Prima comunione da star: il manifesto gigantesco sulla statale

"Tanti auguri, principessa!": il gesto eccessivo di due genitori ha fatto discutere. Il sacramento celebrato con la gigantografia di una bambina in costume sulla statale 96

Tra carrozze con cavalli e feste degne d'un matrimonio miliardario, le stranezze - e pacchianità - da prima comunione continuano: l'ultimo ritrovato sembra essere il cartellone pubblicitario, con gigantografia del festeggiato/a e gli auguri da parte dei parenti. È il caso del manifesto 6x3 sulla statale 96, in direzione Altamura: "Tanti auguri per la tua prima comunione, principessa!", più tre scatti diversi della bambina in questione, con costumi da bagno - degni di un servizio fotografico.

In un modo o nell'altro - come riporta il Quotidiano Italiano di Bari -, il manifesto ha fatto discutere e storcere il naso a molti. C'è chi crede che la bimba - "principessa" - sia troppo svestita, in modo poco consono al sacramento. C'è chi sostiene che no, il problema non è l'abbigliamento della piccola, quanto il concetto stesso alla base del manifesto, celebrazione kitsch e pacchiana dell'evento religioso. Alcuni si chiedono addirittura se il cartellone non sia una sorta di "presa in giro", uno scherzo per denunciare l'eccesso di certi festeggiamenti. Quale sia il vero motivo, la gigantografia rimane dove si trova, guadagnandosi le occhiate allibite degli automobilisti.

Commenti
Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 29/06/2016 - 11:05

TAMARRISSIMISSIMI!!!!!!!

cgf

Mer, 29/06/2016 - 13:00

avrebbero fatto meglio a mettere fotografie della bimba vestita, ma come cantava Pino Daniele... ogni