Conte ignora la polizia sul Def. Agenti in rivolta: "Adesso basta!"

Il governo "dimentica" di convocare i poliziotti. Poi lo fa (ma in ritardo). E ora gli agenti scenderanno in piazza

C'è una legge dello Stato che lo stesso Stato ha disatteso più di una volta, almeno da quando a Palazzo Chigi risiedeva Mario Monti. Capite l'assurdità? Si tratta dell'articolo 8-bis del decreto legislativo 195 pubblicato nel lontano 1995, secondo cui la Presidenza del Consiglio dei ministri deve convocare "le organizzazioni sindacali e le sezioni del Cocer" di polizia e carabinieri "in occasione della predisposizione" del Def e "prima della deliberazione del disegno di legge di bilancio". Il governo dovrebbe cioè consultare i poliziotti per accoglierne le istanze prima di decidere come investire i soldi delle nostre tasse. Ma Conte Bis non l'ha fatto.

Il ritardo aveva fatto scatenare l'ira dei sindacati di polizia. Il Def infatti è stato ormai approvato, discusso e pure criticato. Senza però ascoltare le voci di chi ci difende in strada. La presidenza del Consiglio ha convocato le parti sociali e del comparto difesa, ma non i rappresentanti degli agenti. I sindacati in coro hanno denunciato il fatto lo scorso 24 settembre, sottolineando il "sentimento di totale abbandono che agita i servitori dello Stato". Una "leggerezza inaccettabile", un "oltraggio che ha il sapore del tradimento". Le grida dei poliziotti sono rimaste inascoltate per lungo tempo. A inizio ottobre le organizzazioni sono tornate a battere il chiodo, inutilmente. O almeno fino all'altro ieri, quando finalmente qualcosa si è mosso. La convocazione dei sindacati, infatti, è arrivata nella tarda serata di due giorni fa, poche ore dopo (sarà un caso?) l'annuncio della manifestazione delle divise prevista per martedì prossimo 22 ottobre.

Agenti, carabinieri, penitenziari, forestali e vigili del fuoco scenderanno in piazza di fronte a Montecitorio per fare sentire la propria voce. Un sit anticipato dal Giornale.it che ha già riscosso l'entusiasmo dei cittadini e le adesioni di diversi sindacati. In piazza non ci saranno bandiere, ma diverse sigle hanno già dimostrato sostegno alla manifestazione. Altre stanno decidendo in queste ore. Anche il deputato Marco Silvestroni (FdI) ha dichiarato la sua adesione all'evento "Servitori, non servi". Altri politici potrebbero muoversi nei prossimi giorni. L'obiettivo però è quello di creare un movimento che "parta dalla base" per "rendere partecipe l'opinione pubblica". Fuori insomma dalle logiche sindacali o partitiche. "Non è una manifestazione di una sigla o dell'altra, ma dei poliziotti", dice al Giornale.it Andrea Cecchini, promotore dell'evento "come celerino e come sindacalista degli agenti". A osservarla da fuori sembra la sfida di Davide contro Golia. Le divise sono davvero "stufe", ma "non si piangono addosso" e puntano ad un movimento spontaneo: "Le istituzioni ci dovranno ascoltare. Devono farlo".

La morte di Pier Luigi Rotta e Matteo Demenego ha infranto lo spesso velo di sopportazione. "Da mesi mi sento dire dai colleghi 'non ce la facciamo più'", confessa Cecchini. I poliziotti, così come i carabinieri e i vigili del fuoco, lamentano stipendi da fame, blocchi contrattuali, assenza di dotazioni. Per non parlare delle poche tutele (legali e sanitarie), la mancanza di regole di ingaggio e l'incredibile cortocircuito per cui "nel silenzio delle istituzioni è normale aggredirci e sputarci addosso". "Alla gente che ci governa poco interessa la sicurezza e chi lavora per la sicurezza - conclude Cecchini - Ma noi siamo stanchi. Ora basta".

Commenti

Giorgio5819

Gio, 17/10/2019 - 10:17

Ai comunisti le forze dell'ordine risultano indigeste....

Giorgio Colomba

Gio, 17/10/2019 - 10:17

Questo farisaico, miracolato individuo, fintamente modesto ed autenticamente spocchioso, non avrà vita (politica) lunga.

maxfan74

Gio, 17/10/2019 - 10:20

A tutte le forze dell'ordine dico non vi fate ammazzare ne fisicamente ne moralmente, nessun delinquente vale quanto la vostra vita. E poi basta, protestate ma alla grande, meritate divise nuove e nuove dotazioni, meritate una giustizia diversa dove si mettono le manette sempre ed ovunque, e leggi che in difesa al vostro operato. Le carceri sono piene e chi se ne frega, chi sbaglia sa dove finisce e se non si trova bene la prossima volta non sbaglia più. Il carcere non deve essere l'albergo a 5 STELLE. La maggior parte degli italiani è con voi.

aswini

Gio, 17/10/2019 - 10:26

a tutti gli uomini in divisa SVEGLIATEVI, tra pseudo statisti,e magistri, avete vita dura

ulio1974

Gio, 17/10/2019 - 10:26

...preludio di un colpo di stato?? Forse non farebbe male. Cmq., quindi Chef Rubio ha ragione - ed io lo appoggio - quando dice che i nostri tutori della legge sono impreparati, sicuramente non per colpe loro?

moichiodi

Gio, 17/10/2019 - 10:28

Conte ignora la polizia. Ok. Ma salvini non aveva provveduto già lui a tutte le loro esigenze? O faceva solo selfie e dava pacche?

vince50

Gio, 17/10/2019 - 10:29

Se scendono in piazza chi di dovere se ne strafotte altamente,non devono scendere devono salire!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 17/10/2019 - 10:34

Siuazione voluta,votata dalla stragrande maggioranza di "italiani",che ancora a Marzo 2018 ha votato al 78%,partiti "accoglienti",ha votato contro il concetto di difesa SEMPRE LEGITTIMA,ha votato contro una magistratura "elettiva"(che risponda al sentito maggioritario del popolo),ha votato per i "diritti di Caino",contro i diritti di Abele!Questi sono i veri responsabili!Dobbiamo chiedere a loro,il "perchè" abbiano insistito(ed insistano) in questo "suicidio" etnico-culturale-economico-ambientale!!Per tanti nuovi "VOTI?...Possibile che sia questo lo scopo aberrante?

amicomuffo

Gio, 17/10/2019 - 10:44

solo cominciando a non fargli da scorta potreste essere ascoltati! Che comincino a pagarsi loro la protezione. Tanto soldi ne hanno da buttare!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 17/10/2019 - 10:51

Moichiodi tu avrai gli incubi la notte pensando sempre a Salvini. Ti conviene fare un percorso riabilitativo,così i buoni propositi prenderanno il sopravvento su di te.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 17/10/2019 - 10:52

sto con la polizia! e non solo perché hanno ragione, ma anche perché noi FI siamo uno dei pochi che siamo sempre stati dalla parte di quanti indossano le divise! vi ricordate l'incredibile storia dei due marò arrestati in india? renzi non ha mai voluto sostenerli né difenderli, e ciò nonostante le incredibili lacune giudiziarie (mancanza di prove, e quelle raccolte non coincidevano assolutamente con i fatti avvenuti)! c'è un deliberato piano di distruzione del tessuto sociale italiano, a partire proprio dalle forze dell'ordine, fino alle associazioni che difendono la legalità e il benessere sociale e individuale! queste cose sono mal sopportate ,guarda caso, dalla sinistra !!!! e ancora, ancora, ancora, ancora, ancora, ancora, ancora, ancora criticate FI? è sempre stata la prima a stare a fianco ai poliziotti!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 17/10/2019 - 10:52

Sconoscevo questa legge, me ne sfugge la logica. Perché prima di approvare il DEF bisogna convocare i sindacati di poliziotti e carabinieri e non quelli dei vigili del fuoco, dei medici, degli insegnanti o dei lavoratori della pubblica amministrazione, lavoratori di pari dignità e che attendono a funzioni altrettanto importanti e vitali per l'esistenza stessa dello stato democratico?

releone13

Gio, 17/10/2019 - 10:53

….tutto giusto…..solo che non si capisce perché se si sa benissimo che gli stipendi sono da fame, le divise fanno schifo, le attrezzature sono obsolete, rischiano la vita, non sono difesi da nessuno....MA PERCHE' I CONCORSI SONO SEMPRE PIENI??????????...tutti masochisti??????

marc59

Gio, 17/10/2019 - 10:53

Non sbarcano dalle navi delle ong ecco perché non vengono presi in considerazione.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 17/10/2019 - 10:54

hanno pienamente ragione, ma devono ricordarsi che questi sono dem, contrari alla tutela del cittadino italiano, la polizia va bene per le loro scorte, ma se potessero farsi difendere da una milizia privata, gli agenti delle forze dell'ordine sarebbero messi alla stregua di netturbini. Sono dem è inutile girarci intorno, non passeranno mai alla storia per gente che ama il loro paese. Fanno schifo, punto.

Giovanmario

Gio, 17/10/2019 - 10:57

io a questo avvocato non credo neppure se mi dicesse che domani sorge il sole.. quando parla dice un sacco di cose ma è evidente a tutti che non è convinto nemmeno lui.. infatti parla solo per far contento di maio.. (di maio in peggio!!)..

Georgelss

Gio, 17/10/2019 - 11:01

Ai comunisti le froze dell'ordine sono sempre state indigeste:Questa difendono la sicurezza della societa ' I comunisti,da sempre,vogliono scassarla la societa' L'unico rimedio e'scassare I comunisti

ulio1974

Gio, 17/10/2019 - 11:01

..più che scendere in piazza, dovrebbero entrare a Montecitorio....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 17/10/2019 - 11:09

L’art. 8 bis del D.Lgs 12 maggio 1995, n.195, rubricato «Consultazione delle rappresentanze del personale» prevede che «Le organizzazioni sindacali e le sezioni del COCER di cui all'articolo 2 sono convocate presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in occasione della predisposizione del documento di programmazione economico‐finanziaria e prima della deliberazione del disegno di legge di bilancio per essere consultate». Sta di fatto che questo articolo di legge, pur NON essendo stato stato ampliato ad altre organanizzazioni statali, va COMUNQUE rispettato: non ci sono scuse per non farlo. Questo è poco ma sicuro: chiaro governo?

Pinozzo

Gio, 17/10/2019 - 11:11

Poveracci. Certo quando hai un (ex) ministro dell'interno felpato che fraternizza con un criminale capo ultra' dev'essere dura continuare a lavorare serenamente. Per fortuna ora la musica e' cambiata, Conte li ha convocati e finalmente al governo qualcuno li ascolta.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 17/10/2019 - 11:12

Moichiodi, Salvini alla polizia non gli ha mai rotto er "bip" come i piddioti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 17/10/2019 - 11:12

@Georgelss 11:01...Concordo,...ma a parte loro,ha visto a Marzo 2018 quanti "italiani" andrebbero "scassati"?...Il 78%!!

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 17/10/2019 - 11:14

Noi abbiamo le migliori forze dell'ordine del mondo. Ne sono certo. Occorre solo che i giudici siano per la polizia e non a favore dei criminali. E dargli anche un trattamento economico adeguato che non sarà mai abbastanza per chi rischia la vita per noi. Abbiamo visto il comportamento della polizia francese e tedesca verso i clandestini. I loro giudici non hanno mosso un dito contro di loro. Ma se avessero le nostre toghe ed i nostri politici deviati vorrei vedere cosa combinerebbero...

fenix1655

Gio, 17/10/2019 - 11:20

Qualche medaglia in una solenne cerimonia, un funerale di stato, uno sproloquio di belle parole e il problema uomini in divisa è risolto! Girava una volta una frase pronunciata da un famoso politico italiano che suonava circa così: "Gradi e promozioni finché vogliono ma di soldi non se ne parla!". Sarebbe ora di finirla di accettare di essere trattati da servi della gleba e pretendere di essere trattati con rispetto e considerazione vista la fondamentale importanza del lavoro svolto dagli uomini in divisa tutti. E non rispettare loro significa soprattutto non avere a cuore la sicurezza e la serenità dei cittadini. Basterebbe averne cura come i politici hanno a cura i servizi di scorta e protezione loro riservati che sottraggono numeri importanti al normale servizio. Servizi che purtroppo molto spesso fanno comodo agli stessi poliziotti e militari. Gli uomini delle forze dell'ordine non sono pochi; sono sicuramente mal distribuiti e impiegati!!!!

QuasarX

Gio, 17/10/2019 - 11:21

A questo punto mancano solo i militari

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 17/10/2019 - 11:27

Fate sentire la vostra voce facendola tuonare come è giusto che sia. Un paese civile con le forze dell'ordine serve della magistratura bacchettona e buonista è destinato a fallire.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 17/10/2019 - 11:28

Ricordatevene al momento opportuno (alle elezioni) chi da anni vi ha "messo alla gonga" depotenziando in ogni modo possibile la vostra attività mettendo sempre più a rischio la vostra incolumità. Nessuno può garantire la sicurezza altrui se non è in grado di garantire prima se stesso.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 17/10/2019 - 11:32

La colpa di queste morti, """ È """ DI QUEI MALEFICI CHE STANNO GOVERNANDO IL PAESE E DEL Clero, """ QUEI FALSI BUONISTI """ CHE HANNO FATTO DI TUTTO, PER APRIRE I PORTI A CANI, PORCI E DELINQUENTI, COME LORO STESSI!!!

ziobeppe1951

Gio, 17/10/2019 - 11:34

Stamikia... per i komunisti non vi sono lavoratori di pari dignità....le forze dell’ordine vanno bene solo quando fanno le scorte (saviano docet)..per tutto il resto sono solo un fastidio

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Gio, 17/10/2019 - 11:35

#Giorgio5819: Polizia e Carabinieri DA SEMPRE sono stati indigesti ai pidocchiosi sinistri... Ancora mi echeggiano gli insulti e ben ricordo le sassaiole che, le sinistre canaglie, hanno attuato contro le Forze dell'Ordine, al grido sguaiato di "sbirri, carogne, tornate nelle fogne!"... Vanno muniti di manganelli e taser per far sbollire tanta boria a questa sinistra sciagura anti-Italia ed anti-Italiani!

Jon

Gio, 17/10/2019 - 11:36

FACCIANO SCIOPERO I POLIZIOTTI DELLE SCORTE..!! E vengano destinati a PROTEGGERE I CITTADINI..NON la Boldrini che ne ha 120 di scorta, se li paghi lei, la vergognosa politica inutile e dannosa..!!

QuebecAlfa

Gio, 17/10/2019 - 11:40

Tra le "varie&eventuali" pochissimi sono a conoscenza che il famoso progetto di realizzare una rete in tecnologia TETRA a livello nazionale (progetto "PIT") per le forze di polizia, è ormai accantonato per mancanza di ulteriori finanziamenti. D'altra parte installare questa tecnologia di trasmissione ha costi di infrastruttura milionari. Quindi ci sono aree in cui questo progetto è stato completato (Torino, Roma, Napoli, Catania) e zone dove questo progetto non sarà mai implementato (Milano, Genova, Bologna etc...)

guido.blarzino

Gio, 17/10/2019 - 11:40

La partecipazione popolare di ieri al funerale dei 2 poliziotti uccisi dimostra la grande stima e rispetto verso le Forze dell'Ordine. Lo stesso sentimento non è condiviso con la politica e con la magistratura.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 17/10/2019 - 11:41

Bisogna capire Conte. E' al governo con quelli che considerano "antagonisti" e black bloc che mettono a ferro e fuoco le città, degli Eroi, e Polizia e forze dell'Ordine in genere, dei violenti picchiatori fascisti. Per decenni hanno scritto e pubblicato libri, tenuto saccenti conferenze sulle povere e innocenti vittime della violenza fassista della Polizia, ora come può il povero Conte, niente di più che un modesto portaborse, mettersi contro questo esercito di autonominatisi antropologicamente superiori intellettuali? Impossibile. Svicolerà finché possibile, facendo poi vuote promesse che non avranno alcun seguito.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 17/10/2019 - 11:44

Convocare? Per fare che cosa? Quattro inutili chiacchiere? Nell'Era Nefasta le ex forze dell'ordine hanno un solo dovere da rispettare: farsi massacrare da chi capita. Per rendere più forte il concetto e certa la sua applicazione nella realtà, tra poco questo alto obbligo morale sarà sancito in costituzione dai progressistoidi. Il moderatume del Centrodestra, quello che in teoria dice di stare sempre dalla parte delle ex forze dell'ordine, non potrà fare altro che passivamente assecondare per poi acriticamente aderire alla superiore aspirazione dei progressistoidi: quella di avere una società senza la presenza, per loro oramai anacronistica, delle ex forze dell'ordine. Che maestri di Utopia, questi progressistoidi!

Fjr

Gio, 17/10/2019 - 11:46

Fenix,completamente d’accordo con quanto da lei scritto,morire in tempo di pace non ha senso,morire per mano di uno sciroccato che però stranamente sa usare e anche bene le armi sottratte ai due ragazzi della Polizia di Stato,ancora meno.Il loro è un mestiere rischioso e lo è diventato ancora di più da quando mezzi e dotazioni sono venute meno grazie ai tagli fatti dai governi sulla sicurezza e alla totale assenza di certezza della pena grazie a una magistratura che tutela solo chi delinque,se non si farà un vero cambio di rotta,temo che purtroppo la morte dei due giovani poliziotti sarà servita a poco,ma qualcosa sembra si stia muovendo

VittorioMar

Gio, 17/10/2019 - 11:50

..forse ci mancano i CRAXI...i KOSSIGA...i DALLA CHIESA....ecc.....!!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 17/10/2019 - 11:51

Più agenti = più controlli. Più controlli = più conoscenza della realtà. Chi non vuole più agenti non vuole che la realtà sia svelata.

pasquinomaicontento

Gio, 17/10/2019 - 11:51

E penzà che fra Catellaneta e Vurturaria di Puglia ce sò pochi chilometri, dico questo perchè,a Castellaneta nacque l'amatore più amato da le donne Rodorfo Valemtino e a Vurturaria invece ebbe i natali mezza tacca Conte Giuseppi, e adesso guardate bene la foto,quel sopracciglio destro abbassato sinistra de chi guarda la foto,come a dì :-io le donne me le magno a colazione e Valentino me lo bevo a pranzo...se solo un regista, pure de mezza tacca,vedrebbe recità a muà,come direbbe Macron,a chi darebbe la parte per un ipotetico firm sur grande Rodorfo? Ahò pure Sarvini c'era cascato,mo me sto a convince che avrei dovuto fà l'attore.

Lucmar

Gio, 17/10/2019 - 12:00

Interessante che lo Stato possa violare le sue stesse leggi senza che nessuno lo denunci.

agosvac

Gio, 17/10/2019 - 12:03

Tutto sta nello slogan "siamo servitori, non servi". Ed hanno pienamente ragione. Così come i magistrati dovrebbero capire che anche loro sono servitori dello Stato non padroni!!!

Caiofabius

Gio, 17/10/2019 - 12:04

Episodio accaduto a Londra “ tanti anni fa “ Autofurgone passa con il rosso , noi sulle strisce pedonali ci ritiriamo indietro, più avanti un centinaio di metri c’è una pattuglia della Metropolitan Police.... . Agenti con mitra spianati fermano il furgone, fanno scendere due persone e mani sul cofano vengono perquisite , sempre sotto il tiro dei mitra , ovviamente, Parlano un po’ chiedono i documenti,immediatamente salta fuori l’etilometro e il test contro la droga , In 15 minuti vengono ammanettati e portati via da altre pattuglie giunte sul posto come rinforzi ! Ecco , mi piacerebbe vedere scene simili anche qui , Solo per un semaforo rosso.... Da allora nutro un profondo rispetto e ammirazione per L’Inghilterra che tutela i cittadini, e non i delinquenti!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 17/10/2019 - 12:05

Era ora che vi rendeste conto che la politica se ne fotte di voi,gli servite solo per fargli da scorta. Dopo la manifestazione, mi auguro massiccia e "vibrante", dategli il ben servito:che vadano in giro da soli per Maf...ehm Roma Capitale e auguri. Con quella gente serve il pugno duro,molto duro,durissimo.

schivalenza

Gio, 17/10/2019 - 12:09

releone13, azzardo un'ipotesi: forse perché non ci sono altre opportunità di lavoro non precario?

schivalenza

Gio, 17/10/2019 - 12:16

Conte, uno e trino, sontuoso ed aulico parlare del niente. Un grande confezionatore di pacchi regalo (vuoti) con fantasmagorici fiocchi!

moichiodi

Gio, 17/10/2019 - 12:18

@giualnord. Nessun incubo. Ho solo detto che salvini come prima cosa poteva provvedere per le forze dell'ordine invece che mandare in pensione a 62 anni. Dov'e l'incubo. È una valutazione politica.

moichiodi

Gio, 17/10/2019 - 12:21

@capecode. Non è un problema di rompere bip. È una questione politica. Salvini avrebbe potuto fare interventi per favorire le esigenze delle forze dell'ordine. Ma ha preferito come priorità mandare in pensione a 62!anni. Questo è il dato politico.

vottorio

Gio, 17/10/2019 - 12:26

Il Popolo italiano è schierato con le FF.OO. (polizia, Carabinieri. Gdf ecc.) che sono parte di esso sempre pronti a sacrificarsi per difenderlo e spesso a pagare pesantemente. Chi sfrutta vergognosamente questi nostri figli è lo stesso che sfrutta vergognosamente tutto il Popolo italiano. Questi delinquenti che si sono appropriati delle istituzioni con incredibili complicità di chi doveva impedirglielo negandoci il diritto al voto, prima o poi dovrà rispondere allo stesso Popolo unico legittimo Sovrano e pagare il conto della loro attività criminale. W l'Italia libera e le sue FF.OO.

casela

Gio, 17/10/2019 - 12:41

Pieno appoggio alle forze dell'ordine che quotidianamente compiono il loro dovere purtroppo anche per tutelare quei quattro omini chi del governo.

VittorioMar

Gio, 17/10/2019 - 13:03

..CamaleConte IGNORA ??...E' un lieve difetto fisico ...!!

Howl

Gio, 17/10/2019 - 13:04

Il giorno in cui le forze dell'ordine capiranno cosa significhi fare un servizio ed essere al servizio e NON al di sopra ( facendo valere le loro prerogative come se fossero i cittadini al loro servizio ,tradotto senza arroganza e abusi di potere ) avranno più rispetto e considerazione Quante volte sono stato fermato ( come tutti o quasi ) da polizia o vigile e trattato con supponenza e come se fossi un loro sottoposto…………...che imparino cosa significhi essere al servizio di

releone13

Gio, 17/10/2019 - 13:32

schivalenza: certo che è cosi, sono d'accordo con lei….ma se ci pensa, rischiare di farsi ammazzare per pochi euro e lavorare in condizioni simili non risolve il problema

munsal54

Gio, 17/10/2019 - 13:36

Era ora che si muovessero............Sono anni che le forze di polizia vengono trattate come marionette in mano a dei burattinai (nemmeno bravi come tale)e mandati al macello. Si sentiva il bisogno di uno scatto di orgoglio da chi giornalmente viene offeso e vilipeso fino a minarne la propria dignità da forze politiche anti italiane , da delinquenti e gente senza rispetto e senso civico. Gli italiani(veri) sono con le forze dell'ordine !

Malacappa

Gio, 17/10/2019 - 13:50

Sciopero delle scorte che questi antiitaliani si trovino come noi mortali senza protezione visto che ignorano la polizia

Ritratto di Artù007

Artù007

Gio, 17/10/2019 - 14:13

Bravi...meglio tardi che mai Io suggerirei anche di chiedere le dimissioni di tutto il GOVERNO!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 17/10/2019 - 14:20

pasquinomaicontento - Fenomenale! Bravo bravissimo.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Gio, 17/10/2019 - 14:41

Meglio ancora se facessero un bel golpe e mandassero a casa tutti. Un po di ordine per un po di anni non sarebbe male

timoty martin

Gio, 17/10/2019 - 15:34

Conte!! sveglia, lei ha il dovere di ascoltare e sostenere le nostre Forze dell'Ordine

gianf54

Gio, 17/10/2019 - 15:49

Sembra proprio che ai post-comunisti (e alle scarselle ad essi richiamantesi) le Forze dell'Ordine diano fastidio. Vedremo finalmente una manifestazione massiccia di coloro dai quali TUTTO si pretende, ai quali NIENTE è dovuto? P.S.:Questo governicchio è semplicemente una vergogna....

vince50

Gio, 17/10/2019 - 17:28

"Adesso basta!"?certo però in questo modo non basta affatto.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 17/10/2019 - 17:35

Una settimana di sciopero delle scorte e vedrete che cambieranno tante cose. Fintanto che non passerete alle proteste estreme, sarete solo ed esclusivamente carne da macello.

Una-mattina-mi-...

Gio, 17/10/2019 - 17:47

DOMANDA: INDOVINATE A CHI DA FASTIDIO LA POLIZIA. DELINQUENTI O ONESTI?

rocchetti

Gio, 17/10/2019 - 17:48

moichiodi 12,18, comunista fino al midollo, Salvini aveva tentato di cambiare le cose ma non glielo hanno permesso dicendo che non c'erano soldi da poter spendere, cosi il suo tentativo di assumere alcune migliaia di poliziotti e di dotarli di teser è stato bloccato; la colpa ? Azzardo qualche nome, il ministro TRIA e qualche corte dei conti a maggioranza comunista, come comunisti molti sindaci che hanno proibito alla loro polizia(vigili) di portare tali strumenti che avrebbero fatto molta BUA ai delinquenti.

roberto zanella

Gio, 17/10/2019 - 18:02

Cominciate a mettere la polizia con la P maiuscola..pls..

frabelli1

Gio, 17/10/2019 - 18:10

Questo burattino che colla parola ha guadagnato il grado di pagliaccio rende più povera l’Italiamentre lui bivacca

maurizio-macold

Gio, 17/10/2019 - 18:16

I devoti del capitan felpetta asseriscono, come nel caso del signor ROCCHETTI (17:48), che Salvini voleva cambiare le cose ed acconsentire alle richieste dei poliziotti, ma non glielo hanno fatto fare quei cattivoni di comunisti. Adesso dico che e' lecito essere leghisti ma essere totalmente imbecilli assolutamente no, a meno che le due cose non siano consequenziali.

Beaufou

Gio, 17/10/2019 - 18:59

Ma noi siamo stanchi. Ora basta".

Beaufou

Gio, 17/10/2019 - 19:06

"Ma noi siamo stanchi. Ora basta". Fosse vero, sarebbe "dies rubro signanda lapillo". Le forze dell'ordine finalmente dalla parte del popolo, contro politici incapaci e disonesti, magistrati fannulloni, impuniti e disonesti, burocrati improduttivi e disonesti. Azzerare queste tre caste e ricominciare da capo: finalmente sarebbe fattibile. Il popolo sarebbe TUTTO, senza eccezioni, con voi.

PRALBOINO

Gio, 17/10/2019 - 20:53

Ci vuole pelo sullo stomaco altrimenti essere eterodiretto

killkoms

Gio, 17/10/2019 - 21:38

dovrebbero scioperare quelli delle scorte!

Ritratto di RedNet

RedNet

Gio, 17/10/2019 - 22:15

Siamo tutti stanchi ma la musica in Italia non cambia, vanno tutti in piazza a fare la ramanzina e poi COSA CAMBIA? UN BEL NIENTE. E FINCHÉ SO CANTA LA MUSICA VA AVANTI E TUTTI BALLANO MA NON RISOLVANO NULLA DI NULLA

ST6

Gio, 17/10/2019 - 22:31

giùalnord: lui avrà la fissa, ma salvini redta un kazzaro da quattro soldi. Non è che l'una possa escludere l'altra, cari allocchi.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 17/10/2019 - 22:35

Ricordo un terrorista che al tempo delle br che disse: noi dobbiamo distruggere l'arma dei carabinieri perché è l'ente più compatto di questo stato. Erano i tempi del Generale Della Chiesa. La mentalità dei sinistri è sempre invariata.

Palumbo

Ven, 18/10/2019 - 11:04

Vale così poco la difesa di tutti noi cittadini? Quando i nostri illuminati amministratori dello Stato capiranno che la vita e il benessere dei nostri difensori vale più della loro?