Cyberspionaggio, la lista delle persone intercettate

Tra i nomi anche Matteo Renzi, Mario Monti e Ignazio La Russa

Dopo la scoperta di una centrale di cyberspionaggio da parte della polizia postale delle comunicazioni, nell'ambito dell'indagine coordinata dalla Procura di Roma, sono stati arrestati Giulio Occhionero, ingegnere nucleare di 45 anni e la sorella Francesca Maria di 49 anni, entrambi residenti a Londra ma domiciliati a Roma, accusati di aver raccolto dati sensibili e spiato istituzioni e pubbliche amministrazioni, studi professionali, personaggi politici e imprenditori di rilievo nazionale.

Ecco la lista delle personalità intercettate illegalmente dai due:

Mario Draghi, presidente della Bce
Matteo Renzi
Mario Monti
Saverio Capolupo, comendante della Guardia di Finanza
Fabrizio Saccomanni, Ministro dell'economia e delle finanze nel Governo Letta
Vincenzo Scotti
Ignazio La Russa
Fabrizio Cicchito
Piero Fassino
Daniele Capezzone
monsignor Ravasi, Pontificio Consiglio della Cultura, della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e del Consiglio di Coordinamento fra Accademie Pontificie
Mario Canzio, ex ragioniere generale dello Stato
Alfonso Papa
Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi nel Governo Berlusconi
Maria Vittoria Brambilla
Luca Sbardella
Vincenzo Fortunato
Paolo Poletti
Stefano Caldoro, ex presidente Regione Campania
Domenico Gramazio, senatore