Debiti Pa, firmato accordo tra Stato, enti locali e imprese

Così Padoan vuole accelerare i pagamenti della pubblica amministrazione

Un altro piccolo passo verso il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione. Dopo che sono state sbloccate solo alcune tranche dei diversi milioni che lo Stato deve alle imprese, è stato sottoscritto al ministero di Economia e finanza l'accordo con enti locali, Cassa depositi e prestiti e banche per accelerare i pagamenti.

"Le risorse disponibili e gli strumenti attivati vanno ora utilizzati appieno e, per questo, è necessario il concorso responsabile di tutti i soggetti interessati affinché, per quanto riguarda lo strumento dell’anticipazione, le amministrazioni possano accedervi e pagare i loro debiti e, per quanto riguarda lo strumento della cessione del credito assistito da garanzia dello Stato, le imprese possano presentare l’istanza di certificazione mediante Piattaforma elettronica (raggiungibile all'indirizzo certificazionecrediti.mef.gov.it), le amministrazioni provvedervi e le banche consentirne la realizzazione". Un protocollo di impegni siglato anche dal ministro per l'Economia, Pier Carlo Padoan. E speriamo che questa volta si arrivi a qualcosa.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 21/07/2014 - 17:33

considerato che: al governo c'è la sinistra, e che questo accordo non è contemplato nel patto di nazzareno, si può benissimo sospettare che sia aria fritta, tipica dei comunisti :-)