la contemporaneità del design

Emporio Armani Swiss Made adatta il suo concept su modelli più complessi, quali il Fasi di Luna, dopo il GMT

Giorgio Armani ha celebrato quest'anno il quarantennale della sua azienda, costellato di successi, per meglio dire, di trionfi a livello internazionale, nel contesto dello stile e dell'eleganza: nel 1975, infatti, lanciò la prima collezione personale, distinguendosi subito per il coraggio di affermare il proprio concetto di moda con scelte dirompenti, prima tra tutte la celeberrima giacca destrutturata. Appassionato di orologi, ha voluto creare la propria linea Emporio Armani e, all'inizio del 2014, quel concept si è evoluto in una collezione top di gamma denominata «Swiss Made», attraverso la quale lo stilista piacentino ha sublimato il mix virtuoso tra design ricercato e tecnologia svizzera.

Per definire le linee guida della collezione è necessario partire da un assunto di base di Re Giorgio: «Il modo in cui lavoro alle mie creazioni non dipende da qualcosa che ho sviluppato con consapevolezza. Semplicemente faccio quello che mi viene più spontaneo». Una naturalezza che, per Armani, non può mai prescindere da gusto e cultura. E, così, ecco l'ispirazione alle forme degli anni '30 e '40 rivisitate in chiave contemporanea nella carrure ergonomica composta da due tratti convessi sullo spessore, per armonizzarsi con il polso e contenere una corona elegante a composizione tronco-conica, incisa e con cabochon applicato in quarzo marrone fumé; il quadrante, leggermente curvato, non può che esplicitare essenzialità pura, mentre la lancetta a bastone dei minuti si sovrappone agli indici applicati a barretta. Esempio assoluto di un simile concetto è l'Automatico con data da 42 mm, equipaggiato con il calibro STP 1-11, in acciaio, di particolare raffinatezza nella versione Blue Supreme, con quadrante blu soleil protetto da vetro zaffiro (altro comune denominatore dei modelli Emporio Armani Swiss Made) e cinturino in alligatore in tono (prezzo 850 euro).

Armani, come noto, ama le sfide e così nella linea Spring/Summer 2015 ha pensato d'introdurre un esemplare più complesso come il calendario completo con fasi di luna, avvalendosi del calibro al quarzo Ronda 706B, in grado di aggiungere anche l'indicazione sequenziale del numero di settimane: le funzioni si possono correggere attraverso la corona estratta (giorno della settimana e ora), oppure mediante azione combinata corona e pulsanti correttori al 2 e al 4 (data e fasi di luna, settimana/mese). Il quadrante è equilibrato e leggibile con datario analogico al 3, fasi di luna al 6, giorno della settimana analogico al 9, e sfera centrale per il numero di settimane (scala a chemin de fer interna) e mese (scala esterna). Il Fasi di Luna di Emporio Armani Swiss, da 44 mm, è disponibile in acciaio con bracciale (950 euro). IP Rose Gold o Yellow Gold (995 euro) completati da cinturino in alligatore e in lucertola.