Corona resta in carcere: fa lo sciopero della fame

Per il giudice Crosti l'ex re dei paparazzi è comunque pericoloso, come dimostra il suo comportamento durante il primo periodo di libertà

Dalle ultime accuse, quella di avere imboscato in un controsoffitto e in una banca austriaca due milioni e mezzo di euro di provenienza oscura, è stato praticamente assolto, buscandosi solo una blanda condanna per elusione fiscale. Ma Fabrizio Corona è ugualmente destinato a non riassaggiare tanto presto la libertà: il giudice di sorveglianza Beatrice Crosti ha infatti respinto la sua richiesta di essere nuovamente affidato all'esterno del carcere, riprendendo il percorso che era stato bruscamente interrotto dalla scoperta dei soldi nascosti. Per il giudice Crosti l'ex re dei paparazzi è comunque pericoloso, come dimostra il suo comportamento durante il primo periodo di libertà, costellato di violazioni alle regole, di gite in yacht mai autorizzate e di contatti con pregiudicati. Oltre tutto il giudice fa presente che lo stato di tossicodipendenza da cocaina, in base al quale Corona aveva ottenuto di lasciare la cella di Opera, è definitivamente superato. Ma Corona si proclama vittima dell 'ennesima ingiustizia e reagisce iniziando lo sciopero della fame.

Nel provvedimento depositato nei mesi scorsi, si sottolinea come Corona abbia ricevuto una condanna complessiva a oltre otto anni di carcere, e non abbia ancora finito di scontare la pena più grave, quella per l'estorsione al calciatore juventino David Trezeguet: e il reato di estorsione è incompatibile con i benefici carcerari. Inoltre, "il soggetto ha già commesso plurime violazioni delle prescrizioni imposte". Nei dettagli, il 9 gennaio 2016 veniva fermato dalla Stradale di Trani in compagnia di pregiudicati; il 28 aprile e l'1 maggio successivo chiedeva un permesso per recarsi fuori Milano per motivi di lavoro, ma i controlli rivelavano che non si era mai presentato all'indirizzo indicato; il 28 Giugio veniva fermato in sella a una moto pur essendo privo di patente, che gli è stata revocata da tempo; e per finire, come documentato da una rivista di gossip, se ne andava in vacanza a Capri con la fidanzata senza mai avere chiesto il permesso. La solita sfilza, insomma, di prove della incapacità totale di Corona di sottostare alle regole, e che per il giudice dimostrano la "attuale pericolosità sociale del condannato". Sarà anche vero, come hanno scritto i giudici nella sentenza per il tesoro nel soffitto, che non un "delinquente professionale". Ma da qui a lasciarlo libero, evidentemente, ce ne corre.


Commenti

maxfan74

Mer, 13/09/2017 - 11:58

Abbiamo problemi più importanti in Italia.

Cheyenne

Mer, 13/09/2017 - 12:02

MA CHE CREPI!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/09/2017 - 12:08

E sia. Quando i crampi della fame si faranno insopportabili,vedrete che chiederà razione doppia e mangerà di gusto. Ora dimentichiamoci di lui.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 13/09/2017 - 12:10

In fin dei conti Corona non mi era antipatico, belle donne, soldi e un lavoro inventato. Che ora faccia la vittima perché non sa pagare le sue cavolate, sinceramente mi sa proprio di infantile.

guerrinofe

Mer, 13/09/2017 - 12:28

Poveraccio colpevole di saper far soldi.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 13/09/2017 - 12:36

speriamo che prolunghi lo sciopero per molto tempo !!!!

Miraldo

Mer, 13/09/2017 - 12:38

Giusto carcere a vita a questo soggetto e personaggi come Grillo, evasori quasi totali..........

WSINGSING

Mer, 13/09/2017 - 13:21

La pagliacciata continua. Ma tranquilli.... non si lascerà certamente morire di fame.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mer, 13/09/2017 - 13:32

un ottimo espediente per rimanere in linea!!

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 13/09/2017 - 13:46

La notizia che questo estortore,ricattore,spione e,come dicono dalle sue parti,"cornuto e sbirro",faccia lo sciopero della fame,non puo' che regalarmi un momento di sincera ilarita',grazie.

il sorpasso

Mer, 13/09/2017 - 13:53

Ma chi se ne frega....perchè può continuare a farlo anche per 90 giorni chissà.....

ziobeppe1951

Mer, 13/09/2017 - 14:54

Mi ricorda Pannella... no comment

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 13/09/2017 - 15:18

Speriamo faccia anche lo sciopero della sete.

schiacciarayban

Mer, 13/09/2017 - 16:40

Adesso tenta il ricatto dello sciopero della fame, lui ha sempre vissuto di ricatti...

schiacciarayban

Mer, 13/09/2017 - 16:52

guerrinofe - Mi sa che sei come lui, fare i soldi non è affatto una colpa, ma se lo fai rubando, spacciando, ricattando, non pagando le tasse e facendo fallire società per imboscare i soldi, allora forse qualche colpa c'è, che ne dici?

Jon

Mer, 13/09/2017 - 16:56

Non e' uno stinco di santo, certo, ma Tezeguet non ha mai confermato l'estorsione e lo ha scagionato in TV. Io al suo posto ci metterei Papa' Boschi ..sono piu' di 130.000 quelli danneggiati....Forti coi deboli, e deboli coi forti. Ma.. e' andato in vacanza con la fidanzata senza chiiedere il permesso..Capirai..!!

K99

Mer, 13/09/2017 - 17:00

Ricordo che Corona non alloggia in una comune cella ma in una Stanza (così chiamata), con tanto di televisione, accesso diretto alla palestra e chissà quali altri benefit. Per me può restare al gabbio a vita.

orailgo38383838

Mer, 13/09/2017 - 17:22

ma chissenefrega

PEPPINO255

Gio, 14/09/2017 - 00:26

Saldate la porta della cella con la fiamma ossidrica...!!!