Cremona, marocchino ricatta e aggredisce un uomo dopo un rapporto sesssuale

Un cremonese è stato aggredito e minacciato con un coltello davanti al volto da un marocchino irregolare

Prima il contatto su una chat, poi l'appuntamento alla periferia di Cremona e un breve trasferimento per raggiungere l'appartamento dove viene consumato il rapporto sessuale. Al momento di salutarsi, un uomo cremonese ha avuto dal marocchino la richiesta di soldi. È stato aggredito e minacciato con un coltello davanti al volto. È stata una notte da dimenticare quella vissuta tra domenica e ieri da un cremonese finito in balìa di un marocchino di 36 anni, S.A., denunciato per tentata rapina e già espulso dal territorio nazionale.

A risolvere il caso è stata la polizia di Cremona. Una volta identificato, è risultato che il marocchino è irregolare in Italia. Notificata la denuncia, è stato condotto a Crotone, in attesa del primo volo utile per il rimpatrio.

Commenti

19gig50

Gio, 17/12/2015 - 09:49

Su quel volo potevano metterci anche il cremonese così in Marocco si divertiva.

ORCHIDEABLU

Gio, 17/12/2015 - 10:07

MA PERCHE' IL CREMONESE LO VOLEVA GRATIS???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/12/2015 - 10:50

Sarà destinatario di un altro foglio di espulsione. Che gli permetterà di risparmiare sull'acquisto di carta igienica.