Arabia Saudita.In questo modo crea posti di lavoro nel suo paese,i 1400 fedeli islamici di Belluno possono così rientrare al paese di origine per lavorare e pregare come e quando vogliono. Noi Italiani, se nessuno se ne fosse accorto, siamo un po' stufi di immigrati pretenziosi.

Ritratto di petrus

petrus

Mer, 17/12/2014 - 16:26

Sindaco di grande coraggio. Consiglio di far pascolare dei maiali sul terreno dove vorrebbero costruire i musulmani.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 17/12/2014 - 16:26

vedete che si stanno espandendo sempre di piu' ? E' il loro pian o di invasione e lo stanno portando avanti grazie alla complicita' dei sinistri. ...CANCRO MALIGNO DEL PAESE.

Libertà75

Mer, 17/12/2014 - 16:37

Fonzaso è un buco di paese, già circondato da piccoli centri commerciali e per nulla in posizione strategica viaria. Il rischio è quello di vedersi caricare le vie che conducono al paese, le quali in estate sono già molto trafficate. Secondo me, non è sbagliato il progetto, ma il luogo prescelto.

gio 42

Mer, 17/12/2014 - 16:50

Buonasera, questa è una battaglia persa. I soldi non gli mancano le mosche e mosconi nostrani che si buttano sui soldi non mancano.L'Italia fra qualche anno sarà una colonia degli stati arabi, come lo stanno diventando le aziende italiane in tanti settori incominciando dallo sport. Poveri figli nostri. Saluti

fedeverità

Mer, 17/12/2014 - 17:00

OGNI sindaco deve chiedere il parere dei cittadini....CHIARO?! Il progetto è ...

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 17/12/2014 - 17:02

Purtroppo per noi il dominio arabo sta facendo passi da gigante. Se non si mettono molti di questi paletti tra qualche decennio saremo tutti sottomessi al loro potere e islamizzati alla faccia dei radical chic e di chi continua a ritenere un diritto la libertà religiosa anche per coloro che non la condividono o vogliono imporre la loro fede in modo violento. I demagoghi sinistroidi sono convinti che loro rimarranno al potere e saranno graziati. Esseri miserevoli che non riescono a vedere oltre il muro. Altro che statisti.

FRANZJOSEFF

Mer, 17/12/2014 - 17:03

ATLANTIDE23 QUELLO CHE AVVIENE OGGI GIA' SI PARLAVA ES. DAL BARBIERE E GIORNALAI. SI E' VERIFICATO QUELLO CHE SI TEMEVA E DICEVA. UN ONOREVOLE OGGI MORTO HA AVUTO QUESTA IDEA GLI SERVIVANO ALMENO 20 ONOREVOLI PER GOVERNARE 30 ANNI E I POPOLI DEL MEDIORIENTE DAVANO LA SICUREZZA DEL VOTO, AL CONTRARIO DEGLI EMIGRANTI ITALIANI CHE VOLEVANO RITORNARE DAL SUD AMERICA. E' STORIA. SE QUESTO SINDACO HA ALMENO 50 ANNI LO DOVREBBERO NOMINARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SAREBBE IL VERO PRESIDENTE SOPRA LE PARTI E DIFENDE IL POPOLO, I COSTUMI E LE USANZE ITALIANI COME SANCISCE LA COSTITUZIONE. SPERIAMO BENE. BRAVO SINDACO E' AL DI SOPRA DI MOLTISSIMI SINDACI CHE RIDONO RIDONO E RIDONO MORTADELLA DOCET!.

linoalo1

Mer, 17/12/2014 - 17:04

Cosa succederà adesso?Verrà destituto questo Sindaco per metterne uno Comunista?Lino.

gcf48

Mer, 17/12/2014 - 17:06

caro albertzanna questa è peggio perché detta dal presidente dell' algeria in assemblea all' onu: « Un giorno milioni di uomini dell'emisfero meridionale andranno nell'emisfero settentrionale. E non ci andranno come amici. Perché ci andranno per conquistarlo. E lo conquisteranno con i loro figli. I ventri delle nostre donne ci daranno la vittoria » (Houari Boumedienne, discorso alle Nazioni Unite, 1974)

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 17/12/2014 - 17:35

Questo è agire da ITALIANO, MADE IN ITALY. Non si deve più ascoltare le prediche dell`Unione Europea, i parlamentari degli Stati Europei, PRIMA DI TUTTO FANNO GLI INTERESSI DEI LORO PAESI, POI ASCOLTANO BRUSSEL!!! MENTRE I LECCACULO CHE ABBIAMO AL GOVERNO, PRIMA ASCOLTANO I LORO ( "badroni" ), POI A FREDDO LO METTONO NEL DI-DIETRO DELLA POPOLAZIONE, GLI ITALIANI. ESONERANDO DA TASSE E LASCIANDO LIBERI DI AGIRE TUTTI GLI ZINGARI E QUEI DISGRAZIATI,( molti dei quali non lo sono ) che approdano sul suolo Italiano imponendo la loro civiltà e religione, ESCLUDENDO, INTEGRAZIONE e RISPETTO AL TRICOLORE ITALIANO.

Ritratto di CCCP

CCCP

Mer, 17/12/2014 - 17:39

E' solo il primo passo. Il secondo lo faremo noi. Ne moschee, nè chiese, nè sinagoghe nè templi di alcun tipo. Avanti con i bulldozer!

Mobius

Mer, 17/12/2014 - 17:48

Atteso che lo scopo della vita è quello di viverla al meglio possibile, i cittadini di Fonzaso hanno il pieno diritto di non volere musulmani tra i piedi, senza obbligo di accampare particolari motivi. Basta dire: non ci piacciono, stiamo meglio senza di loro, quindi via, fora de bal.

Rossana Rossi

Mer, 17/12/2014 - 17:49

Finalmente qualcuno che fa qualcosa di sensato......e di questi tempi è più che un successo!.........

Nonlisopporto

Mer, 17/12/2014 - 17:57

PD + islam che accoppiata vincente!

Nonlisopporto

Mer, 17/12/2014 - 17:59

al posto del sindaco, un domani il mullah. e poi le stragi di cristiani modello Bosnia... ah che meraviglia

ilbarzo

Mer, 17/12/2014 - 18:01

Per fortuna abbiamo ancora qualche sindaco(naturalmente non di sinistra becera)che si oppone a questo regime comunista del buonismo che con la loro vergognosa politica hanno riempito l'Italia di vagabondi nullafacenti ladri e iccupatori di case.Non a caso oltre ai comunisti,vi si è aggiunto anche il verme ormai comunista del Ministro Alfano.

buri

Mer, 17/12/2014 - 18:03

tb applauso al sindaco, coraggio vada avanti e tenga quella gente lontano del suo paese

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 17/12/2014 - 18:12

Assolutamente Si !! Ma scherziamo??!?

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 17/12/2014 - 18:20

Inutile dire che il Sindaco e i suoi compaesani hanno tutte le ragioni. Quella che prospettano è praticamente un invasione a pagamento.

mezzalunapiena

Mer, 17/12/2014 - 18:22

chi ha abrogato il reato di clandestinità?

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 17/12/2014 - 18:35

CCCP, basta poco per fa venire a galla la vostra vera indole.

albertzanna

Mer, 17/12/2014 - 18:38

Egregio GCF48 - Mia madre era di una famiglia di coloni, alla fine del 1800 in Tunisia, poi in Libia fino al 1970, e le taccio ciò che accadde quando Ghaddafi buttò fuori tutti gli italiani, ma non americani e inglesi che rappresentavano le compagnie petrolifere. Gli italiani in Libia fecero anche tanto bene e crearono lavoro e ricchezza per gente, i beduini, che era abituata a vivere sotto la tenda assieme agli animali. Conosco l’Africa fin dalla mia prima gioventù, ed ancora meglio conosco i beduini mussulmani, che sono il peggio del peggio, in tutti i sensi, dell’Africa e del Medio Oriente. Io ho un profondo rispetto per tutti e qualsiasi religione, rispetto inculcatomi come educazione, ma non ne posso avere per la religione mussulmana, copiata da quella degli ebrei, perché chi ha letto attentamente il Corano, e io l’ho fatto più volte, sa benissimo che è una religione di sopruso. Albertzanna

albertzanna

Mer, 17/12/2014 - 18:40

PER CCCP - vero, ha ragione, resteranno solo le sezioni di PCI/PD, e allora se ne vedranno delle belle................... AZ

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 17/12/2014 - 19:29

Sta andando a finire che l'italiano si deve (secondo alcuni ) integrare all'ILSAM

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mer, 17/12/2014 - 19:30

invasione...invasione...

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 17/12/2014 - 20:17

Stanno cominciando a invadere il paese .................

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 20:20

gcf 48: Houari Boumedienne prima di essere il secondo presidente dell'Algeria era stato colonnello dello FLN (Fronte di Liberazione Nazionale) che aveva combattuto e scacciato i colonialisti francesi. È da criticare che non avesse particolarmente amichevoli nei confronti degli occidentali che gli avevano massacrato (ucciso) il 20% del suo popolo?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 17/12/2014 - 20:21

I cittadini italiani viovrebbero molto meglio senza il sindaco di Fonzaso tra i piedi. Per favore lo volete esiliare?

gio 42

Mer, 17/12/2014 - 21:02

Buonasera caro signor ""CCCP"" quel secondo passo li in Russia non vi è riuscito. E poi occhio, i mussulmani non sono come i cristiani che porgono l'altra guancia. Altro che bulldozer. E poi scusi, gente che ha vinto la guerra 70anni fa ha bisogno di apripista? Saluti

Mobius

Mer, 17/12/2014 - 21:06

No, Omar El Mukka (20:21), non lo vogliamo proprio esiliare; è un benemerito.

Chaperout

Gio, 18/12/2014 - 00:06

Facciamone venire 100 milioni e che non si parli più di Italiani e di cattolicesimo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 18/12/2014 - 01:04

Bravo il sindaco che coinvolge i suoi cittadini per decidere del futuro del loro paese. Lo sceicco saudita che finanzia un megastore a Fonzaso deve essere uno di quelli che sostengono finanziariamente anche l'ISIS. FUORI DALL'ITALIA QUESTA GENTAGLIA. TI ALLEGGERISCONO DELLA TESTA PER DIMOSTRARE QUANTO SIA MISERICORDIOSO IL LORO ALLAH.

AVO

Gio, 18/12/2014 - 03:28

Mandateli ai loro paesi,in italia non sono graditi e guai al sindaco di approvare codesto progetto.

Ritratto di WVeneto

WVeneto

Gio, 18/12/2014 - 05:01

OMAR, perché non vieni anche tu a Fonzaso travestito da befana il 6 gennaio sera, che da noi secondo tradizione "brusemo a vecia!!" Bruciamo la Vecchia!! Vi conosco troppo bene voi!!pensa che sto scrivendo dea un noto aeroporto mediorientale tra un volo e l'altro... Persone cosí false... ed a cominciare dalla maggioranza che risiede in italia, proprio gente insulsa e che di integrazione in primis non ne vuol proprio sapere.... Siete tutti professori in legge italiana come tutti quelli dell'est , sempre pronti ad azzannare chiunque, se non disponibile a servirvi.... In bocca avete solo due affermazioni: è pubblico! é un diritto! Tanto gli imbecilli che continuano a pagare siamo sempre noi, quelli che lavorano e quelli che si sono sempre integrati in qualunque nazione, riferendomi ai ns vecchi ed ora alle svariate centinaia che vedo andarsene negli ultimi 2 anni ! Sono troppo amareggiato per scrivere altro al momento ... WVeneto !

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 18/12/2014 - 08:08

Perfetto ! Bravo Sindaco : in maniera sparsa ma qualcuno comincia a reagire .Chi viene in Europa si deve adattare alle regole e tradizioni Europee. Pregare con un rito o un'altro penso sia solo un problema di forma che certo non scompone Dio.

gio 42

Gio, 18/12/2014 - 08:42

Buongiorno signor ""Omar El Mukhtar"" Lei continua a mandare messaggi abbastanza provocatori. Cominciamo con le colonie. Anche l'Italia è stata nei secoli sotto il dominio di altri paesi. Liberatasene con guerre d'indipendenza la cosa è finita. Quello che non state facendo voi, rinfacciando a tutti le condizioni di allora. E poi se mi consente qualcosina di bene l'avranno anche fatto o no? Secondo. Ora vi sentite forti grazie al petrolio ma il giorno che finirà da quello che si vede tornerete a dormire nei cartoni come avete sempre fatto. Dispiace parlare cosi crudamente ma è quello che si vede. Con i soldi del petrolio o fate delle guerre (per voi sante??) o fate cose per vanagloria (grattaceli di 1000metri) non sono queste le cose durevoli che contano nella vita. Comunque la storia dirà chi aveva ragione, anche se noi non ci saremo più. Saluti

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 18/12/2014 - 09:17

Qualunque cosa dica El-Muktar il Sindaco ha ragione. Perchè è sicuro che il giorno in cui Belluno dovesse avere una maggioranza ed un Sindaco targato Islam per I Cristiani rimarrà solo la fuga. La storia del Kosovo insegna.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 18/12/2014 - 09:17

Omar Simudan Pascià, ma perché non te ne vai tu in esilio?