Call center: come evitare le truffe telefoniche

Alcuni trucchetti per evitare di cadere in truffe telefoniche e di farsi rovinare la giornata da insistenti centralinisti

Vi è mai capitato di sedervi a tavola e appena adagiati sulla sedia dovervi alzare a rispondere? E, nella maggior parte dei casi sono fastidiosi call center che hanno offerte apposta per, voi, vantaggi incredibili pronti a farvi risparmiare iperboliche cifre? Molto spesso dietro a queste promozioni si nascondono vere e proprie truffe. Per Striscia la Notizia, l'inviato Moreno Morello si è occupato di svelare alcune piccole strategie per liberarsi di questi scaltri e magari truffaldini operatori.

Alcuni consigli:

  • Stare molto attenti a quello che dicono
  • Non fidarsi mai di nomi e cariche che vi vengono citate (particolari uffici centrali o simili)
  • Non fornire dati personali o sensibil
  • Prima di rispondere controllare il numero, se oscurato evitare di sollevare la cornetta

Infine, esiste una regola un pò più burbera, che ci sentiamo di inserire: se non vi va di essere disturbati, riappendete.

Commenti

vince50

Sab, 07/11/2015 - 16:04

Quindi bisogna arrovellarsi per non farsi truffare,ma chi tenta la truffa non rischia in ogni caso.Basta lasciarsi sfuggire qualcosa in buona fede e il gioco è fatto,quindi come al solito le leggi proteggono i farabutti.

cicero08

Sab, 07/11/2015 - 17:30

mi sa proprio che £vince50" rischia di avere pienamente ragione...

cgf

Sab, 07/11/2015 - 18:03

Avevo qualche dubbio, ora ho praticamente delle certezze. Cambiato numero telefono inizio anno e non esisto sull'elenco, il numero l'ho dato solo una volta per un prelievo del sangue ad un centro prelievi ASL (no privato), dopo nemmeno 15gg il telefono ha cominciato a suonare, parte il fax al primo squillo, nulla. Poi un po meno, ma dopo otto mesi ancora oggi suona una/due volte a settimana. NB chi ha avuto quel numero lo conosce come fax e mi chiama sul cell per parlare. l'ultima regola è quella migliore, e poi... date numeri di fax qualora dovete lasciare recapiti in caso di prelievi/esami. Una struttura che vi deve contattare lo fa anche tramite fax, un call-center che vuole vendere no.

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Sab, 07/11/2015 - 18:53

Appena capisco che è una telefonata del genere, io non riappendo. Gli chiedo di attendere un momentino e appoggio il telefono sul tavolo e lo lascio li. dopo un pò vado a rimettere il telefono a posto. E parecchio che non mi chiama più nessuno a casa.

amicomuffo

Sab, 07/11/2015 - 20:06

Io ormai a numeri che non conosco non rispondo manco più. Nella mala augurata ipotesi che dovessi rispondere e sento il brusio del call center, lascio la cornetta aperta finchè staccano loro.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 08/11/2015 - 08:49

Il rimedia di lasciare aperta la telefonata appoggiando sul tavolo il telefono è ottima....VENDETTA TREMENDA VENDETTA.

blackbird

Dom, 08/11/2015 - 15:57

"Cobra31" non serve a nulla. Gli operatori sono pagati a "tempo", cioè più tengono l'interlocutore al telefono più ricevono, se poi concludono la vendita ancor meglio. L'importante è non far cadere la conversazione nei primi secondi. Io chiudo subito, parlando anche sopra la loro voce, dicendo che NON sono interessato.

blackbird

Dom, 08/11/2015 - 15:58

"Cobra31" non serve a nulla. Gli operatori sono pagati a "tempo", cioè più tengono l'interlocutore al telefono più ricevono, se poi concludono la vendita ancor meglio. L'importante è non far cadere la conversazione nei primi secondi. Io chiudo subito, parlando anche sopra la loro voce, dicendo che NON sono interessato, perché "vince50" ha perfettamente ragione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 09/11/2015 - 01:27

Mi sono iscritto al Registro Pubblico delle Opposizioni ed ho felicemente eliminato i noiosi venditori telefonici. GLI UNICI A INSISTERE NEL DISTURBO SONO I VARI GESTORI TELEFONICI. Le prime volte rifiutavo gentilmente, ma ora ho imparato a troncare immediatamente chiudendo la comunicazione appena iniziano a parlare.

giorgiandr

Lun, 09/11/2015 - 15:42

Mi sono iscritto al Registro Pubblico delle Opposizioni ma nulla è cambiato...