De Magistris difende Woodcock: "Magistrato capace"

Il sindaco di Napoli dopo la notizia dell'iscrizione del pm nel registro degli indagati: "Convinto che dimostrerà con tranquillità la sua correttezza"

De Magistris difende il pm Henry John Woodcock: “Magistrato capace e coraggioso”. L’auspicio del sindaco di Napoli: “Convinto che nelle sedi giudiziarie dimostrerà la sua correttezza”.

Luigi De Magistris commenta così la notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati del pm dell’inchiesta Consip e della sua compagna, la giornalista Rai Federica Sciarelli, conduttrice di Chi l'ha visto? per la presunta violazione di segreto d'ufficio relativa agli atti dell'inchiesta che sarebbero stati consegnati al Fatto Quotidiano.

Durante il live social di Repubblica Napoli, De Magistris dice: “Su una vicenda dove ci dovrebbe essere il massimo della chiarezza, c’è il massimo della confusione. Come ne usciamo? Affidiamoci alle Procure di Napoli e Roma. Un caso che rischia di subire strumentalizzazioni politiche a catena".

E quindi spiega: "Mi sento di dire, ma non c’entra niente con l’indagine di cui non conosco nulla, e posso testimoniare che per come l’ho conosciuto in questi anni, John Woodcock è un magistrato perbene, capace, coraggioso e autonomo. Sono convinto che nelle sedi giudiziarie con tranquillità possa dimostrare la sua correttezza. Ce lo auguriamo - conclude Luigi De Magistris - perché in tanti confidano nelle sue capacità e nella sua professionalità”.

Commenti

Gilberto

Mer, 28/06/2017 - 13:37

Cencio dice male di straccio.

tiromancino

Mer, 28/06/2017 - 14:18

Alla faccia del bicarbonato di sodio,le ultime parole famose

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 28/06/2017 - 15:30

Asinus asinum fricat

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 28/06/2017 - 18:18

tra delinquenti si capiscono.... e nessuno di sinistra viene a criticare o insultare! nessuno! tutti su berlusconi! patetici!!!! ecco perchè la destra cresce !

sparviero51

Mer, 28/06/2017 - 19:21

DUE AUTENTICHE PIPPE AL SUGO !!!

Ritratto di Zione

Zione

Mer, 28/06/2017 - 21:39

La Solidarietà fra gli Scelleratissimi FELLONI del Giudiciume, si chiama OMERTA'; e quei Sciagurati che ne fanno uso in nome di un Brigantesco e reciproco Soccorso, sono degni Pendagli da FORCA, ancor più dei loro INFAMI Compari della più viscida e Mortifera CAMORRA di vecchio stampo. --  -- A. V. G. -- (Associazione VITTIME del Giudiciume).