Curarono il figlio con omeopatia, genitori accusati di omicidio colposo

Il piccolo Luca Montestellato, era morto a 4 anni, il 20 ottobre del 2011, a causa - si ipotizza - di cure omeopatiche inadeguate per fronteggiare una fastidiosa influenza

Imputazione coatta di omicidio colposo: così ha deciso il gip di Lecce Alcide Maritati, respingendo la richiesta di archiviazione presentata dal pubblico ministero Alberto Santacatterina, per i genitori del piccolo Luca Montestellato, morto a 4 anni, il 20 ottobre del 2011, a causa - si ipotizza - di cure omeopatiche inadeguate per fronteggiare una fastidiosa influenza. La notizia è pubblicata oggi sul Nuovo Quotidiano di Lecce. Il piccolo, secondo quanto raccontarono i medici dell’ospedale di Tricase, Cardinal Panico, era giunto nel nosocomio già morto e aveva ecchimosi alle gambe, era smagrito e debole a causa di un’influenza con complicazioni gastrointestinali che durava da giorni e che il papà, un medico omeopatico, aveva curato con questo tipo di medicina.

I genitori del piccolo, Marcello Monsellato e Giovanna Pantaleo, al magistrato raccontarono invece che il loro figlio era giunto vivo in ospedale e che i medici per circa un’ora gli avevano praticato senza successo manovre rianimatorie. Per questa ragione all’epoca vennero iscritti nel registro degli indagati, oltre ai genitori del bambino, anche tre medici dell’ospedale per i quali - dopo la consulenza di medici legali che sgombrarono il campo sulla responsabilità dei primi soccorritori, stabilendo che il bambino arrivò in ospedale già morto - fu poi accolta la richiesta di archiviazione. Di lì a qualche giorno il magistrato depositò analoga istanza per i genitori del bambino, dopo aver valutato le due consulenze dei medici legali: la prima si pronunciò sulle cause del decesso e sullo stato di salute complessivo del bambino, la seconda su quando si manifestò quella polmonite interstiziale ed alveolare che determinò poi la morte. Il magistrato titolare del fascicolo giunse alla conclusione che non si poteva dimostrare un nesso causale fra il comportamento tenuto dai genitori ed il decesso. Questa interpretazione, però, non è stata condivisa dal gip Alcide maritati il quale ha disposto l’imputazione coatta di omicidio colposo, affermando che dovrà essere il processo a chiarire ogni dubbio.

"Si tratta di un giudizio probabilistico quello del gip, che cercheremo di ribaltare in aula con le nostre consulenze". Commenta così l'avvocato Lorenzo Valgimigli, il legale dei genitori del piccolo aggiungendo: "Se arriveremo in aula dimostreremo come il bimbo fosse affetto da una malattia organica deficitaria che impedisce al corpo umano di assimilare le proteine. Ecco perché risultava sottopeso e denutrito, non certo per colpa dei suoi genitori che hanno già sofferto abbastanza per questa tragedia".

Commenti

linoalo1

Mar, 03/11/2015 - 16:58

Sembra proprio evidente che,il piccolo,è morto a causa dell'Arroganza e della Presunzione dei Genitori!!!Quindi è giusto che paghino proprio per evitare casi analoghi!!!!Quanti di noi,in caso di Forte Raffreddore,si prendono un'Aspirina e non prenderebbero mai una zolletta di zucchero con sopra scritto Apirina????E' ovvio che,a lungo andare,il Raffreddore passerà!!!Merito della Zolletta di Zucchero???Questa è l'omeopatia!!!!Eppure c'è ancora qualche Ignorantone che ci crede!!!!

ORCHIDEABLU

Mar, 03/11/2015 - 17:09

MA VOI MEDICI NON PAGATE MAI I VOSTRI OMICIDI CHE COMMETTETE NEGLI OSPEDALI OMICIDI VOLONTARI,NON COLPOSI.LA MALASANITA' ESISTE TUTTI I GIORNI DELL'ANNO.

tormalinaner

Mar, 03/11/2015 - 17:42

L'omeopatia è una truffa, ho il diabete e non mi fatto assolutamente nulla. Vorrei poi vedere se hai un ascesso in un dente cosa fa l'omeopatia.I medici omepatici sono come i cartomanti, spero che questo medico venga condannato all'ergastolo.

Vigar

Mar, 03/11/2015 - 18:00

Ma se c'è gente che ancora crede all'omeopatia, agli stregoni e agli sciamani che ci possiamo fare? il mondo è bello perché è vario......Faber est suae quisque fortunae.

Fire_3

Mar, 03/11/2015 - 18:40

L'omeopatia quando funziona fa danni, un mio amico l'ha presa per curarsi l'impotenza ed è diventato gay. Buona gaiezza Fire

Ettore41

Mar, 03/11/2015 - 20:13

L'Omopatia andava bene quando c'erano gli stregoni del villaggio. Si quelli che curavano con erbe aromatiche inzuppate nello sterco del cavallo. Oggi per fortuna ci sono le medicine.

Ettore41

Mar, 03/11/2015 - 20:14

ORCHIDEA BLU, anche oggi un'altra canna. Guarda che spappolano il cervello. Moderati, per il bene della tua salute.

unz

Mar, 03/11/2015 - 22:50

l'omeopatia è il nulla. babbo natale ha più probabilita di esistere che l'omeopatia di curare.