De Luca inamovibile: "Saboterei ancora la Tav, non la faranno"

La posizione dello scrittore non è cambiata: "Un progetto che si sabota da solo"

Non è cambiata di una virgola la posizione di Enri De Luca, ancora convinto che il progetto dell'Alta velocità per collegare Torino e Lione non debba essere realizzato e che opporvisi sia necessario.

"Se voglio ancora sabotare la Tav? - ha detto lo scrittore a Un giorno da pecora, programma in onda su Rai Radio1 - Certamente, ma la Tav si sabota da sola, quel buco non lo faranno mai, lo sanno benissimo".

De Luca è certo che il processo non avrò successo, e alla trasmissione di Giorgio Lauro e Geppi Cucciari dice anche chiaramente perché. Se si continua a investire sul progetto - sostiene - è "perché spendono i soldi in dotazione, che gli sono stati assegnati. Tanto in Italia ci sono centinaia di opere incompiute".

E affonda il colpo: "Per noi è un modello di sviluppo". Saboterebbe ancora la Tav, ma non è convinto che sia necessario. Tuttavia "c'è stato bisogno di una bella resistenza popolare".

Commenti

manfredog

Ven, 30/09/2016 - 19:54

Be', se cambia idea si sabota da solo lui, sarebbe finito, per i suoi fan non conterebbe più nulla e allora 'ciao'.. e lui lo sa, anche se non dovesse credere più a quello che dice, non lo farebbe mai; è classico degli idealisti di sinistra, che per l'IDEALE (quale poi, quello irrealizzabile!!) hanno rovinato gran parte del mondo. mg.

sparviero51

Ven, 30/09/2016 - 19:55

RIMASUGLI POST SESSANTOTTINI !!!

Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 30/09/2016 - 20:53

Quattro cafoni violenti, ignoranti e prezzolati diventano "popolo", questo De Luca in quanto a fantasia è meglio dei Fratelli Grimm. Quando i giudici si chiederanno perché questo "popolo" non si scaglia mai sui cantieri delle Coop rosse ne vedremo delle belle!

Trinky

Ven, 30/09/2016 - 22:43

ma questo De Luca è l'autore di qualcosa che si trova scritto sulla carta igienica........??????

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/09/2016 - 23:22

Basta schiaffarlo in galera. Quando dirà di essere pentito, gli si dirà ci abbiamo ripensato, lo rifaremmo ancora e lo lasciamo in galera. A marcire. Gli passerà la voglia di fare il furbo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 30/09/2016 - 23:25

Questo idiota non è perseguibile a norma di legge?

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 30/09/2016 - 23:42

Sembra un vecchio saggio contadino. E invece è un terrorista

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 01/10/2016 - 00:49

Perché non vanno in Francia a vedere come si fanno le opere pubbliche, anche se a mio modesto parere talvolta sono "faraoniche". Purtroppo le strade ci vogliono e basterebbe rendere efficienti quelle già in servizio, a dispetto degli speculatori, risparmiando così territorio agro-forestale e lasciando inalterati ambienti marginali utili come riserve faunistiche e foreste integrali o parchi naturali indisturbati.

BiBi39

Sab, 01/10/2016 - 02:39

E voi continuate a fargli pubblicita'!

Klotz1960

Sab, 01/10/2016 - 04:34

Molto peggio chi gli da la prima pagina

LuPiFrance

Sab, 01/10/2016 - 09:21

Non capisco e non essendo comunista non mi adeguo. Domenica scorsa ero in Italia e sono andato da Torino a Bologna e ritorno con la TAV , a Reggio ho visto un magnifico ponte sul Po opera dell'architetto Calatrava. Domanda (ma i beoti comunisti leggono solo repubblica) Perchè in tutta Italia si a TAV e a ponti e no alla TAV in Val Susa e al ponte sullo stretto?

swiller

Sab, 01/10/2016 - 09:43

Questo non è un uomo e una.......

chebruttaroba

Sab, 01/10/2016 - 10:32

I "no qualsiasi cosa" sono veramente degli idioti!

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Sab, 01/10/2016 - 10:38

Se uno nasce così non si può cambiare, vecchio proverbio se nasci tondo non morirai quadrato e viceversa. Inadeguato

Giovanmario

Sab, 01/10/2016 - 10:40

che strano.. se sei di destra e ti dichiari sempre coerente con le tue idee.. sei un idiota.. se sei di sinistra e ti dichiari sempre coerente con le tue idee violente.. sei un eroe.. chissà come lo spiegherebbe la brava antropologa signorelli..

manfredog

Sab, 01/10/2016 - 14:47

Egregio Signor Giovanmario, mi scusi se mi permetto, ma la sinistra è da tempo che si è, per così dire, intestata: dapprima gli ideali perfetti, poi il lavoro fantastico (molte volte per davvero, nel senso di fantasia, dato che non fanno niente e prendono lo stipendio), poi la cultura (è tutta roba loro, non vi avvicinate o voi destrieri!!), poi la violenza democratica ed eroica, ma solo per il loro popolo, ovvio, poi ultimamente, il cibo, quindi anche chi solo..destreggia un po', anche se non è violento, non può essere che un ixioda, suvvia !! mg.