Roma, Comune a giudizio per il live degli Stones: danni per 185mila euro

Il Circo Massimo fu affittato per soli 8mila euro: ora la Procura della Corte dei Conti cita in giudizio il vice capo di Gabinetto

Che i Rolling Stones avessero pagato troppo poco per "affittare" il Circo Massimo per il loro concerto dello scorso 22 giugno lo avevamo già raccontato. Sulla cifra irrisoria (nemmeno 8mila euro) pagata dalla band inglese per esibirsi in una delle cornici più suggestive del mondo si erano già aperte numerose polemiche politiche.

Ora la Procura della Corte dei Conti, però, ha citato in giudizio Vicenzo Vastola, vice capo di Gabinetto del Comune di Roma guidato dal sindaco Ignazio Marino. Per suonare al Circo Massimo, le più celebri "pietre" del rock mondiale avrebbero dovuto sborsare 195.231 euro: un prezzo che ora rischia di pagare lo stesso Vastola.

Tutto questo perché al celeberrimo gruppo britannico era stata chiesta una cifra quasi venticinque volte inferiore al prezzo stimato congruo dalla Corte, per occupare un'area di circa 73mila metri quadrati, sottoposta oltretutto al vincolo archeologico.

L'ipotesi è quindi quella del danno erariale, verificabile se, come spiega il pm contabile Guido Patti, fosse accertato che il dirigente del Comune non avesse applicato correttamente la normativa del codice dei Beni Culturali. Il Circo Massimo, infatti, sarebbe stato concesso ai Rolling Stones secondo i canoni che regolano l'occupazione di suolo pubblico e non come uso temporaneo di un bene culturale. In quest'ultimo caso, l'affitto dovrebbe essere pari ad almeno il 3% degli introiti che frutta al privato che lo prende in concessione.

Date queste cifre, il calcolo è presto fatto: gli Stones hanno incassato oltre sei milioni di euro dalla sola vendita dei biglietti. Il Comune di Roma avrebbe dovuto portarne a casa almeno 200.000. Tanto per fare un confronto, suggerisce il quotidiano capitolino Il Tempo, il gruppo britannico aveva pagato 900.000 euro per affittare lo Stade de France a Parigi appena un mese prima dell'appuntamento romano.

Commenti

onurb

Ven, 19/12/2014 - 12:12

Speriamo che sia la volta buona che qualche amministratore pubblico deve mettere mano al portafogli e risarcire il danno. Mi sembra che la Giunta Marino sia abituata a questo tipo di regali, vedasi l'affitto richiesto alla cooperativa.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 19/12/2014 - 12:33

Questi si che sono bravi!meglio strozzare di tasse gli italiani. Sono andato a fare delle analisi e sulla ricevuta mi sono trovato 15 euro (TASSA GOVERNATIVA)capito!!!! anche sulla salute ti dissanguano.Mi viene da ridere quando parlano della sanita'americana,non so se mi spiego.

magnum357

Ven, 19/12/2014 - 12:34

Ma caxxo, questo vuol dire che a Roma i controllori non controllano niente !!!!!!

agosvac

Ven, 19/12/2014 - 12:40

La cosa comica è che si cita in giudizio un misero vice, invece di citare a giudizio il vero colpevole che è solo ed esclusivamente il sindaco marino!!!

salvatore47

Ven, 19/12/2014 - 13:28

il sindaco marino e' un amante della musica ha fatto gli interessi di tutti gli italiani ,poteva anche affittarlo gratis , tanto per pulire e manutenzionare poi pagano i cittadini a lui che gliene viene.

squalotigre

Ven, 19/12/2014 - 13:30

agosvac - non è comico è normale che quando il responsabile è di sx si cerchino colpevoli alternativi. Sono responsabile di un reparto ospedaliero e se uno dei miei collaboratori sbaglia un intervento, anche se non ho partecipato, sono chiamato a giudizio anche io per la nota regola del respondeat superior. Ma Marino, come le tre scimmiette, non vede non sente e non parla. Lui è onesto, perbacco e poi non si occupa di queste inezie come regalare soldi nostri a coop amiche, a complessi canori, a rom vari. Tanto non sono mica soldi suoi; lui non paga nemmeno le multe.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 19/12/2014 - 14:06

Marino ormai s'è incartato con i manifesti pubblicitari della famosa ditta "A MIA INSAPUTA". Ma - chissà perché - continuano a tenerlo seduto sulla poltrona che giorno dopo giorno sta diventando una sgabello ... sgangherato. Meglio lui che un altro?

ninoabba

Ven, 19/12/2014 - 14:24

Ma questo beote, cacciatodagli usa, perché dobbiamo continuare a sentire a vedere le sue idiozie? Capito che non è sicuramente molto furbo, pero lo tengono ancora li. Lui non sa ma niente non vede mai niente ( eccetto di trovarsi un parcheggio gratis invio è un maestro) ma i soldi spariscono, le truffe aumentano, e chi più ne ha più ne metta. Il bello è che lo paghiamo pure, oltre il danno anche la beffa

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 19/12/2014 - 14:35

Fate pagare i nuovi barbari.Eora che comincino a rispettare i nostri monumenti.Io nel 1967 ho visto i Rolling stones in concerto al palazzo dello sportdell EUR.Perche Circo Massimo ?

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 19/12/2014 - 15:28

Roma caput mundi! I veneti l'hanno tradotto bene: Roma (non ha) capito molto!! Romani, dovreste dare lezioni al resto dell'Italia, ma pare non capiate molto di politica, tantomeno di quella locale! Ovviamente nel resto del Paese non si sta meglio, ma la (c)apitale dovrebbe essere la (C)apitale...o no?!!

Ritratto di pascariello

pascariello

Ven, 19/12/2014 - 16:17

Evidentemente chi ha nominato questo signore "capo di gabinetto" è incorso in un piccolo equivoco, credeva che si trattasse di designare colui che doveva PULIRE I CESSI !

Gianca59

Ven, 19/12/2014 - 16:27

8000 euro ????? Ma li avranno spesi solo per le bevute del dopo concerto alla faccia di chi gli ha dato un palcoscenico del genere per portare a casa 6 milioni di euro ! Ma non è che I RS hanno pagato 200000 euro, o più, la mafia romana e di questi 8000 sono finiti a Roma ????

Gioortu

Ven, 19/12/2014 - 16:33

Ancora in giro questa faccia di tolla.

Roberto.C.

Ven, 19/12/2014 - 16:36

Giusto per curiosità : Quanto ha pagato Grrillo per il suo comizio ???

Ritratto di laghee100

laghee100

Ven, 19/12/2014 - 16:58

non è che la differenza tra quanto dovuto e quanto pagato la abbia incassata qualcuno... in nero ?

hector51

Ven, 19/12/2014 - 18:24

Che sindaco, o ci fa o c'è, comunque non può restare al posto che occupa.

bruco52

Ven, 19/12/2014 - 19:34

Il vice-capo di gabinetto ha preso la decisione di sua iniziativa? non credo...dov'erano il capo di gabinetto, l'assessore, il vice-sindaco ed il sindaco....I Rolling Stones ancora ridono...pensa che coglioni quelli che governano questo paese...

moshe

Ven, 19/12/2014 - 20:24

CHI ERA IL SINDACO!?!?!?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 19/12/2014 - 20:30

fate ridere, PSICOSINISTRONZI, ovunque andate!! pagliacci! buffoni!! marino, pisapia, serracchiani, de magistris, nardella.... ma chi cxxxo siete? la banda dei cretini? :-)

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 20/12/2014 - 00:53

Tra intrallazzi con la mafia e la miopia di un vice capo di gabinetto c'è da chiedersi se il comune di Roma sia stato consegnato dai trinariciuti nelle mani inesperte di incapaci. UN ULTERIORE ELEMENTO PER CHIEDERE LE DIMISSIONI DI MARINO. IL CAPO DI QUESTA ARMATA BRANCALEONE COMPOSTA DA MALDESTRI INCOMPETENTI.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 20/12/2014 - 01:06

Si tratterà di errore? Di una madornale svista? Di una imperdonabile incompetenza? Di una superficialità punibile? O volendo pensare male si potrebbe trattare di una FURBATA ARCHITETTATA DA UN FURBACCHIONE DI TRE COTTE? OVVERO UNO CHE HA SUONATO UN PEZZO DA SOLISTA ASSIEME ALLA BAND DEGLI STONES?

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 20/12/2014 - 06:25

Tra Marino e Pisapia, I FASCIO-COMUNISTI, HANNO SCELTO LE LORO MIGLIORI PEDINE, per """SABOTTARE LA POPOLAZIONE ITALIANA!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 20/12/2014 - 08:31

@Jaspar44:mi è piaciuta l'espressione:"incartato con i manifesti pubblicitari della famosa ditta "A MIA INSAPUTA".In italia,personaggi simili,ne abbiamo avuti tanti.Al momento ricordo:Tremonti,Scajola,....Ne ricordate altri?A parte l'incongruenza della cifra richiesta(che vedrebbe anche un bambino...),mi piacerebbe sapere,consocere l'ammontare di TUTTE LE SPESE(pulizia,ordine pubblico,etc.etc.),che hanno coinvolto il SISTEMA pubblico,prima e dopo la manifestazione,e CHI HANNO COINVOLTO in termini di APPALTI,etc.etc.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Sab, 20/12/2014 - 08:55

Voi cosa pensate, li faranno rimborsare da marino questi soldi buttati dall'inefficienza?

mariolino50

Sab, 20/12/2014 - 09:32

Ma quale cornice magnifica, il cosidetto circo massimo è solo uno sterrato dove una volta c'era il circo, non discuto il prezzo ridicolo, ma io gli Stones li ho visti a San Siro, e quello è davvero il posto giusto, molto meglio anche dello stadio olimpico. chi ci è stato ha mangiato tanta polvere e visto poco.

baio57

Sab, 20/12/2014 - 09:56

Da quello che ho capito , hanno applicato una regolare tabella dove per circa 75000 metri quadrati messi a disposizione ,si doveva pagare circa 1,2 euro a metro quadro,in sostanza più o meno la tariffa di 1 ora di sosta di un qualsiasi parcheggio pubblico . Cose da pazzi.....

Gianca59

Sab, 20/12/2014 - 11:40

@mariolino50: San Siro di bello ha solo la cornice di pubblico che si viene a creare grazie ai 3 anelli, dopodichè è meglio ascoltarsi a casa un live sentita l' acustica di cui S.Siro è capace.....per non parlare dei servizi che il commune di Milano ti mette a disposizione.

mariolino50

Sab, 20/12/2014 - 18:14

Gianca59 Se uno cerca la fedeltà del suono ha ragione,ma ai concerti rock non ci si và per quello, più per vedere, all'aperto o negli stadi l'acustica fà comunque schifo, i numeri di pubblico non permettono sale da concerto come quella nuova di Roma, forse la migliore che esista.