Decapitano compagno di cella e giocano a calcio con la testa

In Brasile alcuni detenuti sotto gli occhi dei secondini hanno decapitato un compagno per questioni di droga e hanno giocato a calcio con la testa

Il video mostra una crudeltà senza limiti. Soprattutto se si pensa che tutto è avvenuto all'interno di un carcere con centinaia di detenuti e decine di poliziotti intenti a guardare ma assolutamente non intenti a fermare il macello. Un carcerato è stato decapitato dagli altri detenuti per questioni di droga. Che poi con la sua testa hanno giocato a calcio (GUARDA IL VIDEO CHOC)

Decapitato un detenuto

Di certo non sembra che all'interno delle patrie galere in Brasile si possa dormire sogni tranquilli. Nel video realizzato dall'interno del carcere, infatti, si vedono dettagliatamente gli ultimi momenti della tremenda decapitazione. Poi uno degli assassini, bardato con una maglietta a coprire il volto, dà un calcio alla testa del defunto. E così anche altri si aggregano e fanno alcuni passaggi quasi che fossero ad un allenamento nel campetto sotto casa.

Solo dopo alcuni istanti uno dei presenti decide di mettere la parola fine alla mattanza e con una sorta di triplice fischio recupera le testa, la posiziona vicino al cadavere e se ne va. Poi finisce - per fortuna - anche il video.

Commenti

Martinico

Ven, 21/10/2016 - 22:20

Il carcere come forma di riabilitazione e correzione... Fallimento Totale.

manfredog

Sab, 22/10/2016 - 01:41

..ve bbe' però, se non gli danno un pallone per giocare..cosa devono fare questi poveri carcerati per passare il tempo e fare un po' di moto..eh..!? mg. p.s.: anche se qualcuno li poteva avvertire che.. le olimpiadi sono finite, gli allenamenti..duri non servono più..

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 22/10/2016 - 07:25

Ma era droga leggera o droga pesante?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 22/10/2016 - 07:27

Ragazzi siamo 7000000000 di individui contemporanei su questa cloaca che viaggia per l'Universo ... ci vuole spazio.

Martinico

Sab, 22/10/2016 - 09:09

c'è da dire anche che la fantasia ai brasiliani non mana e poi il giuoco del calcio è al primo posto. Se le togli la palla se la costruiscono con il loro proverbiale jetinho Brasileiro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 22/10/2016 - 09:48

a me interessa sapere chi ha vinto la partita.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 22/10/2016 - 15:02

Evidentemente nelle galere brasiliane comandano i criminali. I secondini ne hanno terrore e, giustamente, non potendo fare nulla per colpa dell'ipergarantismo, preferiscono lasciarli fare. Ma non è da escludere che i secondini si siano lasciati adeguatamente corrompere.