"Dammi cibo e bibite gratis": ragazzino picchia il commesso

I carabinieri della compagnia di Molfetta hanno arrestato un 16enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di tentata estorsione aggravata

I carabinieri della compagnia di Molfetta hanno arrestato un 16enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di tentata estorsione aggravata, percosse e lesioni. I militari dell'aliquota radiomobile, coi colleghi della stazione locale, a seguito di una telefonata al 112, sono intervenuti in un fast food del posto dove era stata segnalata un'aggressione ai danni di un commesso.

Qui hanno bloccato il minorenne che ancora brandiva nelle mani una bottiglia di vetro. Poco prima, dopo aver preteso con minacce di morte cibo e bevande gratuite, al no ricevuto dal commesso, un giovane pakistano di 26 anni, lo ha picchiato selvaggiamente, sferrandogli diversi pugni al volto e causandogli lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. Arrestato, il 16enne, su disposizione della Procura della Repubblica per i minorenni di Bari, è stato portato al centro di prima accoglienza Fornelli di Bari. Intanto, mentre gli immigrati sono liberi di seminare terrore, proseguono gli sbarchi.Oggi al porto di Pozzallo, con arrivo previsto intorno alle 12, una nave battente bandiera norvegese, ’sbarcherà’, in base alle prime informazioni, 335 migranti soccorsi nel canale di Sicilia. Già attivata la macchina dell’accoglienza e predisposta quella dell’identificazione.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 20/09/2015 - 09:32

beh in galera avrebbe cibo gratis. Poi per la nave norvegese, visto che gli immigrati vorrebbero andare al nord, perchè non ha proseguito il viaggio verso il loro Paese?

eternoamore

Dom, 20/09/2015 - 09:59

CHE SCHIFO. POVERA ITALIA

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Dom, 20/09/2015 - 10:12

articolo piuttosto sconclusionato ,16enne del luogo ?immigrati? che nesso cé`?il pakistano chi e´..il commesso? se l`aggressore e´ del luogo nn e immigrato..o si?

mariano

Dom, 20/09/2015 - 11:02

Il giornalista ha fatto un casino insescrivibile. La notizia esatta la si può trovare qui:http://www.quindici-molfetta.it/molfetta-arrestato-minore-che-chiedeva-cibo-gratis-e-ha-picchiato-il-commesso_35304.aspx. E poi che c'azzecca(direbbe un illustre letterato ben noto agli italiani) il fatto di Molfetta, che vede un locale picchiare un immigrato in regola che lavora, con gli sbarchi di Pozzallo? E' un volo pindarico di difficile comprensione.

titina

Dom, 20/09/2015 - 12:32

Non so perchè ma non ci ho capito niente.

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 20/09/2015 - 12:52

L'assalitore,bastardo, è ITALIANO, la persona che è stata massacrata è pakistana,in regola, per cui si tenta con l'inganno di far credere il contrario, il giornalaio si deve VERGOGNARE!!!!!!!!!!!!Prego pubblicare ( 1° invio ore 12,51 )

Ritratto di MaxVetter

MaxVetter

Dom, 20/09/2015 - 17:43

Va bene che è domenica e il controllo degli articoli può essere meno attento, ma questo articolo andrebbe completamente riscritto o per lo meno tolto dal sito. Da quello che si riesce a capire titolo e articolo dicono due cose opposte, nell'articolo è l'italiano che picchia l'immigrato, nel titolo il contrario e poi se veramente è stato l'italiano a picchiare l'immigrato cosa c'entra aggiungere che "Intanto, mentre gli immigrati sono liberi di seminare terrore, proseguono gli sbarchi."