Il dg della Siae "minaccia" i pirati vestito da protagonista di "Kill Bill"

Su Twitter il dg Siae pubblica un video in cui, vestito di giallo, impugna una katana. Una "minaccia" a chi scarica contenuti illegalmente dal web?

Una katana in bella vista. Poi appare lui, Gaetano Blandini, interamente vestito di giallo come Uma Thurman in Kill Bill.

Sulle note di “Bang Bang (My Baby Shot Me Down)”, cantata da Nancy Sinatra - colonna sonora del film di Quentin Tarantino - Blandini impugna la spada giapponese, la sfodera, la rotea nell'aria con fare minaccioso e poi la mette a posto. Infine il logo della Siae e lo slogan "Dalla parte di chi crea".

È il curioso "spot" pubblicato qualche giorno fa dal direttore generale della Siae su Twitter (guarda il video). "Sempre e solo dalla parte di chi Crea!", scrive Blandini, "Contro gli speculatori!".

Una "minaccia" a chi viola il diritto d'autore, ad esempio scaricando illegalmente contenuti dal web? Qualcuno nei commenti fa notare: avrà pagato la licenza di sincronizzazione per la musica di sottofondo? Lui replica: "Tutto perfettamente regolare"

Commenti
Ritratto di mircea69

mircea69

Ven, 11/08/2017 - 11:08

Una infelice carnevalata. La SIAE con il così detto "equo compenso" (il balzello per hard disk, DVD, chiavette USB, ecc.) intasca già cifre da capogiro!

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 11/08/2017 - 11:10

Attento a non farti male,usando un'arma che non conosci..ciaparatt

cgf

Ven, 11/08/2017 - 13:44

il direttore della SIAE dice che è tutto regolare per il pagamento SIAE per questa esibizione pubblica? poco importa che sia stata una buffonata, è pur sempre un'esibizione con sottofondo musicale, ed aggiungo io dico, richiama un film i cui autori si aspettano un ritorno anche dal merchandising. Potrebbe sua signoria il direttore rendere pubblico la ricevuta dell'avvenuto pagamento? ovvio che per trasparenza sarà possibile controllare, così come i funzionari SIAE... trasparenza innanzi tutto e se tutto è regolare...

CarloDei

Ven, 11/08/2017 - 14:24

Siae carrozzone che succhia soldi a tutti. Hai un bar con la radio accesa? Paga Sei un autore e mettono in scena le tue opere? Paga alla siae il 40 per cento . mica male

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 11/08/2017 - 16:33

Diritti d'autore e sponsorizzazione: due facce della stessa medaglia. Tu regali una copia di un cd a un tuo amico e commetti un illecito, ma in effetti stai sponsorizzando e... gratis, l'autore di quel CD. I giocatori di calcio indossano una maglia con un marchio e anche loro sponsorizzano qualcosa, ma non commettono illecito. No anzi ricevono soldi per questo