Controlla il cellulare mentre fa il bagno: 14enne muore folgorato

Tragedia vicino a Charleroi: un adolescente stava controllando il telefono sotto carica mentre era nella vasca. Il cellulare è caduto in acqua è lui è morto folgorato

In Belgio un ragazzo quattordicenne è morto folgorato nella vasca da bagno dopo che ha controllato il cellulare che era in carica mentre si trovava ancora immerso nell'acqua.

La tragedia è andata in scena domenica sera a Pont-de-Loup (Aiseau-Presles), nella regione di Charleroi. Il giovane Hugo si trovava solo in bagno, a mollo nella vasca intento a controllare il proprio telefonino. Pare che avesse appena finito di giocare una partita con la squadra di cui era membro, il Celtic AV Chatelineau. Dalle prime ricostruzioni effettuate dalla polizia di Châtelet il telefono sarebbe caduto nell'acqua mentre si trovava ancora sotto carica: la scossa che si è prodotta è stata fatale.

I soccorsi subito allertati sono stati vani. Putroppo non c'è stato nulla da fare e il giovane è deceduto al momento dell'arrivo all'ospedale Marie Curie. La tragedia ha colpito tutto il paese, che conta circa 10mila abitanti, e la società sportiva in cui Hugo militava: alla famiglia, ai genitori e ai fratelli sono arrivate le condoglianze di tutta la comunità.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 13/03/2018 - 13:04

...Uhm!!....Non credo sia andata così!!....Spiace comunque per il ragazzo!

frabelli1

Mar, 13/03/2018 - 18:44

Vabbh. Ma non gli hanno spiegato che acqua ed elettricità non vanno d'accordo? Che è un accostamento pericoloso???