Cosenza, due fratelli colpiti in pieno da fulmine: grave il maggiore

Stando al racconto dei testimoni, i due uomini sono stati investiti da una potente scarica elettrica e scaraventati in aria: si trova ricoverato in gravi condizioni il 66enne

Tragico incidente per due fratelli, colpiti in pieno da un fulmine mentre passeggiavano insieme nel lungomare di Paola, provincia di Cosenza.

Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio, all’incirca intorno alle 15:00, quando i due uomini, un 57enne ed un 66enne, sono stati colti di sorpresa da un violento ed improvviso temporale mentre si trovavano in spiaggia. Stando a quanto riferito da alcuni testimoni, gli stessi che avrebbero poi chiamato i soccorsi sul posto, i fratelli si trovavano nei pressi di alcune imbarcazioni quando sono stati colpiti da una scarica elettrica che li ha scaraventati in aria.

Passato lo spavento, notando che i due erano rimasti immobili per terra, alcuni dei presenti hanno allertato il 118. Sul posto due ambulanze, che si sono occupate di portare i primi soccorsi alle due vittime, entrambe con ferite da ustione e danni da caduta. Per il 66enne la situazione si è però rivelata ben più grave. Il personale medico ha dovuto infatti rianimarlo e chiamare sul posto l’elisoccorso per un trasporto d’urgenza presso l’ospedale di Lamezia Terme, dove si trova tuttora ricoverato in gravi condizioni ed in prognosi riservata.

È andata meglio al fratello di 57 anni, comunque condotto per accertamenti all’ospedale di Paola.