Il derby Giappone-Corea Risultato: novità a raffica

Scatenata Honda con Jazz, Hr-V e Type-R. Le risposte di Suzuki, Nissan-Infiniti, Toyota-Lexus, Subaru e Mitsubishi. Hyundai con Tucson, Kia presenta il futuro

Più che un taccuino servirebbe un lenzuolo per contenere l'elenco delle novità che i costruttori asiatici fanno esordire a Ginevra. È un vero tourbillon di modelli che promette di ridisegnare la torta delle vendite di auto, a partire da quelle di taglia media, che notoriamente costituiscono il cuore del mercato europeo. Prendete Honda , tra i giapponesi. A Ginevra presenta un poker di novità significativo: Jazz , Hr-V , Jazz e Civic Type-R . Giunta alla terza generazione la Jazz, disponibile in Europa in estate, sfrutta un'inedita piattaforma tecnica condivisa con la nuova crossover Hr-V e che mantiene la particolare posizione del serbatoio sotto ai sedili anteriori, lasciando così ampio spazio nella zona posteriore sia per i passeggeri che per i bagagli. Alla Jazz si affianca la Hr-V, anch'essa attesa per l'estate, nelle versioni a trazione anteriore con motori Euro 6 1.5 i-Vtec benzina con 130 cv e 1.6 i-dTEC diesel da 120 cv.

Sul fronte sicurezza, i modelli offriranno di serie la frenata automatica a bassa velocità. Con la Type-R spinta da un poderoso motore Vtec 2.0 turbo, invece, Honda torna in grande stile nel settore delle compatte ad alte prestazioni.

Dal prodotto alle concept, la ritrovata vitalità dei marchi giapponesi trova conferma nelle due proposte Suzuki , ribattezzate iK-2 e iM-4 . Scelta non casuale, quella di portarle alla rassegna elvetica, dato che le nuove show-car sono caratterizzate da dimensioni compatte e sembrano pensate proprio per il mercato europeo. La iK-2, in particolare, interpreta il tema della compatta pensata per la città, mentre la iM-4 affronta il tema della «mini-fuoristrada», segmento dove Suzuki ha storia ed esperienza da vendere.

Restyling, ma importanti, quelli svelati da Toyota . Due i modelli interessati: Auris e Avensis . Quest'ultima, sempre proposta nelle varianti berlina e wagon, è stata profondamente rivista a livello estetico soprattutto sul frontale, per allineare lo stile a quello degli altri modelli della casa giapponese. Per Auris il restyling non stravolge il design ma lo rende più dinamico, mentre per i motori, oltre a propulsori a benzina e diesel aggiornati, prevista l'immancabile ibrida, che nel 2014 ha pesato per circa la metà delle vendite totali del modello. Tornando alle concept, una novità in casa Toyota arriva dal marchio Lexus con la Lf-Sa , un mini crossover. Ed è un concept anche l'anteprima di Mitsubishi : Xr-Phev II , che anticipa una crossover compatta con powertrain ibrido plug-in, che sul mercato potrebbe affiancare la Outlander Phev. Subaru , invece, si fa in due, nel senso di novità: Outback e Levorg . Questa torna con uno stile completamente rinnovato e contenuti hi tech come il pacchetto di assistenza alla guida EyeSight. Levorg è una proposta del tutto inedita di station wagon sportiva. Da Nissan una concept molto importante: Sway , che prefigura lo stile di un'erede della Micra , che non potrebbe essere più diversa da quella attuale ed è un concept anche la novità di Infiniti , brand di prestigio Nissan. Si tratta della Qx30 , crossover compatto destinato principalmente all'Europa. E i coreani? Debutto europeo per Mazda CX-3, interessante Suv dalle dimensioni compatte .

Kia stupisce con Sportspace Concept , che in un solo colpo mostra il futuro del design del marchio e prefigura l'arrivo di un'inedita wagon nella gamma, chiaro riferimento all'interesse verso il mercato europeo, visto che è stata disegnata dal Centro stile di Francoforte. Oltre alla Sportspace, Kia espone sia il restyling della city-car Picanto , in vendita a fine anno con la consueta garanzia valida 7 anni o 150mila km inclusa nel prezzo, sia un nuovo motore a benzina 3 cilindri 1.0 da 120 cv di potenza massima per la gamma Cee'd , per l'occasione arricchita dalla disponibilità di un kit estetico sportivo ribattezzato Gt Line . Hyundai espone la nuova Tucson , Suv erede della iX35 e che sarà in vendita nella seconda metà dell'anno con cinque motori e ricche dotazioni tra cui un nuovo navigatore più rapido con sette anni di aggiornamenti Tom Tom Live inclusi. Novità Suv con dimensioni compatte e nome italiano, Tivoli , da Ssangyong .

Commenti

cgf

Gio, 05/03/2015 - 14:18

KIA il futuro? mah... finora le koreane erano da preferire perché avevano elettronica, e non solo, collaudate e questo poteva metterti al sicuro dal restare a piedi. Poteva...