Gli eroi Christian e Luca che hanno ucciso il killer

Si chiamano Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di polizia che stanotte hanno fermato e ucciso il terrorista di Berlino. "L'Italia è a loro grata": è stato il commento il ministro dell'Interno Minniti

Luca Scatà e Christian Movio sono i due poliziotti eroi che stanotte hanno fermato e ucciso il terrorista di Berlino. Non c'è da dire nient'altro. Ha ragione Minniti, il ministro dell'interno: "L'Italia deve essere orgogliosa del suo dispositivo di sicurezza".

Il controllo e gli spari dello stragista

È accaduto tutto alle tre di notte, in piazza 1° maggio a Sesto San Giovanni (Milano). Sono bastati trenta secondi al terrorista Anis Amri per estrarre la pistola dallo zainetto dopo la richiesta dei documenti fatta da Luca e Cristian. "Allah akbar", poi gli spari. Un colpo, come sottolineato durante la conferenza stampa di Minniti, ha raggiunto Cristian ferendolo. Il collega, in prova con 9 mesi di servizio, ha risposto prontamente al colpo di pistola, uccidendo il tunisino Anis Amri, il killer di Berlino.

L'agente ferito è stato trasportato all'ospedale San Gerardo di Monza, è entrato al pronto soccorso intorno alle 4 del mattino, in codice rosso per una ferita da arma da fuoco alla spalla destra; è stato poi trasferito in codice verde in Ortopedia e traumatologia, dove è rimasto in osservazione in attesa dell'intervento per la rimozione del proiettile dalla spalla. L'operazione sarebbe dovuta durare in tutto un paio d'ore, ma in meno di 60 minuti il proiettile è stato rimosso. A quanto apprende l'Adnkronos Salute la ferita sarebbe stata superficiale e il poliziotto ha mantenuto la mobilità di spalla e braccio. (Clicca qui per vedere la ferita fatta dal terrorista al poliziotto)

"Ho fatto all'agente Cristian Morio, ferito nella sparatoria di Sesto San Giovanni ma per fortuna non in pericolo di vita, gli auguri di pronta guarigione, e gli auguri di buon Natale, dicendogli che grazie a lui gli italiani passeranno un Natale più felice": ha dichirato il Ministro degli Interni. Non solo: "Guardiamo all'equipaggio della volante come persone straordinarie, giovanissimi, che facendo il loro dovere hanno fatto un servizio straordinario alla comunità. Interpreto il sentimento del nostro paese nel dire che l'Italia è a loro grata". Niente da aggiungere.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 23/12/2016 - 11:49

Bella notizia, e bell'aricolo, positivo ed entusiasta.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 23/12/2016 - 11:51

non credo che la presidenta della camera la pensi come il ministro dell'interno.

MARCO 34

Ven, 23/12/2016 - 11:54

Mentre mi compiaccio per l'operazione condotta dai due agenti, sono disgustato dall'uso, ormai comune , di chiamare tutti col nome di battesimo invece, come sarebbe più logico, semplicemente con quello dell'incarico che svolgono. Inoltre se anziché far secco il terrorista, avessero sbagliato la mira e fosse riuscito a fuggire, come li avrebbero dovuti chiamare?

handy13

Ven, 23/12/2016 - 11:57

..grazie veramente ai due poliziotti,....meno ai politici e giudici che hanno fatto ed interpretano la legge che basta dare un foglio di via x risolvere problema,........occorre ESPELLERE portandoli fuori dalla EUROPA.!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 23/12/2016 - 11:59

ONORE!

elio2

Ven, 23/12/2016 - 12:10

L'ITALIA è senz'altro fiera di questi ragazzi delle forze dell'ordine, che rischiano la vita al costo del mantenimento in albergo di un qualunque clandestino, senza nessun diritto di calpestare il suolo della nostra patria. Moltissimi nostri avi hanno pagato con la vita perchè noi potessimo avere la libertà di vivere come meglio ci aggrada, mentre i decerebrati compagni, del 4°governo abusivo, non solo permettono a cani e porci, di entrare illegalmente, ma continuano ad agevolare la loro invasione, andando, a costi folli a prenderli fino in Africa, con le navi militari, per dar modo alle loro cooperative e alle finte onlus clericali, dell'imam d'oltre tevere, di fare soldi a palate.

edofoto

Ven, 23/12/2016 - 12:12

l?italia deve VERGOGNARSI di non aver riportato al suo paesello natio questo terrorista e tutti gli altrei che sono qui da noi: GRAZIE Alfano, Boldrini e amici sinistroidi vari

edo1969

Ven, 23/12/2016 - 12:14

Bravissimi ragazzi, MENO MALE CHE CI SIETE

elio2

Ven, 23/12/2016 - 12:14

Peccato che si debba vergognare di avere il 4°governo abusivo, che invece stà dalla parte dei delinquenti e che paga il servizio di sicurezza quanto gli costa mantenere un clandestino comodomente al caldo in albergo spesato di tutto.

FabioFaenza

Ven, 23/12/2016 - 12:15

ONORE AI NOSTRI DUE EROI. I NOSTRI POLITICI DOVREBBERO PRENDERE ESEMPIO DA QUESTI DUE POLIZIOTTI.

CLERMONT-FERRAND

Ven, 23/12/2016 - 12:15

Tantissimi Auguri e non solo di Buon Natale, unitamente ad un grazie da parte di tutto il Popolo Italiano!(quello Vero)

Ritratto di Turzo

Turzo

Ven, 23/12/2016 - 12:37

SEMPLICEMENTE GRAZIE! VOI SIETE I VERI ITALIANI! Ora attenzione ai komunistoti togati e non! CHE DIO VI BENEDICA!

Marcello.Oltolina

Ven, 23/12/2016 - 12:41

BRAVI e complimenti anche da parte mia. La prossima volta sparate prima.

antonmessina

Ven, 23/12/2016 - 12:44

e si spera vivamente che ora non vengano indagati

squalotigre

Ven, 23/12/2016 - 12:45

I due giovani agenti, eroi per davvero, sono molto fortunati perché hanno giustamente ucciso un ultraricercato in tutta Europa, colpevole di avere ammazzato innocenti in nome di Allah. Se avessero risposto al fuoco di un "profugo" qualsiasi, di quelli che rapinano, stuprano, spacciano ed aggrediscono gli anziani nelle ville, a quest'ora dovrebbero rispondere di omicidio volontario. Sicuramente ci sarebbe stato un magistrato che li avrebbe indagati, sempre per atto dovuto, naturalmente. Me lo ha insegnato Pontalti. Un augurio di pronta guarigione per l'agente ferito e la speranza che non ci sia più un PM che chieda l'arresto per chi si difende nei confronti di questi criminali e che non ci siano più buonisti un tanto al chilo che li accusi di razzisno ed islamofobia.

Criticonebis

Ven, 23/12/2016 - 12:48

Un po' di riservatezza non eviterebbe di esporre questi due poliziotti a potenziali ritorsioni? Nomi, cognomi, fotografia, ecc. Manca solo l'indirizzo.

amledi

Ven, 23/12/2016 - 12:48

A questi due agenti va IMMEDIATAMENTE data la medaglia d'oro. Ai due validi poliziotti gli auguri più sinceri di una rapida guarigione uniti a quelli per un sereno Natale e un felice anno nuovo.

ANTONIO1956

Ven, 23/12/2016 - 12:51

bravi date anche indirizzo oltre a nome e cognome ... tanto gli islamici sono sempre molto cordiali e amano il perdono !!!!

Furore

Ven, 23/12/2016 - 13:01

Complimenti per aver svelato a tutto il mondo i loro nomi, così ora e per sempre loro e le loro famiglie saranno in pericolo di vita.

giovanni951

Ven, 23/12/2016 - 13:04

non solo i nomi...pure le foto. Ma bisogna proprio essere stupidi....

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 23/12/2016 - 13:07

Scommettiamo? il P.M. lo apre un fascicolo?

giulio29

Ven, 23/12/2016 - 13:23

Onore.... ma io non avrei pubblicato i nomi.

ilpensatorelibero

Ven, 23/12/2016 - 13:32

Luca Scatà e Christian Movio GRAZIE

alkhuwarizmi

Ven, 23/12/2016 - 13:35

Grazie di cuore ai due agenti che ci hanno liberato da un terrorista. Ma al Ministro (??) occorebbe chiedere come mai un delinquente ricercato da mezza Europa se va in giro tranquillo, dalla Germania all'Italia senza che nessuno se ne accorga. "Dispositivo di sicurezza" ?? Grossolana ipocrisia. E' stato solo grazie alla meritevole azione di una pattuglia della Polizia, tanto provvidenziale quanto occasionale, che il terrorista è stato eliminato. Dov'è il tanto decantato "sistema di intelligence"?? Con le frontiere aperte a chiunque possiamo solo contare sull'intraprendenza dei singoli.

GuidoReinachAstori

Ven, 23/12/2016 - 13:46

Grazie ragazzi, siete le piccole perle del nostro Paese! Onore a chi, per 1.200 euro al mese mette a repentaglio, ogni giorno, la propria vita al servizio di noi cittadini! Bel pirla il Ministro degli Interni che ha divulgato in televisione i cognomi degli Agenti Eroi. Complimentoni forse sarebbe meglio che si cercasse un mestiere diverso.

APG

Ven, 23/12/2016 - 13:57

Agenti eroi!

Libertà75

Ven, 23/12/2016 - 14:01

piano a chiamarli eroi, magistratura rossa non si è ancora mossa

@ofuts

Ven, 23/12/2016 - 14:07

Furrrrbi ! Nome, cognome, dove vivono, rai3 regionale che racconta vita morte & miracoli del ferito. Adesso sono morti che camminano. E Minniti, al TG1 di poco fa aveva la faccia da funerale. Una risorsa in meno ? Mo deve viviamo, chi ci comanda ?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 23/12/2016 - 14:13

Non credo che qualcuno abbia chiesto il permesso a Cristian Movio e a Luca Scatà di pubblicare i loro nome e magari i loro indirizzi, ma credo che rendere noti i loro nomi sia una cretinata immensa! E poi perchè ? Se voi gratificarli hai mille modi per farlo, ma così li fai solo vivere nel terrore che qualche Amin voglia vendichicare l'Anis. Mah ......non so cosa ne pensiate ma è una boiata pazzesca! Ora pubblicate pure la fotografia, cercherò se hanno un profilo facebook con le foto degli amici e dei famigliari. Poveri poliziotti, nelle mani di Dio e di questi sciagurati!

paolonardi

Ven, 23/12/2016 - 14:16

E' un servizio all'Italia che andrebbe fatto quotidianamente e piu' volte; in breve tempo, magistratura, presidente della Camera e falso papa permettendo, risolverebbe alla radice il problema.

blackbird

Ven, 23/12/2016 - 14:18

Adesso ci sarà una piccola inchiesta, atto dovuto, ma gli agenti dovranno prendersi un avvocato, forse essere sospesi dal servizio e non si sa mai, rispondere di omicidio volontario. Infatto la ferita è superficiale,,,

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 23/12/2016 - 14:21

Luca Scatà e Christian Movio siete due persone eccezionali...grazie !

Squalo2

Ven, 23/12/2016 - 14:39

Un encomio agli agenti!A questo punto però non vorrei che qualche solerte magistrato di turno,incriminasse l'agente per omicidio.

Much63

Ven, 23/12/2016 - 15:02

Io mi accodo a chi si indigna di come venga diffuso nome e cognome dei poliziotti coinvolti, ma quale idiota può sbandierare al mondo tutto quello che serve perchè qualche altro pazzo provi a vendicarsi? Avrebbero dovuto coprire i dettagli e fornire solo il risultato dell'operazione, stop. Invece ogni volta ci ritroviamo in tv questi parrucconi che si pavoneggiano del lavoro altrui, svelando il più delle volte anche il metodo usato per la cattura. Ufficiali e funzionari che starebbero bene al grande fratello e non a comandare uomini seri.

baronemanfredri...

Ven, 23/12/2016 - 15:06

MINNITI MA QUANTO SEI IPOCRITA CON LE TUE PAROLE E LE TUE IDEE DI SINISTRA.

accanove

Ven, 23/12/2016 - 15:12

..congratulazione ragazzi, so come svolgete il vostro lavoro, (vivo con una vostra collega)e quante difficoltà i "vertici" pongono al vostro lavoro quotidiano, quante incongruenze riscontrate nelle normali procedure che vi impongono e soprattutto a quali rischi andate incontro, non solo innanzi alle pallottole ma anche per il solo fatto di aver fatto il vostro dovere

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 23/12/2016 - 15:18

Bel regalo ai due agenti e agli amici del terrorista. Bene i nomi e le foto: adesso ditegli anche di che paese sono le famiglie.

Giorgio Colomba

Ven, 23/12/2016 - 15:25

Per non cadere in equivoco, è bene chiarire che la neutralizzazione dell'ennesimo foreign fighter scorazzante lungo il Belpaese da parte di due valorosi agenti è avvenuta non grazie, bensì malgrado le istituzioni italiane.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 23/12/2016 - 15:42

Fossi il loro capo emetterei una simile ordinanza: "Ai due Agenti (omissis) che nello svolgimento del loro lavoro hanno dimostrato saperlo portare a compimento pur di fronte ad un reale pericolo per la propria incolumità, propongo un encomio solenne."" Noi cittadini vogliamo fatti, non solo parole, ed i due Agenti hanno dimostrato saper valutare che la Legge, l'Ordine passano avanti a considerazioni personali. Da semplice cittadino un Bravi ed un Grazie.

OttavioM.

Ven, 23/12/2016 - 15:48

I nostri poliziotti per stipendi da fame sono costretti a mettere una pezza sulle politiche di immigrazione folle dei nostri politicanti che hanno stipendi da top manager per fare solo danni.Grazie ai nostri poliziotti ma non ai nostri politicanti.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 23/12/2016 - 15:48

IL CARNEFICE DELLA STRAGE DI BERLINO E' STATO GIUSTIZIATO. GRAZIE AD UNA EXIT STRATEGY CORAGGIOSA DEI NOSTRI GIOVANI MILITARI, CHRISTIAN E LUCA, SENZA APPARIRE SUBALTERNI ALLE VOLONTÀ DI CERTI NOSTRI MINISTRI … LIBERANDOCI DA FANATICI RELIGIOSI DELL’ISLAM, PER METTERE AL PRIMO POSTO CIÒ CHE È RAZIONALE, LA STORIA.

Ritratto di rosgelo

rosgelo

Ven, 23/12/2016 - 16:20

Un ministro dell'interno che rivela i nomi di due agenti coinvolti in una operazione di questa portata. Complimenti. Veramente una persona competente. L'uomo giusto al posto giusto.

Ernestinho

Ven, 23/12/2016 - 16:22

Due veri EROI. Di cui l'Italia intera deve essere fiera. Meno male che nessuno dei due sia rimasto vittima della sparatoria! L'unica nota stonata è stata la divulgazione dei loro nomi. Un vero pericolo futuro per ambedue!

gigetto50

Ven, 23/12/2016 - 16:28

...non capisco perché oltre ai nomi e cognomi e foto, non si pubblichino bene in chiaro anche i numeri di telefono, gli indirizzi di abitazione e nome dei componenti il loro nucleo famigliare, eventuali figli in primis. Almeno cosi', in caso di probabile rappresaglia da parte degli islamici, sara' per loro tutto piu' semplice....!! Alle volte si rimane senza parole di fronte a tanto dilettantismo da parte di certi responsabili.

batpas

Ven, 23/12/2016 - 16:39

Se li indagano, tutti, ma proprio tutti, in piazza. !!!!!

batpas

Ven, 23/12/2016 - 16:39

Ragazzi,Auguroni dal piu' prpofondo del cuore a Voi, le Vostre Famiglie e a tutti i Vostri Colleghi. !!

Ritratto di xfiles

xfiles

Ven, 23/12/2016 - 20:22

Prima di tutto, come appartenente e veterano dell'Arma dei Carabinieri, formulo le mie più vive congratulazioni ai due operanti. Un mio pensiero personale?.... hanno rovinato la vita ad entrambi pubblicando foto, dichiarazioni, indirizzo di casa, parenti ed affini. Poi si emana la circolare ministeriale che "ci potrebbero essere ritorsioni" da parte di islamici. Sperem

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 23/12/2016 - 20:36

Pubblicare le foto e i nomi dei poliziotti è stata una grande bestialità, da qualsiasi parte proveniente. Se succedesse qualcosa loro o a qualcuno dei loro familiari dovranno assumersi anche le responsabilità di tutto ciò. Saranno considerati gli assassini e i mandanti non solo morali, ma soprattutto materiali, effettivi.

soldellavvenire

Ven, 23/12/2016 - 20:46

siete stati i primi a fare i nomi degli agenti: adesso grazie a voi è meglio che cambiano nome anche ai loro figli e genitori, grazie davvero

Ernestinho

Ven, 23/12/2016 - 21:13

Anis Amri. Che l'inferno ti accolga!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 23/12/2016 - 22:01

L'aveva pur detto D'Alema che Minniti non era una cima.

TheSchef

Ven, 23/12/2016 - 22:25

Onore alle forze delll'ordine

Iterumruditleo

Ven, 23/12/2016 - 22:38

Cari Luca e Cristian siete l'orgoglio di questo Paese!!! Grazie di cuore erano giorni che non mi sentivo così felice!!! Sono fiero di essere italiano!!! Smetteranno di ridere dell'Italietta... a berlino (scriviamolo miniscolo per favore). Quella vera c'è, è onesta, lavora, agisce, è efficente,fa vera giustizia, paga le tasse, ama il suo Paese, vuole essere rispettata e contare nel mondo. Ora musulmani e furbetti vari sappiano che gli Italiani tra le altre virtù hanno anche buona mira, one shot one kill. E sappiano che sanno sparare anche le navi a bisogno. Dobbiamo chiudere le moschee di Cinisello e Sesto. E' urgente. Sono chiaramente covi. E usare le navi da guerra per quel che sono: navi da guerra!!! Grazie ragazzi!!!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 23/12/2016 - 23:00

Minniti e con lui tutti gli alti papaveri, sempre pronti a nascondere il nome dei "solerti" magistrati, non hanno avuto alcun dubbio e considerazione del pericolo che correranno rivelando la loro identità i due eroici poliziotti??? Bravi! se un giorno un altro fanatico li colpirà sapremo e sapranno le loro famiglie chi ringraziare.

Edmond Dantes

Ven, 23/12/2016 - 23:59

@soldellavvenire. Questo giornale ha ripreso, come hanno fatto tutti gli altri (compresi quelli che lei legge), le notizie del ministero degli interni, al quale va in primo luogo attribuita la responsabilità della rivelazione. Che un giornale (questo o altri) li avesse taciuti non avrebbe posto certo rimedio al guaio combinato. Ma la cosa che stupisce è l' esecrazione solo verso la stampa di destra da parte di tutta la feccia di sinistra che abitualmente i poliziotti li preferirebbe solo morti.

seccatissimo

Sab, 24/12/2016 - 03:40

Ritorniamo coi piedi per terra. I due agenti della pattuglia che hanno fermato l'islamico terrorista autore della recente strage di Berlino non sono degli eroi in quanto per definizione l'eroe è colui che compie uno straordinario e generoso atto di coraggio, che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di sé stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune. I due agenti non hanno neanche agito nel modo corretto da manuale come dice qualcuno. Altrimenti il killer non avrebbe potuto impugnare la pistola che aveva nello zaino e sparare sugli agenti ferendone uno. Invece rimane ammirevole la velocità di reazione dell'agente che è riuscito a sparare in tempo al killer facendolo secco, capovolgendo così la situazione.

seccatissimo

Sab, 24/12/2016 - 03:58

Pirla, incosciente e criminale il ministro degli interni Minniti che ha reso pubblico il nome dei due agenti e se non vado errato anche il loro comune di provenienza/residenza, così come l'ospedale dove è ora ricoverato l'agente ferito ! Mi chiedo come mai sto Minniti non abbia anche reso noti gli indirizzi completi, comune, via, numero civico, scala interna, piano, numero interno delle abitazioni, il telefono fisso e/o il cellulare dei due agenti rispettivamente gli indirizzi dei parenti e dei famigliari stretti o meno degli stessi ! Minniti, sei il degno successore di Alf-Ano ! Vergognati !

stefano.colussi

Sab, 24/12/2016 - 04:09

.. Nient6e da Aggiungere .. Stefano colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 24/12/2016 - 06:34

E dai, continuate a scrivere il nome di questi due agenti. Saranno certamente dei bersagli degli jihadisti, complimenti al giornale e complimenti a quell'incompetente ministro che non ha perso l'occasione per dimostrare il nulla che ha al posto del cervello. Diceva un detto " Un bel tacere non fu mai scritto " Bravo SMINISTRO della mutua, bravi tutti a sbandierare ai quattro venti l'identità degli agenti. Chissà perché quando si fanno dei blitz contro le mafie, gli agenti in prima linea sono a viso coperto, forse hanno freddo.

umberto nordio

Sab, 24/12/2016 - 07:28

Diciamo pure che abbiamo avuto una botta di cuxx .Bastava che L'ixxxxxxxe mostrasse un documento di identità con il nome "Matteo Renzi" e l'avrebbe fatta franca.Ma,appunto ,era un ixxxxxxxe.

Ritratto di lacedemone

lacedemone

Sab, 24/12/2016 - 08:26

Onore all'agente Scatà, per nostra fortuna le Forze dell'Ordine sono composte prevalentemente da individui meridionali.

Tino

Sab, 24/12/2016 - 08:44

Certo che anche voi del Giornale siete proprio come tutti gli altri ... a fare i nomi degli agenti e a pubblicare le foto ... pari pari al "buon" Minniti ... ma per favore! In più anche il dettaglio del "saluto romano". Ora moltissimi cambieranno idea su questi due ragazzi, ne sentiremo delle belle. Magari sarà anche la ns ill.ma sig.ra Presidenta a fare qualche commento appropriato.

Fjr

Sab, 24/12/2016 - 08:55

Invece di esultare per aver preso un pericoloso terrorista, il ministro con una faccia contrita sembra che dica che gli è morto il gatto, casualmente o no i due uomini della polizia di stato sono riusciti in ciò che non era stato possibile fare da francesi e tedeschi, anzi mette una bella ipoteca sul futuro di questi ragazzi fornendo nomi e cognomi, a questo punto manca solo che li incriminino per porto d'armi abusivo

Paolo Preti

Sab, 24/12/2016 - 09:57

Il popolino è contento per i bravissimi agenti, nel frattempo il Qatar (che finanzia i terroristi) si compra il calcio italiano, ma questo il popolino non lo capisce...

Orangotango

Sab, 24/12/2016 - 10:26

2 ragazzi con gli attributi! Zozzoni sinistroidi, immondizia sociale, vigliacchi incappucciati, tossici dei centri sociali, vergognatevi tutti di fronte a questi valorosi Italiani!

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Sab, 24/12/2016 - 14:06

gli eroi sono quelli che compiono azioni fuori dell'ordinario delle eccezzioni,quello era il loro mestiere, allora i pompieri che rischiano la vita sono tutti eroi?