Dario Fo contro Benigni: "Si adatta in base a ciò che può ricavare"

"Per Roberto Benigni ho avuto sempre un grosso affetto e stima, ma ultimamente si è messo in una condizione di non poterlo più seguire"

"Per Roberto Benigni ho avuto sempre un grosso affetto e stima, ma ultimamente si è messo in una condizione di non poterlo più seguire". A parlare è Dario Fo, nel corso della prima puntata della nuova edizione di Reputescion. "Lui dice e stradice concetti che poi brucia, contamina, ti mette in imbarazzo. Conoscendolo dall’origine è molto cambiato. Annulla quello che fatto per anni. Si adatta al meglio da ciò che può ricavare da un atteggiamento o una definizione politica o sociale”.

E adesso dunque è guerra. Se prima i due erano alleati sulle stesse sponde ora a quanto pare non se le mandano a dire. L'intervento del Premio Nobel Dario Fo ospite della prima puntata della nuova edizione di Reputescion, il programma condotto da Andrea Scanzi in onda questa sera su La3 di fatto farà discutere. Benigni per il momento non ha risposto alle accuse di Fo. Ma di certo non si aspettava un colpo così basso...

Annunci

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 18/02/2016 - 17:40

DA CHE PULPITOOOOOOO !!!

Agus

Gio, 18/02/2016 - 18:10

Si, benigni è imbarazzante vecchiaccio ma tu non sei da meno

baio57

Gio, 18/02/2016 - 18:17

Tromboni sinistri. Scusate ma un bel chissenefrega ?????????

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 18/02/2016 - 18:18

Galleggia eppure parla (beh parla.... emette suoni)

clamor

Gio, 18/02/2016 - 18:18

Se dovessi scegliere tra chi è il migliore, o meglio, il peggiore, farei come l'asino di Buridano .....

kayak65

Gio, 18/02/2016 - 18:26

Il bue disse al l'asino cornuto e ricco comunista

roberto.morici

Gio, 18/02/2016 - 18:28

Io non dimentico la sua militanza in camicia nera. La mia memoria è migliore di quella deli'ex repubblichino.

smoker

Gio, 18/02/2016 - 18:40

Certo che aver dovuto arrivare a 90 anni per capire semplici fatti non depone a favore della perspicacia del personaggio.

smoker

Gio, 18/02/2016 - 18:40

Certo che aver dovuto arrivare a 90 anni per capire semplici fatti non depone a favore della perspicacia del personaggio.

Cheyenne

Gio, 18/02/2016 - 18:44

Lui dice e stradice concetti che poi brucia, contamina, ti mette in imbarazzo. Conoscendolo dall’origine è molto cambiato. Annulla quello che fatto per anni. Si adatta al meglio da ciò che può ricavare da un atteggiamento o una definizione politica o sociale. Qualcuno mi può tradurre questo ostrogoto?

Fjr

Gio, 18/02/2016 - 18:44

Da non dormirci la notte, vabbè me ne farò una ragione, anche mi verrebbe voglia di metterli un di fronte all'altro e usarli come campane

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 18/02/2016 - 18:45

quale dei due e´il piu PATYACCA non sapreiu ma essendo due comunisti che si sbattono tra di loro ben venga ,almeno non rompono i cxxxxxxi al prossimo con continue sxxxxxxxe

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 18/02/2016 - 18:45

quale dei due e´il piu PATACCA non saprei ma essendo due comunisti che si sbattono tra di loro ben venga ,almeno non rompono i cxxxxxxi al prossimo con continue sxxxxxxxe

jeanlage

Gio, 18/02/2016 - 18:47

Non mi piace Benigni, ma il fatto che il pagliaccio repubblichino.comunista ne parli contro, è sicuramente un titolo di merito assai superiore al premio nobel

hectorre

Gio, 18/02/2016 - 18:48

detto da chi ha fatto giravolte vergognose è imbarazzante(per non dire di peggio!!!)....comunque non ha scoperto l'acqua calda definendo benigni un furbetto che segue solo i suoi interessi....più squallidi coloro che lo ricoprono d'oro....grillo ha fatto altrettanto.....

Tino

Gio, 18/02/2016 - 18:48

ma i giullari non stanno sempre a corte?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 18/02/2016 - 19:06

E' il grande difetto di Dario Fo. Altrimenti sarebbe perfetto.

roseg

Gio, 18/02/2016 - 19:11

Ahahah asinus asinum fricat.

uccellino44

Gio, 18/02/2016 - 19:17

Ogni tanto suona la sveglia anche per gli ex comunisti!!

bruno baly

Gio, 18/02/2016 - 19:32

difficili da sopportare entrambi, ma benigni è un leccaculo. inoltre un giorno dice una cosa e il giorno dopo un'altra. secondo il suo tornaconto.

milope.47

Gio, 18/02/2016 - 19:32

Vuol dire che prima di vedere entrambi dovrò prendere la purga.

sparviero51

Gio, 18/02/2016 - 19:38

L'unica volta che forse ha ragione.Il guitto toscano si è rivelato uno squallido ruffiano di regime.Gioca a fare il compagno PARACULO con le tasche piene.Purtroppo ci ha imposto anche quella ameba della sua compagna che quando prova a recitare ha un repertorio di espressioni tipiche di una statua di sale !!!

laura bianchi

Gio, 18/02/2016 - 19:40

Il bue che dice cornuto all'asino....mah sino a che si tolgono gli occhi tra di loro;poco male.

piertrim

Gio, 18/02/2016 - 19:42

@ Cheyenne: Mi spiace moltissimo che non si capisca una frase così semplice, ostrogoto a parte che non esiste, la rilegga e ci pensi un attimo vedrà che tutti la possiamo compiutamente capire. I frasi importanti sono due: la prima "lui dice..." e la quarta "si adatta al meglio...

serviceguy

Gio, 18/02/2016 - 19:45

negli anni '80 a Firenze girva un aneddoto su Benigni. Apparentemente alla fine di una sua famosa partecipazione al Festival Dell'Unita' al Parco delle Cascine si stava allontanando a bordo della sua Volvo SW quando un gruppo di compagni lo apostrofarono 'ma come, tu compagno Benigni a bordo di un macchinone di lusso?!', al quale il Benigni avrebbe risposto 'Ah no, aspetto voi, bischeri!' Non e' dato di sapere se la storia e' vera ma e' sicuramente verosimile, per Benigni come per tutti gli altri, in molti casi meno arguti, esponenti della 'caviar gauche de no'attri'!

nunavut

Gio, 18/02/2016 - 20:17

@ Cheyenne, in parole povere lo ha definito un lecca c@@o.Spero che questo non sia ostrogoto ma un linguaggio chiaro.Al posto di Foa farei prima un'onesto esame d'introspezione e poi forse criticherei il Begnini,che fra l'altro,con il suo parlare tipico e i suoi sconvolgenti palpeggi,mi rende nervoso e alla sua vista cambio canale.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 18/02/2016 - 20:36

Roberto, sono sempre convinto che al Quirinale saresti stato il più Grande di tutti i tempi. -riproduzione riservata- 20,35 - 18.2.2016

Anonimo (non verificato)

paolonardi

Gio, 18/02/2016 - 21:19

Cencio che dice nale di straccio. Ma stia zitto che ci fa piu' figura sempre meglio di quelke di m...a a cui e'abituato. Buffone!

Ritratto di bobirons

Anonimo (non verificato)

gurgone giuseppe

Gio, 18/02/2016 - 22:05

Già, ma che cosa ha detto? sono laureato ma confesso che non ho capito il pensiero profondo di Fo. Poteva dire semplicemente che Benigni è un furbacchione che fa soldi facendo il comunista.

Anonimo (non verificato)

joecivitanova

Gio, 18/02/2016 - 22:59

Cattivissimo me. Se ne è accorto in vecchiaia, ma meglio tardi che mai, che il suo pupillo Benigni era così; allora è vero che anche in età avanzata si possono formare nuovi neuroni nel cervello; questa affermazione vale più di qualsiasi prova scientifica; ovviamente ciò non vale per tutti, vedi ad esempio, sempre uno a caso, Eugenio Scalfari. Poi, che questa affermazione, se pur vera, sia fatta dal premio no bel Dario Fott, beh.. questo è un'altro discorso..!!.. G.

Massimo Bocci

Gio, 18/02/2016 - 23:25

Imbarazzante, questo è un vero PROFESSIONISTA!!!! Nato miserabile,vissuto da miserabile ANTI ITALIANO!!! RUBA,ma a capito prestissimo (alla casa del popolo) che per fare i PICCIOLI,in un regime di LADRI,COMUNISTI-CATTO, abbisogna di TESSERA (coop.),poi si incamerano SENZA RITEGNO PREBENDE,di regime con spettacoli MISEREVOLI,giubilando il grande Dante, (chissà in quale girone lo avrebbe messo il sommo poeta uno come ISSO, nel girone delle prese per il CU...LO agli Italiani) come un vero comunista dire CAVOLATE e FALSIFICARE gli viene spontaneo un innato vero saltimbanco,cioè un vero giullare COMUNISTA!!! Cosa volete pretendere, magna,ruba,magna,ruba, un po' come lui Nobel, mistificato come l'abbronzato!!!

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 19/02/2016 - 00:34

Finiti l'amore ?? Dario Fo, deve aver bevuto troppe pasticche di viagra. Benigni è un comunista, ma fa ridere, tu non sei nessuno e fai piangere, ma quel Paco di figlio cosa vive sempre con te ?? MelPas.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 19/02/2016 - 01:34

Proprio lui parla. Da ex fascista repubblichino a comunista. ANCHE LUI HA FATTO UN BEL SALTO. Oltre a bruciare concetti politici HA DOVUTO CAMBIARE LA CAMICIA NERA E VESTIRSI DI ROSSO. Se non avesse fatto così come avrebbe potuto beccarsi l'immeritato Nobel frutto dei poco chiari maneggi del sinistrume internazionale?

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Ven, 19/02/2016 - 01:50

l'amistà fra tiranni è mal sicura, e le fier talor sbranano le fiere

Giorgio Rubiu

Ven, 19/02/2016 - 07:33

Benigni non mi è mai piaciuto; ma non mi è mai piaciuto nemmeno Fo. Quando i satirici mettono la loro vis comica al servizio della politica a senso unico,non fanno più satira,quindi,non sono più divertenti. Grillo,Litizzetto e Guzzanti insegnano.A proposito,qualcuno sa spiegarmi perché Fo ha avuto un Nobel per la Pace.Io e la maggior parte della gente siamo contrari alle guerre.Perché non danno un Nobel per la Pace a ognuno di noi?

rossini

Ven, 19/02/2016 - 07:55

Fra i due non saprei chi buttare dalla torre. Forse sceglierei Benigni; ma solo perché a Fò, data l'età avanzata, ci penserà presto Sora Nostra Morte Corporale.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 19/02/2016 - 10:08

questi due ultimi sono il negativo dell'Italia più negativa in assoluto. non muoiono mai

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 19/02/2016 - 10:10

questi due ultimi sono il negativo dell'Italia più negativa in assoluto. non muoiono mai. (rubiu - rossini) - 10,11 - 19.2.2016