Il consigliere laburista si maschera da Hitler e finisce nella bufera

Sev Gomez-Aspron, esponente del Partito Laburista, si è travestito da Führer in occasione di una festa in costume per beneficenza

Ha partecipato a una festa in costume per beneficienza, si è travestito da Adolf Hitler ed è finito nei guai. Protagonista della vicenda, e ora al centro delle polemiche, è Sev Gomez-Aspron, 33enne politico del Partito Laburista britannico.

Aspron è consigliere in quel di Sant Helens, nel Merseyside. La cittadina teatro della vicenda è finita sotto i riflettori, imbarazzando non poco gli alti papaveri dei Laburisti della Gran Bretagna.

Ma veniamo ai fatti. In occasione di un party in costume a scopo benefico (per l'esattezza in favore dell'ospedale Calire House Hospice che ospita bambini malati terminali), come riporta Il Tempo, il politico locale ha pensato bene si travestirsi come il Führer: baffetto, divisa e anche fascia con tanto di svastica al braccio.

Ecco, la cosa non è passato affatto inosservata, scatenando un mare di critiche. Lui, dal canto suo, si è difeso spiegando di essersi ispirato alla commedia satirica di Mel Brooks The Producers, ammettendo comunque di aver preso una goffa decisione, scegliendo proprio di vestire i panni di Adolf Hitler.