De Luca jr entra nella segreteria Pd, è bagarre

La nomina di Piero, figlio del governatore, fa infuriare la corrente vicina al ministro Orlando. Sullo sfondo la "scalata" al Partito democratico di Napoli

Il figlio di Vincenzo De Luca entra nella segreteria regionale del Partito democratico in Campania e nel partito, ora, scoppia la bagarre. Piero De Luca, che già a dicembre era stato il responsabile dei comitati referendari per il Sì a Salerno, prenderà il posto di Gianluca Daniele che ha rassegnato le dimissioni dalla direzione regionale pur restando all’interno del partito.

La nomina è arrivata esattamente un mese prima dell’inizio della fase congressuale del Pd campano che ha indetto per il sette settembre prossimo la riunione della segreteria che fisserà i regolamenti da osservare per i congressi provinciali.

È in una nota affidata dal Pd campano ai social che viene comunicata la decisione: “Si è riunita in mattinata la segreteria regionale del Partito democratico della Campania. Nel suo intervento, la segretaria Assunta Tartaglione ha comunicato di aver provveduto a un'integrazione dell'organismo, con l'ingresso di Piero De Luca. La stessa segretaria ha quindi espresso la volontà di condividere questo percorso anche con le altre aree e mozioni nazionali del partito, per ripartire dopo la pausa estiva con nuove energie e affrontare nel migliore dei modi le sfide che attendono il Pd della Campania. La segreteria – conclude il comunicato - ha inoltre convocato per il 7 settembre la Direzione regionale, che avrà all'ordine del giorno l'approvazione del regolamento per i congressi provinciali”.

La decisione ha fatto storcere il naso a molti dem campani. Tra di loro, come riporta Il Corriere del Mezzogiorno, quelli legati al ministro Andrea Orlando che sembrano sul piede di guerra. La questione, infatti, va ben oltre la nomina del figlio del governatore nell’organismo politico regionale. La partita importante è quella che si aprirà dopo l’estate, quando Vincenzo De Luca cercherà di dare l’assalto al fortino del Pd napoletano. Per lui una vera e propria bestia nera che finora gli è riuscita inespugnabile.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 08/08/2017 - 13:11

sempre delinquenti sono! i professionisti della politica! da far schifo!

VittorioMar

Mar, 08/08/2017 - 13:14

...SE ANCHE.IL PAVIDO ORLANDO SEGUISSE I CONSIGLI DEL PRESIDENTE MATTARELLA IN FATTO DI IMMIGRAZIONE ...E SENSIBILIZZASSE I MAGISTRATI A SEGUIRE LEGALITA' E RISPETTO DELLE LEGGI...PERSEGUENDO I DELINQUENTI E NON I CITTADINI ONESTI...!!...SAREBBE COSA BUONA...SANTA ..E GIUSTA...!!

mariod6

Mar, 08/08/2017 - 13:39

Il bravo Orlando non può dare istruzioni ai magistrati per applicare le leggi. Bisogna ingrassare le coop e le ONG e le Onlus di accoglienza per avere la percentuale del partito. I migranti, i clandestini, i terroristi, i parassiti, devono avere le porte aperte. Gli italiani invece devono solo pagare le tasse e stare in silenzio. Adesso poi che devono spartirsi le poltrone in vista di possibili elezioni entro i prossimi 30 anni....!!!!

bremen600

Mar, 08/08/2017 - 14:04

figlio d'arte anche lui...

agosvac

Mar, 08/08/2017 - 14:05

E' sempre la stessa storiella: i figli ereditano le posizioni politiche dei padri senza neanche passare dalle elezioni. Lo stesso accade con personaggi più importanti di De Luca, accade col figlio del grande Napolitano!!! Persone senza dignità, sia i padri sia i figli!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 08/08/2017 - 14:28

Hèèè,devono regnà pe' descendenza!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/08/2017 - 14:35

Era il migliore a disposizione sulla piazza. Per intelligenza, capacità, doti,ecc.ecc.

mazzarò

Mar, 08/08/2017 - 14:42

Per festeggiare siete tutti invitati alla sagra del pesce fritto di pontecagnano. Ovviamente pagano i contribuenti.

fenix1655

Mar, 08/08/2017 - 14:46

Come tutti, come sempre. Ultimamente per il figlio di Napolitano ora per il figlio di De Luca. Non si entra nell'Olimpo degli dei se non si è figli di uno di loro. Il monte è recintato e ben difeso; la Stirpe va protetta. C'è posto fuori per il resto dell'umanità!

PAOLINA2

Mar, 08/08/2017 - 16:32

@mortimermouse: NOOO!!! Cosa sono queste affermazioni, sto sognando o e' realta', lei che ha sempre considerato il suo amato un professionista della politica ora e' diventato un delinquente, ma cosa le sta succedendo e pensare che il forte caldo si e' attenuato.

PAOLINA2

Mar, 08/08/2017 - 17:36

Leonida55:mi sembra di ricordare una cosa simile, la Sig.ina Minetti con indubbie qualita',capacita', e' stata assunta alla Regione Lombardia, era l'unica crocerossina che era sempre a disposizione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 08/08/2017 - 17:50

Meritocrazia pidiota.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/08/2017 - 18:02

@Paolina2 - almeno non era parente. Ah già, ma non ci arrivi. E pensare che anche per te il forte caldo si è attenuato, non dirlo solo a @mortimermouse.