Cucchi, la sorella attacca il perito: "È iscritto alla massoneria"

Ilaria Cucchi ha accusato il perito che si è occupato della morte del fratello di essere un massone: "A che cosa serve tutto questo se poi viene chiamato a giudice supremo della morte di mio fratello un perito iscritto alla massoneria?"

Un caso che sembra non giungere mai ad una conclusione quello di Stefano Cucchi. Nel 2009, quando morì in maniera sospetta una settimana dopo il suo arresto per droga, la sorella, Ilaria, decise di scendere in campo, esponendosi pubblicamente in difesa del fratello. Da allora non c'è pace per Stefano, tirato in ballo e strumentalizzato più volte dai media e da fazioni di tifoserie opposte.

A distanza di molti anni, Ilaria Cucchi non ha ancora seppellito l'ascia di guerra. Questa volta nel mirino è finito uno dei periti che compongono il collegio nominato dal gip un mese fa per accertarne la natura, l'entità e l'effettiva portata delle lesioni patite dal ragazzo. L'accusa rivolta è quella di appartenere alla massoneria: "La morte di Stefano - scrive su Facebook in un post di ieri sera - è diventata un simbolo di prevaricazione e di applicazione della legge del più forte senza se e senza ma. A che cosa serve tutto questo se poi viene chiamato a giudice supremo della morte di mio fratello un perito iscritto alla massoneria? Con tutto il rispetto per la massoneria. Ma se un magistrato non può essere iscritto alla massoneria, perchè il perito che dovrebbe decidere la causa di morte di Stefano è giustamente iscritto alla massoneria? Mio fratello è morto perchè pestato violentissimamente. Punto e basta" ha scritto Ilaria.

Ilaria Cucchi chiude il suo post chiedendo "Verità e giustizia per Guido Regeni", il ricercatore italiano trovato morto in Egitto.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/02/2016 - 14:47

A distanza di molti anni, Ilaria Cucchi non ha ancora seppellito l'ascia di guerra. SI VEDE CHE VUOLE ANCORA NOTORIETA',PECUNIA E CANDIDATURA SINSTROIDE ALLE PROSSIME ELEZIONI!

cameo44

Mer, 24/02/2016 - 14:50

Ho l'impressione che questa signora sia in cerca di soldi altro che la ricerca della giustizia come mai prima non si sia mai interessata del fratello una persona malata e tossicodipendente va curata ed assistita dove era questa signora allora come mai è diventata tanto battagliera solo dopo la morte del fratello?

BALDONIUS

Mer, 24/02/2016 - 14:54

Sta Cucchi ha veramente rotto ! Pensate che succederebbe se le famiglie di tutti i ragazzi rovinati dal fratello spacciatore avessero con lei il suo stesso comportamento.

Trautmann

Mer, 24/02/2016 - 15:01

Pregiudizi, pregiudizi, nient'altro che pregiudizi. Perchè, se fosse stato iscritto a CL, Opus dei o alla CGIL avrebbe fatto differenza? Infatti non hanno avuto niente da nascondere le suddette associazioni, vero? Poi, se è tanto sicura di come è morto il fratello, che bisogno c'è di celebrare il processo?

michele lascaro

Mer, 24/02/2016 - 15:32

Questa è l'altra che la sa veramente lungaaaa!

Libertà75

Mer, 24/02/2016 - 15:37

idem si potrebbe parafrasare "Perché costei cerca giustizia battendo non sui temi della legalità ma sugli spot cari ai centri sociali?"

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 24/02/2016 - 15:40

SE CUCCHI NON SI DROGAVA I POLIZIOTTI NON LO PESTAVANO....

LuPiFrance

Mer, 24/02/2016 - 16:28

Ma cosa vuol dire : Iscritto alla Massoneria. Nei Paesi Civili la Massoneria pubblica anche i suoi giornali! La Massoneria è perseguitata nei paesi comunisti , dai fascisti e dai preti .....

scimmietta

Mer, 24/02/2016 - 16:29

la cucchi cucca ... un nome un programma.

alberto_his

Mer, 24/02/2016 - 16:31

@LANZI MAURIZIO: quindi i pulotti sono autorizzati a pestare (fino a che morte non sopraggiunga) a loro gusto tutti i drogati?

linoalo1

Mer, 24/02/2016 - 16:56

Ma che caxxo vuole costei???Che stia cercando un tornaconto????

pc64

Mer, 24/02/2016 - 17:12

Ma certo. Il povero Cucchi è stato ucciso da un gruppo di carabinieri simpatizzanti pnf, aiutati da secondini satanisti e da medici di chissà quale setta diabolica. Per questo il perito è un massone. E' tutto un complotto....

killkoms

Mer, 24/02/2016 - 17:13

ma e facesse i fatti suoi!fin troppo clamore per un venditore di morte!

MEFEL68

Mer, 24/02/2016 - 17:26

La Cucca la smetterà solo dopo che avrà raggiunto il suo intento. Per raggiungerlo, però, la Cucca straparla a vanvera. Se è vero che un Giudice non può essere iscritto alla massoneria perchè il suo potere discrezionale gli potrebbe permettere di essere di parte, lo stesso non si può dire di un perito. Il compito di quest'ultimo è solo tecnico e le risultanze sono quelle. Se si alterano i risultati si cade nell'illecito e, per denaro, chiunque potrebbe farlo. Se la Cucca ha dei dubbi, chieda una contro-perizia e si toglierà la sete.

vince50_19

Mer, 24/02/2016 - 17:43

Ilaria Cucchi in Italia non è vietato essere affiliati alla massoneria purché non sia segreta. Non per nulla ci sono fior di politici che sono affiliati (pluri affiliati) a logge massoniche note, denominate ur-lodge (super logge), le più potenti. Quello che è da sottolineare è se agiscono nei limiti di legge o se fanno gli interessi delle lobby massoniche cui sono affiliati. Basta andare a guardare dentro il parlamento italiano che di massoni (e para massoni) ce ne sono a "quintalate": tutto sta a vedere se fanno gli interessi degli italiani o dei "maestri venerabili".

vince50_19

Mer, 24/02/2016 - 17:44

alberto_his - Così pare secondo Landi ..

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 24/02/2016 - 18:02

La massoneria è un gruppo di persone che condividono gli stessi nobili ideali e la stessa filosofia. Anche se ci sono alcune mele marce, non significa che siano tutte persone inaffidabili, anzi... Sarebbe lo stesso che ricusare un perito perché è un cattolico, un socialista o un liberare. Quella della Cucchi é un'affermazione senza senso.

killkoms

Mer, 24/02/2016 - 21:41

@albero his,fai tanta confusione(come pure vince 50 19 e lo stesso landi)!il così detto geometra,non era solo un tossicodipendente ma uno spacciatore (un "venditore di morte" per usare il termine pronunciato da un giudice contro chi spacciatore non era) che "esercitava"davanti ad una scuola media!il geometra NON è stato picchiato fino alla morte(è morto infatti una settimana dopo l'arresto,in ospedale,e molto probabilmente perché rifiutava cibo e cure)!non c'entra niente ne la polizia ordinaria,ne la penitenziaria,(i 3 agenti penitenziari accusati sono stati assolti definitivamente)!nel fatto pare siano coinvolti alcuni carabinieri,e che lo stesso geometra,nelle fasi dell'arresto,abbia cominciato colpendo uno di loro!per il resto,nelle more del fatto,per il geometra era stato richiesto l'intervento di un'ambulanza,quando era ancora dai carabinieri (e pare abbia rifiutato le cure)fu poi "visto" dal magistrato(che convalidò il fermo),il resto è cosa nota..!

Giorgio5819

Mer, 24/02/2016 - 23:22

C'È chi si iscrive alla massoneria, chi si iscrive al PD , chi si buca, chi spaccia....

vince50_19

Gio, 25/02/2016 - 07:07

killkoms - Alla fine si è picchiato da solo in modo selvaggio e masochistico ovvero, se ha fatto resistenza, può essere tranquillamente massacrato di botte in quel modo come testimoniano le foto? E sia chiaro che non difendo Cucchi o accuso nessuno. Aspetto solamente la fine di questo procedimento per avere lumi.

vince50_19

Gio, 25/02/2016 - 07:10

Straiè2015 - Sulla massoneria le consiglio di leggere un interessante libro scritto dal massone Gioele Magaldi - Massoneria, società a responsabilità illimitata - per avere le idee più chiare, casomai non lo avesse già fatto. La pax massonica siglata nel 1981 dalle logge più importanti è saltata da qualche anno..

cicero08

Gio, 25/02/2016 - 09:33

ma perché ora la massoneria sta simpatica a qualcuno?

killkoms

Gio, 25/02/2016 - 17:14

@vince 50 19,ma lo hai letto il mio commento?è.s.,le foto?le foto sono quelle di un cadavere con anche i primi segnni post mortem!come dicevo prima,dopo l'arresto il geometra è stato visitato da dei sanitari.(e pare abbia rifiutato le cure) e visto da un giudice che ne ha convalidato il fermo in carcere!possibile che nessuno abbia detto nulla se aveva tutti quei segni?la scaltra sorellina,prima ha dato la colpa ai medici (l'ospedale ha sganciato),poi agli agenti penitenziari("pestato nella cella del tribunale",dissero)e infine si sono ricordati di chi lo ha arrestato!normale?

Gianluca_Pozzoli

Mar, 04/10/2016 - 16:13

è un po come il caso REGENI...avete rottoooooo!