Crema, assessore della giunta Pd attacca un cieco "Politicizza la sua disabilità"

Fabio Bergamaschi accusa Davide Cantoni, un non vedente candidato nella lista civica "Crema città aperta", di "politicizzare" la sua condizione di cieco e di parlare con "clamorosa sfrontatezza"

È bufera sulle parole pronunciate dall'assessore all'urbanistica e ai lavori pubblici di Crema, Fabio Bergamaschi. L'assessore della giunta piddina ha infatti accusato Davide Cantoni, un non vedente candidato nella lista civica "Crema città aperta", di "politicizzare" la sua condizione di cieco e di parlare con "clamorosa sfrontatezza". Come scrive l'InviatoQuotidiano, "tra i commenti alle parole di Bergamaschi comparsi su Facebook, ha assunto particolare risalto quello di Alessandro Branchi, Vigile del Fuoco e marito di una candidata della lista 'Generazione Crema' in appoggio alla Bonaldi (Pd), il quale ha affermato che a 'uno che si è fatto scoppiare un petardo in faccia raccolto da terra il primo dell'anno non dovremmo neanche pagargli l'invalidità'".

Flavia Tozzi, presidente provinciale dell'Uici (Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti), ha espresso parole di solidarietà a Cantoni: "Esprimo tutta la mia personale indignazione per il vile attacco che sta subendo a Crema Davide Cantoni, un non vedente che reclama semplicemente i propri diritti. Quanto dichiarato dall'assessore Fabio Bergamaschi è grave e offensivo. Al di là del fatto che si possa essere d'accordo o meno con le dichiarazioni pubbliche di una persona, accusare il non vedente Davide Cantoni di strumentalizzare a fini politici la propria condizione di disabilità è una cosa vergognosa che merita tutto il nostro biasimo".

Anche il candidato di centrodestra Chicco Zucchi ha duramente condannato le parole dell'assessore dem: "L'attacco dell'assessore Fabio Bergamaschi contro Davide Cantoni, candidato consigliere comunale e non vedente, può essere definito solo come una cosa vile. Accusare un disabile di sfruttare la propria condizione fisica a scopi politici è un'affermazione di una gravità inaudita, e l'ennesimo livello di bassezza raggiunto dal centrosinistra in questa che – da parte loro – è stata una inqualificabile campagna elettorale. Se hanno ancora un briciolo di dignità umana, invito Bergamaschi a chiedere scusa a Cantoni per le sue parole gravi e offensive, e la Bonaldi a prendere le distanze dalle parole del suo assessore, nonché capolista della lista 'Crema bene comune".

Commenti
Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 09/06/2017 - 11:26

Certo è che, se è vero che Cantoni è cieco perché ha raccolto un petardo non scoppiato che poi gli è scoppiato in mano, è anche vero che ad una persona così stupida, benché per colpa propria invalida, non si possono affidare incarichi politici.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 09/06/2017 - 12:39

LEGIO_X_GEMINA.... in realtà non funziona cosi: uno che si candida, può pure essere cieco, sordo, paralizzato, uno è diventato ministro della sanità, antonio guidi. al di la dei danni che si è procurato, ma la posizione del candidato cieco è esattamente a favore di TUTTI i ciechi! non solo lui! e se i ciechi sono molto emarginati, la colpa di chi è? il PD li ha sempre abbandonati! hanno pure tolto i fondi destinati ai disabili per sostenere altre associazioni che davano più voti.... è corretto ciò? :-) oppure conviene star zitti, vero? :-)

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 09/06/2017 - 13:09

E quando loro infilano i negri e gli islamici nelle loro liste che fanno?

Trinky

Ven, 09/06/2017 - 13:22

E pensare che il PD annovera una massa di cerebrolesi..... più politizzati di così! E vogliamo parlare degli eroici partigiani che facevano andare al muro innocenti per coprire le loro malefatte?

cgf

Ven, 09/06/2017 - 13:31

ma come si permette un 'diversamente vedente' politicizzarsi? Con tutta la fatica che facciamo noi pidioti ad essere più uguali di altri! NEMMENO A CHI VERSA PARTE DEL SUO STIPENDIO DI MANAGER PUBBLICO DOVREBBE RICOPRIRE INCARICHI, è indebito finanziamento ai partiti che ricade sopra tutti i cittadini.

ciccio_ne

Ven, 09/06/2017 - 15:37

meglio politicizzare la propria disabilità o socializzare le proprie incapacità? per i politici degli ultimi vent'anni, il dilemma è già risolto! socializzare la propria incapacità...e noi ne paghiamo le spese