Croci e scritte sulla moschea: "Non siete i benvenuti in Italia"

A Sassuolo blitz notturno al centro islamico. Disegnate quattro croci e scritte contro la presenza della moschea in città

Tre croci disegnate sopra la targa della moschea. Un quarta poco distante, segnata indelebilmente sul muro candido. E poi quella scritta diretta, senza mezzi termini e senza appello: "Non siete i benvenuti".

I simboli del cristianesimo contro il luogo di culto musulmano sono apparsi ieri sera all'ingresso del centro islamico di Sassuolo. Una provocazione? Uno scherzo? Una minaccia? Chissà. Che si tratti di un capitolo dell'ormai inflazionato scontro di civiltà o meno, l'atto vandalico sembra mandare un messaggio chiaro alla realtà islamica italiana dopo gli innumerevoli episodi di terrorismo che hanno scosso il mondo europeo. L'insofferenza nei confronti dei musulmani cresce all'aumentare degli attentati jihadisti non tanto (o non solo) per il timore che i fanatici di Al Baghdadi possano macchiare col sangue le città del Belpaese. Ma piuttosto per la percezione (vera o presunta) di una condanna troppo debole del terrorismo islamico da parte delle comunità locali.

Non è ancora chiaro se a disegnare quelle croci sia stato un gruppo di cristiani, solo un pazzo o un fondamentalista di Gesù. Chiunque sia stato ha già scatenato le reazioni dei fedeli di Sassuolo. "Qui insegniamo la pace e la convivenza - dice il presidente della moschea di Sassuolo finita nel mirino- ma capiamo che c’è ancora molto da lavorare". Più dura invece la posizione del coordinatore della comunità islamica di Bologna, Yassine Lafram, il quale sceglie di soffiare sul fuoco dell'islamofobia: "L'uso della croce è una chiara strumentalizzazione da parte degli autori - commenta - che trovano terreno fertile nell'islamofobia crescente. I fomentatori di odio e gli imprenditori della paura devono fare i conti con la propria coscienza. Le loro parole rischiano di armare le mani di qualche mente malata".

Condanne arrivano anche da Cristian Benvenuto, dirigente di Fratelli d'Italia: "Atto assolutamente da condannare. Soprattutto in questo contesto storico. Questo gesto oltre che generare tensione sociali, può portare ha una reazione da parte di qualche facinoroso. Sarà gravoso il compito dell'imam locale calmare gli animi per evitare conseguenze ben più gravi". Resta da capire se e come potranno spegnere la miccia.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 04/04/2017 - 16:12

Vergogna!! Insultare così i vostri frateeli muslims,dov'è l'accoglienza, la libertà l'uguaglianza che vi danno loro quando andate alla mecca o nei paesi arabi dove ci sono tantissime cattedrali cristiani, come negli emirati, yemen, e non ultima l'arabia saudita...

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Mar, 04/04/2017 - 16:29

Intervengano l'ONU e Mattarella

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mar, 04/04/2017 - 16:29

basta minacce! servono fatti!

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mar, 04/04/2017 - 16:31

loro ci ammazzano e voi scrivete con un pennarello?! bel modo di finire in galera

Juniovalerio

Mar, 04/04/2017 - 16:32

non sono benvenuti, anzi....

c'eraunavoltal'Uomo

Mar, 04/04/2017 - 17:12

Antimo, hai scordato la boldrina, sarai punito.....

Popi46

Mar, 04/04/2017 - 17:12

@Antimo56- e la Sboldrina no?

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Mar, 04/04/2017 - 17:16

Sono d'accordo con le scritte e me ne frego se non è politicamente corretto.

Pinozzo

Mar, 04/04/2017 - 17:47

E la madonna, quante storie. nemmeno gli ultras del bologna sono benvenuti a sassuolo.

Ritratto di PrigionieroPoliticoItaliano

PrigionieroPoli...

Mar, 04/04/2017 - 18:00

FINALMENTE !! Ripristiniamo l'uso della GOGNA contro questi islamici pseudomoderati o finti moderati. E' l'unico modo per cacciarli indietro nei loro paesi di origine, senza incappare nella vendetta della magistratura asservita a Boldrini, Mattarella e Soros. Ogni giorno GOGNA !!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 04/04/2017 - 18:01

Han fatto bene. Basta sopportare chi ci ammazza o comunque sputa sui nostri simboli religiosi o li distrugge. Ammesso e non concesso che possano stare qui,il rispetto deve essere reciproco,diversamente fora de @@.

agiuliani

Mar, 04/04/2017 - 18:05

Un cristiano non avrebbe mai fatto una cosa simile. Credo che sia un modo come un altro per distogliere l'attenzione verso i falsi problemi per distogliere l'opinione pubblica da quelli veri. Un'operazione simile è stata compiuta a Palermo dove il vescovo ha cacciato un prete perchè troppo critico nei confronti degli orrori introdotti da Bergoglio (es: comunione ai divorziati,ecc,ecc). Peccato che lo stesso vescovo non è stato così solerte (non lo è stato per niente in effetti) quando nella sua Palermo un sacerdote ha benedetto due lesbiche appena convolate a nozze..davanti ai fedeli, sull'altare nel corso della Santa Messa (un sacrilegio gravissimo). https://www.change.org/p/ges%C3%B9-petizione-per-il-ritorno-di-don-minutella-alla-sua-parrocchia

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 04/04/2017 - 18:07

più che luoghi di preghiera le moschee sono vecchi Mausolei nei quali il tempò si è fermato...chi vi entra assapora l'uomo di parecchi secoli fa, usi costumi..paura della donna, sacrifici umani. imprecazioni conto gli infedeli..poi escono e UCCIDONO chi vive la realtà.. che non sono in grado di capire.

maurizio50

Mar, 04/04/2017 - 18:16

Ci sarà una fiaccolata di sostegno per i muslims, organizzata dalla CEI con la partecipazione di Madama di Monte Citorio.Diretta televisiva a reti unificate!!!!

Mauro23

Mar, 04/04/2017 - 18:22

antimo 56 ma cosa centrano BR altri tempi ed altra storia, ora è la gente che si deve difendere se vedi un Islamic spara a vista The Wild Bunch

Mizar00

Mar, 04/04/2017 - 18:55

e l'Onu? è ancora lì ferma? caschi blu e bianchi subito! atto gra-vis-si-mo! ahahahahahah

Garganella

Mar, 04/04/2017 - 18:56

Pienamente d'accordo con le scritte! E sarei pronto anche ad urlarlo in piazza. Loro possono fare quello che vogliono, mentre noi esprimendo un parere contrario siamo tacciati di razzismo.

clamor

Mar, 04/04/2017 - 19:02

"la percezione (vera o presunta) di una condanna troppo debole del terrorismo islamico da parte delle comunità locali", mi chiedo quando mai ci sono state manifestazioni di condanna, anche dai cosidetti "moderati". Alle manifestazioni contro il terrorismo, di islamici sono al massimo quattro gatti, se ce ne sono. Sono sotto gli occhi di tutti le foto che girano sul web della diretta di Al Jasera, durante l'attentato di Londra, dove numerosissimi emoticon erano tutti gioiosi e felici per la morte degli "infedeli"!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 05/04/2017 - 00:16

Verissimo! NON sono i benvenuti. Siamo islamofobi e ce ne vantiamo.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 05/04/2017 - 00:19

@bandog poi mi confesso...

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/04/2017 - 15:46

wilegio :-)