Il detective: "Ecco perché quello è il corpo di Ylenia"

"Lo chiamavano The happy face killer e sceglieva le sue vittime nei bar e sulle autostrade, mentre faceva il camionista. Aveva ucciso una ragazza in Florida proprio nello stesso periodo in cui Ylenia Carrisi era sparita"

"Lo chiamavano The happy face killer e sceglieva le sue vittime nei bar e sulle autostrade, mentre faceva il camionista. Aveva ucciso una ragazza in Florida proprio nello stesso periodo in cui Ylenia Carrisi era sparita, e in più di una conversazione sosteneva che la ragazza abbandonata a Holt si chiamava Suzanne o Suzette, non ricordava bene. Però era certo che facesse l'autostop quando l'ha attirata nella sua trappola. Gli ho mostrato una ventina di foto e lui ha scelto subito Ylenia a colpo sicuro". Da circa 20 anni Dennis Haley cerca di dare un nome a Jane Doe, i resti della ragazza trovata tra gli alberi della Florida nel 1994 e che, si è scoperto questa settimana, potrebbe essere la figlia scomparsa nel nulla di Al Bano e Romina Power.

L'ipotesi che Ylenia sia quella ragazza è alimentata dalle confessioni del serial killer Keith Jesperson, il canadese condannato a sei ergastoli per aver ucciso almeno otto donne. "Jesperson spesso firmava i suoi delitti con una faccina sorridente. Ho indagato per anni sulle storie di ragazze scomparse in Florida e negli Stati vicini. È stato un vecchio blog di un'amica di Ylenia scritto nel 2012 che mi ha fatto riflettere: diceva che spesso lei usava il nome di Suzanne per non farsi riconoscere e non far sapere chi era veramente. Tra poco potremo comparare il Dna dei suoi genitori e dei suoi familiari e, in un modo o nell'altro, sapremo se si tratta o meno di Ylenia Carrisi ", ha dichiarato il detective Haley.

Commenti

Libero1

Gio, 19/11/2015 - 14:15

Mi domando ma ch'e' sto' albano.Come se non bastasse tutti i problemi che abbiamo tra questi quelli dei tagliagola adesso ci dobbiamo preoccupare anche del caso ylenia.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 19/11/2015 - 15:37

Egregio (anzi cancello (l'Egregio) Libero1, mi auguro (anche qui non so se fare cancellature!) che a lei non capiti mai quello che è capitato ai genitori di Ylenia! Certo è che il suo intervento provoca facilmente il vomito, quindi, faccia un favore a tutti e soprattutto a se stesso, si astenga dal commentare qualsiasi fatto che includa UMANITA'!!

LETEMPSPERDU

Ven, 20/11/2015 - 04:07

Spero che Albano e Romina possano trovare tanta serenita', anche se tramite la dura prova del dolore.