De Magistris apre al M5S, Roberto Fico chiude

L'ex pm: "Devono uscire dalla sindrome di autosufficienza e guardare a esperienze di governo e rivoluzione", il pentastellato: "Per me è solo il sindaco di Napoli"

Il trionfo del M5S al Sud è incontrovertibile. A Napoli, dove ha superato il 50% dei voti, lo è stato (forse) ancor di più. Il sindaco Luigi De Magistris, all’indomani della schiusa delle urne, ha aperto ai pentastellati ipotizzando un’intesa e, comunque, l’avvio di un dialogo. La porta, almeno per il momento, gliela ha chiusa Roberto Fico.

L’ex pm, nelle ore immediatemente successive al voto, commentando il voto ai microfoni di Radio Rai ha detto: “Credo ci siano molte condizioni per dialogare con un movimento che si pone come di rottura al sistema. Se il M5S supera la sindrome dell’assoluta autosufficienza e comincia a guardare ad alcune forti esperienze territoriali di governo e di rivoluzione, si andasse a votare anche tra un anno, si arriverebbe al 40%”.

Alle dichiarazioni di De Magistris replica, con estrema cautela, il pentastellato Roberto Fico che in un’intervista a Repubblica spiega a chiare lettere che: “In questo momento, per me, De Magistris è solo il sindaco di Napoli, non altro. Spero, nell’interesse della città e dei napoletani, che faccia il suo lavoro al meglio delle sue possibilità”. E aggiunge: “Il governo 5 Stelle è amico dei cittadini italiani, non di questo e quel sindaco. Per noi esistono solo buone pratiche amministrative e istituzionali. Se De Magistris presenterà buoni progetti e delibere in consiglio comunale, il Movimento li appoggerà ma sarà pronto a contestarlo se dovesse proporre iniziative che non ci convincono”.

In pratica, il M5S non si schioda dall’opposizione – per quanto costruttiva – in Comune, pensa ad andare al governo e, almeno per il momento, non apre alla “rivoluzione arancione” dell’ex pm.

Commenti
Ritratto di blackcat51

blackcat51

Mer, 07/03/2018 - 12:28

e già, fa gola i 800 euro assegno di cittadinanza.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 07/03/2018 - 12:34

Il disprezzo ed il disgusto che hanno i grillini per il PD è tale che neppure se il De Magistris si vestisse con un saio da penitente e stesse a piedi nudi per tre giorni davanti alla villa di Sant'Ilario verrebbe degnato di uno sguardo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 07/03/2018 - 13:21

N'artro che vorrebbe salire sul carro dei vincitori in Campania. E' una vecchissima usanza italica, dura a morire.

umbertoleoni

Mer, 07/03/2018 - 13:42

giggino e' de napule paisa' ! Lui conosce benissimo l'arte di arrangiarsi per sopravvivere ! Si rende conto che se rimane attaccato al carro di un PD allo sfascio, il suo regno, correrebbe serissimi rischi di liquefarsi assieme al PD stesso ! Mica e'scemo giggino !!! Mi stupivo come ancora non avesse fatto sentire il suo grugnito a favore del sostegno i 5 st ! Il terronine emiliano, invece, piu' furbamente aveva grugnito in anticipo memore dei sondaggi che davano i 5st in larghissimo vantaggio al sud ed il PD in caduta libera e non mi meraviglierei affatto se cambiasse casacca in un prossimissimo futuro per cavalcare assieme ai 5 st ! Insomma ragazzi: "...IN QUESTO MANICOMIO (MERIDIONALE) SUCCEDONO COSE DA PAZZI... "

mareblu

Mer, 07/03/2018 - 14:12

BUFFONE E PAGLIACCIO PEGGIO DI PULCINELLA. SABATO 3 MARZO NAPOLI TUTTA BLOCCATA PER USCIRE DALL'AUTOSTRADA , VERSO LA STAZIONE CENTRALE E SOLO UN VIGILE IL QUALE CONTRIBUIVA AL BLOCCO, POI PER USCIRE DA NAPOLI DAL PIAZZALE CARLO TERZO " TANTO PER INDENRCI LA SALITA DI CAPODICHINO VERSO LE AUTOSTRADE L'UNICA SOLUZIONE ERA QUELLA DI PERCORRERLA CON UN CARRO ARMATO PER TENTARE DI SUPERARLA MI DICA ATTRAVERSO QUESTO POST, : MA LE HANNO VIETATO DI PERCORRERLA???? NON VOGLIO PENSARE CHE IL DEGRADO DI DETTA STRADA, E LA NON PERCORRIBILITA' APPARTENGA SEMPRE A FRANCISCHIELLO

mareblu

Mer, 07/03/2018 - 14:21

I TRE DELL'AVE MARIA PER NAPOLI , DE MAGISTRIS , DE LUCA, DE CRESCENZO.!!!!LEGGASI NEL MODO PIU' CONGENIALE IL POST.

angelovf

Mer, 07/03/2018 - 14:22

Pagnottista. Verra anche il tuo sfratto.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 07/03/2018 - 14:39

Giggino va sempre con i vincitori (morali) mai con gli altri. Lui si sente pronto per la carica massima della Nazione Italia. Lui non vale una cicca )mozzicone di sigaretta).

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 07/03/2018 - 14:58

a me giggino non piace, ma non mi piace neanche chi da sotto si vorrebbe trovare sopra. umbertoleone, giggino è di napoli paesà! tu sei di puglia "paisen!" non credi che giggino, almeno per appartenenza territoriale sta meglio di te, che sei di una terra senza storia e senza cultura se non quella della "zappa"?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 07/03/2018 - 15:11

mareblu, dimenticavo, cosa ci azzecca de luca, de magistris con de crescenzo(forse sei convinto che quest'ultimo e un lievito? buffone!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 07/03/2018 - 16:09

persilvio46, sei sicuro di quello che dici? io credo che i grillini e il pd sono pronti al "matrimonio"!

Cheyenne

Mer, 07/03/2018 - 19:02

CERTO CHE DEMAGISTRIS E' PROPRIO UNA BESTIA