Costiera Amalfitana, 22 arresti alle prime luci dell'alba

Spaccio di droga, estorsione e favoreggiamento: in manette 22 giovani in Campania

Maxi operazione dei carabinieri nelle prime ore di questa mattina lungo un ampio tratto della Costiera Amalfitana. Servendosi anche di un elicottero e delle loro unità cinofile, i militari hanno fatto scattare le manette ai polsi di 22 persone, le quali dovranno adesso rispondere a vario titolo di spaccio di droga, estorsione e favoreggiamento.

Il blitz, che ha toccato diversi comuni della provincia di Napoli e del salernitano, è stato guidato dal capitano Roberto Martina. Oltre ai 22 arrestati ci sarebbero altre 2 persone (che al momento si trovano all'estero) per le quali il Gip presso il Tribunale di Salerno ha emesso un provvedimento di custodia cautelare. Gli inquirenti fanno sapere che sono state effettuate 16 ulteriori perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettante persone.

Questa operazione spiegano i carabinieri, "ha permesso di scoprire un preoccupante spaccato dell'universo giovanile della Costiera Amalfitana, fortemente condizionato dallo spaccio e dall'uso sistematico di sostanze stupefacenti, anche fra minori, nonchè la forte contesa della piazza costiera perfino con atti violenti".