La Corte dei Conti indaga su 48 euro donati dal Comune ai bambini

Gli sprechi della burocrazia italiana: al sindaco di Treviglio chieste spiegazioni per un totale di 450 euro. Sprecandone chissà quanti per mantenere aperta la pratica

Nel mare degli sprechi della Pubblica Amministrazione, dei vitalizi ai politici, delle spese folli per le più svariate inutilità, la Corte dei Conti pensa di fare le pulci ad un Comune che ha speso qualche euro per regalare caramelle ai bambini della città. "Non accettare mai caramelle dagli sconosciuti", ricordavano una volta le mamme ai loro figli. E chissà se i giudici contabili non abbiano deciso di sostituirsi a padri e madri di Treviglio, per evitare che i loro pargoli prendano quei dolcetti dal sindaco di centrodestra Giuseppe Pezzoni.

Si fa difficile ad immaginare cosa abbia spinto i funzionari della Corte dei Conti ad aprire il fascicolo di Treviglio, sprecando tempo e risorse per chiedere una verifica per una spesa totale di 453,51 euro. Ma è così. "Sono esterrefatto", ha scritto Pezzoni su Facebook condividendo la fotocopia della richiesta "di maggiori dettagli in relazione alle seguenti spese qualificate di rappresentanza".

Cinquantotto euro e qualche centesimo (28,56) spesi per i diplomi del premio "S. Martino d'Oro", conferito a "persone, trevigliesi di nascita, di residenza o di ‘adozione’ e così pure a Enti, Associazioni trevigliesi, che si sono resi utili e particolarmente distinti nei diversi settori della realtà cittadina". Centoventidue euro (122,00) tondi tondi per la targhette della stessa onoreficenza. Ma soprattutto Quarantotto euro e spiccioli (48,25) per l'acquisto di caramelle per bambini in occasione della manifestazione "la luce di Betlemme 2014".

Possiamo soprassedere sui 224,70 euro spesi per piante e fiori atti ad abbellire qualche ufficio. Ma come è possibile che gli uffici della Corte dei Conti, invece di pensare ai milioni di debiti di Roma Capitale, prontamente ripianati dal governo, alle inefficienze delle regioni del Sud, alle spese pazze in voli di Stato si dedichi alle caramelle dei bambini? La macchina burocratica è davvero su un altro mondo. La sezione regionale della Lombardia dei giudici contabili ha chiesto lumi anche di quanto è uscito dalle casse del Comune di Treviglio, per le stesse finalità, nel lontano 2009.

Mentre in molti mangiano denaro pubblico sotto il loro naso, i burocrati della Corte dei Conti si occupano delle caramelle: "Cattivo bimbo, non si fa".

Commenti

cgf

Ven, 04/09/2015 - 12:51

Immagino che a Milano per l'ambrogino si spenda molto di più, sono riusciti a politicizzare anche la corte dei conti, di chi ti puoi fidare ora? A47!

BALDONIUS

Ven, 04/09/2015 - 12:57

Malafede. Pura malafede dell'ennesimo magistrato che in realtà vuole colpire un avversario politico. Guarda caso il sindaco è di centrodestra e la manifestazione era intitolata "la luce di Betlemme 2014". Si fosse trattato di sponsorizzare gay o islamici non ci sarebbe stato nulla da obiettare.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 04/09/2015 - 12:59

E che diamine? Mica si tratta di un'amministrazione onesta... Ehm, PD...

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 04/09/2015 - 13:28

Siamo sulla Luna, di cosa ci dobbiamo meravigliare ?

Anonimo (non verificato)

Ven, 04/09/2015 - 13:30

Giusto che si controlli no anche le piccole spese se non necessarie. A maggior ragione le grandi spese non necessarie sostenute da tutti i nostri amministratori pubblici. Si ricorda la corte dei conti del viaggio di taluni pubblici amministratori con accompagnatori al seguito nai funerlai di Nelson Mandela ?. gran casino iniziale e poi ...... la nostra continua a spendere quattrini pubblici per i ritocchino alle foto da pubblicare. Meditate giudici - meditate.

Gianmario

Ven, 04/09/2015 - 14:16

signori miei, questi burocrati incapaci non si rendono conto che la pentola sta per esplodere.... Se continuano con questo modo di fare non avremo altra soluzione che la rivolta civile! Un bel ripulisti, tante bastonate a tutti questi ladri e incapaci, strapagati e ladri. Politici e raccomandati infami!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 04/09/2015 - 14:28

vergogna, e non dite nulla per I 35 euro al giorno per ogni negro mussulmano clandestino???? Prima ci riprendiamo l'Italia e poi penseremo anche a voi.

km_fbi

Ven, 04/09/2015 - 15:57

Volete sempre pensare male-voi-certi di azzeccarci come faceva il divo Giulio, ma senz'altro i solerti,anzi solertissimi burocrati della Corte dei Conti si occupano di quelle caramelle così improvvidamente elargite a dei bimbi dal Sindaco di Treviglio, in quanto hanno ravvisato in tale gesto i profili del reato di "voto di scambio" a futura memoria. Cosa diavolo non studierebbero questi sindaci destrorsi per accaparrarsi voti futuri!

accanove

Ven, 04/09/2015 - 16:31

..arriverà il momento che la gente derubata, sbeffeggiata, insultata e trattata alla stregua di idioti alzerà la testa ....

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 04/09/2015 - 16:40

La Corte dei Conti, si fa molto grande e fà vedere che gli impiegati lavorano forte, MA TUTTO QUESTO LO FANNO PER DELLE STUPIDATE COME QUESTA SOPRA ELENCATA, MENTRE PER FRAUDI DI MILIONI O MILIARDI,FANNO POCO O NIENTE ED A VOLTE SONO PERFINO COINVOLT!!!

VittorioMar

Ven, 04/09/2015 - 16:55

.......prima di attivare un'indagine si dovrebbe calcolare i costi e i benefici...tanto non pagano..

evuggio

Ven, 04/09/2015 - 17:07

probabilmente la riforma più importante e urgente che si deve fare è quella di pubblicare l'elenco dei quozienti intellettivi di politici e funzionari statali in ordine di importanza di carica istituzionale

Zizzigo

Ven, 04/09/2015 - 17:10

Una spending review, tutta "made in P.A.", secondo la quale, per risparmiare un euro, se ne spendono mille!

27Adriano

Ven, 04/09/2015 - 20:16

Scusate, ma sono convinto che è pura masturbazione intellettuale della Corte dei ???. Poi capisco perché gli Europei prendono per il c@@o gli Italiani... 48 euro di caramelle!! A Roma, per esempio, non indaga nessuno??? Come si chiama colui che ha steso il verbale?.. Siamo sicuri che sia anche in salute?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 05/09/2015 - 00:43

Ci chiediamo come mai ci mettono anni a emettere sentenze? ECCO QUA LA SPIEGAZIONE NERO SU BIANCO DELLA LORO STOLIDA INEFFICIENZA.