Così il cuore può tornare in vita: il primo trapianto da un cadavere

I chirurghi di un ospedale britannico hanno dimostrato che anche un cuore morto può essere riattivato. Così un 60enne ha ricevuto un cuore da un cadavere

Nel Regno Unito è stato effettuato il primo trapianto di cuore da cadavere in Europa. L'intervento, di cui danno notizia i principali quotidiani inglesi, è stato portato a termine al Papworth Hospital nel Cambridgeshire su un uomo di 60 anni che ha ricevuto un cuore da un cadavere. L'operazione è riuscita perfettamente.

Fino a ora la scienza era stata in grado di trapiantare cuori ancora in funzione da pazienti in stato di morte celebrale. Ma i chirurghi dell'ospedale britannico hanno dimostrato che anche un cuore morto può essere riattivato. Il primo intervento è stato portato a termine un mese fa. Il paziente che ha ricevuto il nuovo "cuore morto" si sta riprendendo bene. Secondo i medici inglesi, la nuova tecnica potrebbe determinare un incremento di un quarto dei trapianti di cuore nel Regno Unito, permettendo di salvare centinaia di vite. Il cuore morto è stato riattivato nel ricevente attraverso una pompa che ne ha permesso il monitoraggio per un’ora, in maniera da accertarne l’efficienza.

Commenti
Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 27/03/2015 - 13:08

Domanda, forse tera terra: ma allora non poteva essere riattivato nel corpo del legittimo possessore ?

Raoul Pontalti

Ven, 27/03/2015 - 13:27

Cadavere? No! Semplicemente morto. Il soggetto è morto quando sono cessate le funzioni del tripode di Bichat (respiratoria, cardiaca, del SNC)con conseguente irreversibile disgregazione della funzionalità cerebrale: in questa fase praticamente tutti gli organi, escluso il cervello, sono recuperabili. Subentra poi lo stato di salma con i fenomeni abiotici che portano al livor, algor e rigor mortis, infine si instaura lo stato cadaverico propriamente detto con l'avvio dei processi biotici ossia putrefattivi. Un cadavere è dunque recuperabile da iene, avvoltoi e vermi non dai chirurghi per trapianti.

gneo58

Ven, 27/03/2015 - 14:34

per BOBIRONS - dipende dalla causa della morte......