Così i ladri marchiano i citofoni

A Rovigo scatta l'allarme: ecco "l'alfabeto" usato dai delinquenti per segnare le case da svaligiare

Se volete evitare brutte sorprese state attenti al citofono. Sono diverse infatti le segnalazioni di una sorta di "alfabeto dei ladri" che segnano con alcuni simboli le abitazioni da visitare e quelle per cui non vale la pena rischiare.

Come riporta il Gazzettino, infatti, stamattina una donna di Rovigo ha trovato questi segni sulla spalletta del proprio cancello di entrata e nelle settimane scorse è stata proprio una volante della polizia a sorprendere un uomo intento a incidere i simboli su un citofono. In questo caso il potenziale ladro è stato incriminato solo di danneggiamento. Ma la storia è la dimostrazione che non si tratta di una leggenda metropolitana, al punto che le forze dell'ordine invitano a segnalare sempre episodi simili

Commenti

leo_polemico

Sab, 07/03/2015 - 00:07

Avevo trovato qualche tempo fa la tabella con il significato dei simboli incisi, ma non la ritrovo. Avevo tolto con carta vetro finissima quelli che erano incisi sull'alluminio del nostro citofono. Penso sarebbe gradito a tutti i lettori avere questo "codice": se non altro si obbligherebbero i malintenzionati a cambiarlo...

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Ven, 08/05/2015 - 14:48

Calci nel sedere, SUBITO!... Altro che cercare rimedi!... Questi parassiti vanno cacciati dall'Italia, ERRONEAMENTE fatti Italiani per la sciagura voluta dalla Regina Elena e, poi, dai soliti comunisti, oggi riverniciati PD ma sempre rimasti ciò che erano!...