In crociera tra Antille e Caraibi con il Giornale

Immersi nella natura del mare e delle isole, tra cittadine coloniali e ricordi d'infanzia con le storie di pirati e corsari

Pronti a salpare con noi? Eh, sì, perché dall'8 al 16 marzo avremo la possibilità di trascorrere insieme nove giorni davvero indimenticabili. Dove?

In navigazione, a bordo di MSC Musica, lungo una rotta molto diversa dalle altre perché la crociera questa volta non si terrà nel Mare Nostrum bensì tra il Mar dei Caraibi e le Antille. E toccherà diverse destinazioni tutte interessanti soprattutto per la natura meravigliosa, ma anche per alcuni aspetti storici e letterari della nostra infanzia (pirati, corsari, guerre coloniali, piantagioni).

I Viaggi del Giornale con MSC Crociere non sono solo un'occasione per scoprire alcuni degli angoli più suggestivi del nostro pianeta, ma sono anche la vacanza ideale per prendersi una pausa dallo stress della vita di tutti i giorni, tra divertimento, natura, culture diverse, relax e incontro fra i lettori e i loro giornalisti. Con la comodità di vedere tanti posti senza dover rifare ogni giorno la valigia e senza spostamenti in treno o pullman. Dalla nave si scende arrivati a destinazione nel modo più comodo per visitare le bellezze storiche e naturali di questi paradisi caraibici, per fare i bagni, per nuotare con i delfini, per passeggiare, per fare escursioni, per ammirare piazze e colorati palazzi coloniali. Quando si torna a bordo ci si rilassa e ci si diverte.

Dal'8 fino al 16 marzo del 2015, MSC Musica, gioiello di design ed eleganza italiana, navigherà per una settimana con a bordo i Lettori del Giornale tra Repubblica Dominicana, Martinica, Guadalupa, Isole Vergini britanniche, Antille francesi, esplorando le mete più suggestive del Mar delle Antille. Si salperà da La Romana, sulla costa orientale della Repubblica Dominicana per giungere il giorno successivo a Road Town, tra gli scorci di paradiso nelle Isole Vergini, per ritemprarsi lo spirito apprezzando le meraviglie naturali o divertirsi giocando con i delfini. Poi l'arrivo ad Antigua e Barbuda, nel porto di St John's, per ammirare la sabbia bianchissima e finissima di Dickenson Bay o passeggiare a cavallo in riva al mare. La nave proseguirà la sua danza su un tappeto di mare cristallino dirigendosi a Fort de