Così l'Italia dei piccoli Comuni sarà invasa dai profughi

Dietro l'Italia dei grandi numeri impegnata nel monitoraggio delle coste e nei soccorsi in mare, nella gestione degli hub e dell'accoglienza degli immigrati, ce n'è una di cui si parla poco. È la piccola Italia dei comuni, parte attiva nei progetti finanziati dal ministero dell'Interno per l'inserimento di richiedenti asilo e rifugiati. In ballo ci sono 310 milioni già stanziati per i primi sei mesi dell'anno. Risorse che fanno gola ai sindaci dei piccoli Comuni. A Chiusano (220 residenti) sono attesi 39 migranti. A Laganadi (413) in Calabria saranno 22. Fergemoli (768) ne conta già 60. E ne ospiterà altri 14.