Centri sociali, collettivi e femministe, chi c'è dietro l'odio su Salvini

Attimi di tensione nel quartiere romano di San Lorenzo dove il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è stato bloccato da centinaia di militanti dei centri sociali. E sulla morte di Desirée i collettivi difendono i migranti: "Non è una questione di immigrazione"

“Che schifo quei quattro idioti dei centri sociali che dimostrano di preferire caos a ordine, spacciatori a poliziotti”. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commenta telegrafico la mattinata odierna e l’accoglienza ricevuta da centri sociali e collettivi universitari (guarda il video).

San Lorenzo, d’altronde, è casa loro e non ci hanno messo molto ad organizzarsi. Verso mezzogiorno erano già ammassarsi davanti allo stabile di via dei Lucani, dove sabato scorso è stata trovata senza vita Desirée Mariottini, di appena sedici anni. Hanno aspettato il “fascista” e “dittatore” sotto il sole a picco con un solo obiettivo: “No pasarà”. Soprattutto nel quartiere simbolo della Resistenza.

Chissà se Salvini, quando ha annunciato il sopralluogo in un post su Facebook, immaginava che razza di comitato di benvenuto si sarebbe trovato davanti. Probabilmente no, altrimenti non avrebbe portato con sé quel fiore bianco, convinto di riuscire a deporlo di fronte alla palazzina che ha inghiottito Desirée. Un gesto di umana pietà, ma anche un segnale: “Sono venuto qua per impegnarmi con la gente che non vuole lo spaccio e il racket”, ha detto. Ma di fronte alla cancellata degli orrori, il leader del Carroccio, non ci arriverà mai. Una barriera umana lo ha respinto, come un muro di gomma, da dove è venuto. Non lo vogliono. Lo chiamano “sciacallo” e “razzista” perché “è qui solo per raccogliere consensi accanendosi contro i deboli”.

Ne è sicura una delle femministe di Non una di meno. Il movimento che, a livello mondiale, si batte contro la violenza sulle donne, non poteva mancare. Peccato che, invece di scagliarsi conto i carnefici di Desiréè, la nostra suffragetta se la prende con il numero uno del Viminale. "È qui per soffiare sulle paure della gente - spiega Martina, ventiseienne studentessa di Lettere a La Sapienza - e il colore della pelle non c’entra, non c’entra neppure la cultura, né l’estrazione sociale". Insomma, sarebbe tutta una questione di genere: “La violenza – dice – la fanno gli uomini contro le donne”. Ragiona in maniera simile anche un’altra “compagna”. Per lei, il problema non sono gli immigrati, “poverini”. “Solo che vengono discriminanti dalla società, nessuno li aiuta e sono costretti a vivere allo stato brado: di conseguenza reagiscono come animali chiusi in gabbia”.

Salvini, comunque, aveva messo in chiaro che “le bestie assassine, di qualunque nazionalità siano", sarebbero marcite in galera. Evidentemente non è bastato. Anche perché, sennò, l’Anpi (che oggi era in prima fila) contro chi scenderebbe in piazza? Ma c’è da scommettere che la cosa che meno viene perdonata a Salvini è quel piano sgomberi che ha fatto saltare sulla sedia i coordinamenti rossi che controllano la maggior parte delle occupazioni abusive della città. Oggi è tornato sull’argomento, non risparmiando una stilettata ai suoi contestatori, parlando di “100 palazzine in queste condizioni, con delinquenti che difendono le occupazioni abusive e lo spaccio”.

L’atmosfera si raffredda solo quando il vicepremier si allontana. Hanno vinto una battaglia, ma la guerra non è finita. È lo stesso Salvini a lanciare il guanto di sfida: “Tornerò a San Lorenzo per incontrare i residenti”, promette. Stavolta però tornerà “con la ruspa”.

Commenti
Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 24/10/2018 - 20:29

I COMUNISTI,I VERI RESPONSABILI DEL DISASTRO ITALIANO!!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 24/10/2018 - 20:30

C'è la sinistra più becera e marcia. Quella che ha tolto la dignità e la speranza agli italiani, degli schifosi nemici di tutte le persone normali e perbene. Quelle zxxxxxe che non sopportavano di vedere i poliziotti in divisa addetti alla loro sicurezza. Quelli che hanno fatto di tutto per farci invadere dai migranti, pronti a mantenerli e renderli impuniti su ogni delitto da loro compiuto. Agli italiani non è rimasto che fuggire, giovani e meno giovani. Speriamo che il 4 marzo sia solo l'inizio per riprenderci il possesso ed un po di civiltà per il nostro Paese.

roberto zanella

Mer, 24/10/2018 - 20:31

QUARANTA PERSONE IN TUTTO A FARE CAGNARA....POI SOVRAPPOSTE DALLE URLA DEI CITTADINI CHE CHIAMAVANO "MATTEO NON DAR RETTA A QUEI CxxxxxxI.."TI VOGLIAMO QUI ANCORA NEL QUARTIERE..." E I CxxxxxI DEI CS ZITTI VISTO CHE NON AVEVANO TRASCINATO NESSUNO CON LORO...( VISTA LA DIRETTA SU RAINEWS24 )

leserin

Mer, 24/10/2018 - 20:31

Le stesse femministe che scendono in piazza per Asia Argento, ma per le spose bambine, per le donne costrette a portare il burka e per Pamela Mastropietro e la povera sedicenne ammazzata a Roma non fanno una piega.

Reip

Mer, 24/10/2018 - 20:32

Le femministe italiane sono il non plus ultra dello schifo del popolo italiota...

carlottacharlie

Mer, 24/10/2018 - 20:38

Chi c'è dietro i centri degli asociali e delle femministe?: -Il vuoto assoluto, l'ignoranza più becera, gli scemi d'ogni colore che sono i cocchi dei sinistri d'ogni specie-. Han fatto il loro tempo q

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mer, 24/10/2018 - 20:39

Non solo i sinistri difendono i reati, ma se li inventano pure! Due settimane fa, una ragazza di Porto Alegre (Brasile) aveva denunciato due sostenitori di Bolsonaro per averle inciso una svastica sul ventre con un coltellino. Ora la verità è venuta a galla: si tratta di AUTOMUTILAZIONE, ma per la sinistra tutto diventa lecito quando si tratta di screditare gli avversari politici, i cosiddetti "fascisti".

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Mer, 24/10/2018 - 20:40

Un paese di pazzi

leopard73

Mer, 24/10/2018 - 20:41

Dietro lodio di SALVINI ci sono i komunisti del PD amanti degrado e del menefreghismo.

effecal

Mer, 24/10/2018 - 20:42

Le zecche rosse politicamente corrette hanno trovato negli spacciatori di droga clandestini dei partner congeniali

MOSTARDELLIS

Mer, 24/10/2018 - 20:42

"...sono costretti a vivere allo stato brado: di conseguenza reagiscono come animali chiusi in gabbia”. Ecco, questo è quello che pensa la sinistra italiana e quei quattro deficienti che oggi hanno contestato Salvini. E' bene ch egli italiani sappiano con chi hanno a che fare. E' gente vomitevole, chge preferisce difendere stupratori e violetnatori, pur di andare contro Salvini e contro gli italiani. Questa è la cultura della sinistra di questi ultimi 20 anni, che preferisce l'invasione degli africani e degli islamici piuttosto che lavorare per il benessere degli italiani. Sono solo delinquenti, moti di loro al soldo di Soros, della Caritas e soci simili.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 24/10/2018 - 20:43

Entrare con i lanciafiamme ,con certa gente non serve dialogare, capiscono solo quello che vogliono loro.Impedire poi a un Ministro di entrare...classico esempio di sinistri incalliti

carlottacharlie

Mer, 24/10/2018 - 20:47

Lasciarli parlare e fare fatti, mettendoli a tacere e facendo ordine nelle fogne che hanno creato. Non è più possibile dare voce a dei farabutti ed è ora di pulire dando giusta dignità alle città e cittadini. Stanno impazzando per Tv i tanti baobab e babbei di, chissà perchè, sempre di fede sinistra e sinistrata. Si arrampicano sugli specchi per non dire chiaro e tondo che loro sono amici e colleghi dei malfattori eppure, noi lo capiamo sott'inteso. Poveri esseri meschini da cancellare dal consesso civile e da non leggere se sono scrittori o giornalisti, sempre del menga sia chiaro, tutto il paese dovrebbe aver vergogna di essere conterraneo di certa feccia.

valerie1972

Mer, 24/10/2018 - 20:48

Le nazibuffone speravano che con la Clinton e quattro pagliacci arcobaleno i tempi ormai erano maturi per riempire il mondo dei loro peti, spacciati per epica liberazione dall'etica binaria eteronormativa patriarcale. E' andata piuttosto male e la bile rode, la delusione fa ancora tanto tanto male e danno di matto.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 24/10/2018 - 20:48

Togliti gli occhiali biondina, mostra la tua faccia, o hai qualcosa da nasconderti? Poi quella con i ferri sotto gli occhi la vuloe attutire: "qui non gira eroina, solo canne". Ma a chi la vuoi fare credere? e la coca, nemmeno c'e'?

jaguar

Mer, 24/10/2018 - 20:48

Per i centri sociali la ruspa non è sufficiente, bisogna randellarli giorno e notte fin quando rinsaviscono. Naturalmente lo stesso trattamento va esteso ai vari fiancheggiatori di questi delinquenti.

carlottacharlie

Mer, 24/10/2018 - 20:52

Si chiede a gran voce da dove vengono le bestie nere e marroncino e stupratrici, lo chiediamo agli scemi che dicono non sia colpa dell'immigrazione. Forse sono bianchi sotto mentite spoglie? Da dove arrivano? Un baobabbabbeo straparla di Libia e terrore per le donne, mai una volta rispondano puntuali ad una domanda. Sempre ignoranti, sono.

vince50

Mer, 24/10/2018 - 20:56

Dietro c'è chi per i suoi loschi interessi,approfitta di quattro sciagurati teste vuote incapaci di un ragionamento autonomo.Basta aizzarli con concetti che non sono in grado di capire,e partono allo sbando sbraitando frasi e senza capirne il senso.

Kucio

Mer, 24/10/2018 - 20:57

Ma esistono ancora persone che credono a questi movimenti anni 60/70 ? I Centri sociali che partecipavano ai cortei con gli operai per poi occupare stabili e sbronzarsi da nullafacenti ? , le femministe, iieri in scarpe da ginnastica oggi in minigonna e tacchi ? I Collettivi ed oggi colletti bianchi direttori per lo più incapaci di banche ed aziende in piena crisi?

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mer, 24/10/2018 - 20:57

I centri sociali ed affini parlano di nazismo senza rendersi conto che una pennellata di rosso non li fa democratici

mariod6

Mer, 24/10/2018 - 20:58

Le donne dei centri sociali antagonisti che proteggono gli extracomunitari spacciatori lo fanno perché la droga la pagano in natura e perché siccome non se le fila nessuno, si rivolgono al diversamente bianco assatanato che è sempre di bocca buona.

timpidigunti

Mer, 24/10/2018 - 21:02

L'ideologia politica ha il sopravvento sulla lucidità mentale, Amen.

killkoms

Mer, 24/10/2018 - 21:04

se le fanno gli immigrati certe cose sono meno orribili!

venco

Mer, 24/10/2018 - 21:04

Le femministe sono quelle a cui piacciono gli immigrati stupratori.

Tranvato

Mer, 24/10/2018 - 21:06

Una volta il Collettivo era a via dei Volsci, poi nel 77 il Ministro degli interni, tale Cossiga, ne ordinò lo scioglimento. Extraparlamentari certamente si, insulsa accozzaglia blaterante come gli attuali stupidi inconcludenti senza palle sicuramente no.

zen39

Mer, 24/10/2018 - 21:08

Stellini sotto mentite spoglie. Dopo il successo sul reddito di cittadinanza tendono a riprendersi gli immigrati ,ovvero il business temporaneamente accantonato per non irritare il compagno di sventure. Passava mica Soros da quelle parti ?

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 24/10/2018 - 21:12

Ma chi, Salvini quello del Centro Sociale Leoncavallo? Chissa`, forse tra quegli "schifosi quattro idioti" di oggi si cela un futuro Vice Presidente del Consiglio...

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 24/10/2018 - 21:15

Cane non mangia cane, i centri sociali sono in conflitto d'interessi evidente, sono i maggiori difensori dell'illegalità diffusa. Sono i peggiori evasori fiscali in Italia, non pagano alcuna tassa sui loro smodati consumi multi settoriali, ed hanno pure la faccia di bronzo di fare la morale ai cittadini onesti. Sono tutti figli di radical-chic che usano il proletariato come foglia di fico per coprire il botulino dei loro portafogli a fisarmonica.

vale.1958

Mer, 24/10/2018 - 21:22

Ma i genitori di sta demente...che educazione gli hanno dato? ma non la prendono a legnate per raddrizzarla un po'?

Ritratto di senior60

senior60

Mer, 24/10/2018 - 21:33

Io sono daccordo con le parole della boldrina... di asia argento...della kyenge...di saviano... dello sciccoso gad ....di toscani....di vauro... OPS... NON HANNO PARLATO.... SONO NASCOSTI NEI LORO ATTICI A PORTOFINO, AI PARIOLI, A NEW YORK...esseri immomdi capaci solo di essere degli antiITALIANI, personaggi vergognosi, pieni di bile e malafede.destinati al dimenticatoio speriamo il più presto possibile.

maricap

Mer, 24/10/2018 - 21:35

"È qui per soffiare sulle paure della gente" - spiega Martina, ventiseienne studentessa di Lettere a La Sapienza -- La sinistrunza non si rende minimamente conto, che se la gente ha paura, qualcosa di reale, che il rimbambimento politico, a lei non consente di vedere, c'è, eccome. Ma tuuto si può comprendere con quel "Ventiseienne studentessa di Lettere a La Sapienza". Ovvero alla veneranda età di 26 annetti ancora all'università, e a carico dei genitori. Comunque questa decerebrata mai capirà, che Desirè, Pamela ed altre, avessero avuto paura dei trogloditi, a lei tanto cari, oggi sarebbero ancora vive.

Ritratto di Laura51

Laura51

Mer, 24/10/2018 - 21:45

Che povere ignoranti!! Avrebbero bisogno d'imparare un po' di educazione e di rispetto, quelli veri.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 24/10/2018 - 21:45

Non amare il felpa non vuol dire sistenere gli spacciatori ... e ‘ cosa evidente

ARGO92

Mer, 24/10/2018 - 21:58

QUELL ODIOSA E VERGOGNOSA MAGISTRATURA CHE LI DIFENDE SEMPRE GIUSTIZIA DA VOMITO

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 24/10/2018 - 22:00

Ormai le sinistre stanno sempre più sprofondando nel lettame che loro hanno creato, da Renzi, Gentiloni a Fratoianni, alla Boldrini ecc. ecc. non è rimasto che mandare in lororo rappresentanza le lororo zecche criminale dei centri sociali. Dei bifolchi nullafacenti che tra una canna e l'altra sventolano la bandierina rossa

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 24/10/2018 - 22:02

E' assurdo che bastaardi comunisti dei cenrti sociali attacchino il minisrto dell'interno Salvini, colpevole di volere spazzare via i peggiori delinquenti che abbiamo su lsuolo italiano, barbari nel vero senso della parola, proprio aiutati dai fetenti che li hanno fatti venire a tutti costi, violando palesemente la legge. Tali criminali sinisrtiprotestano perchè i loro amici clandestini delinquenti devono essere impuniti, perchè sempre per loro è giusto drogarsi, spacciare, stuprare qualsiasi ragazza italiana e soprattutto ucciderla. Questi maledetti infami che protestano andrebbero appesi per una corda.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 24/10/2018 - 22:03

Sti DEFICENTI dovrebbero essere tutti fotografati per identificarli, per poi andarli a pendere uno per uno (come fanno qui) a casa loro e sottometterli a giudizio per A) Intralcio al traffico. B) Manifestazione non autorizata. C) Vilipendio allo stato ed alle sue istituzioni!!!!. Ma con la MAGISTRATURA che ci ritroviamo!!!!! Buenas noches Italianos y suerte, perche se cade questo governo siete FRITTI!!!

VittorioMar

Mer, 24/10/2018 - 22:03

...a quando una bella "RUSPATA" di Centri Sociali ??

Silvio B Parodi

Mer, 24/10/2018 - 22:44

vi sta bene cosi signorine??? alla prossima vittima vostra!!!

maria angela gobbi

Mer, 24/10/2018 - 22:53

vorrei che la smetteste di affermare che le femministe sono,tutte,di sinistra-Quelle che lo sono chiamatele femministre,o simili.Io mi autodefinisco La Fandesca=Femminista ANarchica di DEStra CAttolica. Mi sentii femminista quando il termine nemmeno esisteva,a 10 anni circa (cioè 75 anni fa,capito?!)

GPTalamo

Mer, 24/10/2018 - 22:56

Si puo' non essere d'accordo con Salvini, pero' ai lettori che lo criticano, io chiedo: siate estrememente onesti con voi stessi, e immaginate che la cosa fosse capitata a voi invece che a quella famiglia. Se fosse stata vostra sorella violentata e uccisa dal branco, stareste veramente a difendere i manifestanti dei centri sociali?

Ritratto di antovitt

antovitt

Mer, 24/10/2018 - 23:26

Gente da galera , luridi e sudici porci !! Cosa aspettano a chiudere tutti i centri sociali ? Sono solo delinquenti anarchici e di estrema sinistra .

gio777

Gio, 25/10/2018 - 00:00

Sono dei bambini malati di mente, occorrerebbe trattarli in strutture specializzate. E con tanto olio di ricino.

albyblack

Gio, 25/10/2018 - 00:49

Ordine e Legalità ci vuole. E pugno di ferro. Un bel Iron Fist sui volti beoti di questi balordi, spesso figli di papà pieni di soldi che si pippano da mattina a sera, imbevuti di ideologie fallite, patetici figuri che sognano la rivoluzione proletaria in salsa whatsapp e sprizzano odio contro l'Autorità in divisa ("sbirri") e contro il Popolo Italiano che li detesta ("italioti"). Vanno chiusi tutti questi 'centri sociali', covi di individui scandalosi. Individui pronti a schierarsi con delinquesnti e spacciatori e a sbeffeggiare le FdO e le persone perbene. Vergogna!!!

Ritratto di Mona

Mona

Gio, 25/10/2018 - 04:41

Ditemi se i comunisti rossi cinesi o i vecchi comunisti russi accetterebbero di difendere questi gesti incivili? Se questi avrebbero fatto questa ferocia in Cina, sarebbero FUGILATI. E i Russi della vecchia USSR gli avrebbero mandati a morire nei campi di lavoro forzato. E i Rossi Italiani cosa fanno a difenderli ? E le femministe del "me too" cosa dicono? Rossi e femministre italiane: voi siete gente smarrite, squilibrate,ipocrite o nulle di mente. Cercatevi un psicologo competente per aitarvi, ne avete un grande bisogno.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Gio, 25/10/2018 - 06:37

D'altronde da questi "PELANDRONI" non ci si può aspettare altro invece che andare a lavorare preferiscono chiudersi nei centri sociali a sballarsi dal mattino alla sera ed è per questo che proteggono i loro stessi fornitori.

antonioarezzo

Gio, 25/10/2018 - 08:04

MA CASAPOUND COSA FA ?????

giovanni951

Gio, 25/10/2018 - 08:17

meledetti idioti e miserabili zecche rosse.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 25/10/2018 - 08:18

poi nelle trasmissioni in tv i benpensanti di sx,quelli che grazie a loro siamo arrivati a questi livelli,affermano:gli italiano hanno la PERCEZIONE di non sicurezza...e gia,',secondo loro è solo un percezione!!

lento

Gio, 25/10/2018 - 08:19

I centri sociali sono spacciatori di odio e di morte !!!Vanno subito abbattuti !

Aegnor

Gio, 25/10/2018 - 08:59

Le cagnerosse non si smentiscono mai

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 25/10/2018 - 09:14

gas lacrimogeni per stanare i parassiti e ruspa per radere al suolo il degrado di questi esseri inutili.

fisis

Gio, 25/10/2018 - 09:20

La soluzione è complessa. Prima di tutto bisognerebbe rendere le leggi più restrittive con zero sconti e discrezionalità nulla della magistratura, poi riforma della magistratura stessa, con almeno separazione delle carriere e responsabilità dei giudici. Poi costruzione di nuove carceri, per i casi più gravi carcere duro e di massima sicurezza posizionati in un'isola. Più facile a dirsi che a farsi, nell'Italia intossicata da anni di cattocomunismo antiitaliano. Ma chi ben incomincia è a metà dell'opera. Forza Salvini l'Italia onesta è con te e ti sostiene.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 25/10/2018 - 09:26

Sono i soliti noti, disadattati a cui sta bene il caos e l'irregolarità. Per me contano molto di più le voci delle persone oneste che vogliono sicurezza per loro e per i figli. Queste cimici sociali che manifestano contro lo Stato vanno trattate da tali.

gneo58

Gio, 25/10/2018 - 09:26

qualsiasi edificio dismesso deve essere rasato al suolo subito costi o non costi.

grog

Gio, 25/10/2018 - 09:42

Centri sociali, collettivi e femministe in pratica contro Salvini ci sono una manciata di spacciatori, tossici e prostitute in altre parole Elkul sua madre e sua sorella: feccia che difende assassini e stupratori

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 25/10/2018 - 19:04

ledificio dismesso deve essere "rasato" al suolo.... rasato? chiamate proraso?