Crolla stabile a Velletri: morto un operaio

L'uomo stava ristrutturando la palazzina. Non ci sarebbero altre persone sotto le macerie

Un operaio è morto a Velletri (Roma) per il crollo di un solaio durante i lavori di ristrutturazione nel seminterrato di uno stabile in via San Francesco, nel centro della cittadina. Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco che hanno estratto il corpo della vittima dalle macerie. Si tratta di un cittadino romeno di 46 anni, senza precedenti penali, morto sul colpo. Del caso si occupano anche gli ispettori del lavoro.

"Voglio esprimere vicinanza e solidarietà a nome mio e della Regione Lazio ai familiari dell’operaio che oggi ha perso la vita a Velletri. In un Paese civile è davvero inaccettabile che così tante persone possano subire incidenti o perdere la vita mentre svolgono il proprio lavoro", afferma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, "Quella della sicurezza è una grande urgenza, che va messa ai primi posti nell’agenda politica, anche per il nuovo governo. Da parte mia, prendo l’impegno a rilanciare e intensificare l’azione della Regione Lazio a sostegno di tutte le possibili attività di prevenzione e di garanzia della sicurezza sul lavoro".

Mappa