Dilettanti allo sbaraglio

La scelta di guidare un partito ha tolto a Grasso l'autorevolezza e ha lasciato il campo allo sfrenato dilettantismo di chi ha trovato terreno fertile nella debolezza delle istituzioni

La nessuna autorevolezza del latitante presidente del Senato Pietro Grasso ci costringe ad assistere a uno spettacolo turpe di esaltazione dell'ignoranza, di disprezzo delle regole, di violazione della par condicio.

In televisione, oltre alle dosi quotidiane di Berlusconi, siamo sopraffatti dal presenzialismo pseudomoralista di Ambra Di Maio che minaccia repulisti, espulsioni, fuori da regole condivise e in nome di una mortificazione della funzione di rappresentanza, compresa la libertà di deputato dal vincolo di mandato, principio elementare di ogni democrazia. Si aggiunge la farsa del falso pentito camorrista che, da siparietto televisivo si fa motivo di indignazione sul nulla.

Così dobbiamo leggere dichiarazioni di Raffaele Cantone, e assistere al silenzio di un inadeguato leader di partito che, nel ruolo sospeso di seconda carica dello Stato, non difende la dignità dell'istituzione che dovrebbe rappresentare; e non pretende il rispetto della par condicio come se dovesse umiliarsi e nascondersi dietro la valanga di fango di un candidato senza titoli, senza meriti, sfascista, il cui obiettivo è screditare ulteriormente le istituzioni, prive della capacità di difendersi dall'ignoranza. La scelta di guidare un partito ha tolto a Grasso l'autorevolezza e ha lasciato il campo allo sfrenato dilettantismo di chi ha trovato terreno fertile nella debolezza delle istituzioni.

Commenti
Ritratto di REDUCE

REDUCE

Ven, 23/02/2018 - 15:03

Non capisco il periodo in cui stiamo vivendo, scusate l'ignoranza, ma non esiste più lo Stato fino alle elezioni? sommosse popolari criminalità dilagante, flussi migratori con picchi mai visti??????? cosa caspita stà succedendo?

autorotisserie@...

Ven, 23/02/2018 - 15:31

LA DOVE GOVERNANO I CATTOCOMUNISTI IN QUESTO CASO LA MIA PATRIA ...REGNA FAME, GUERRA, DISPERAZIONE, LATROCINIO ,CORRUZIONE, ANARCHIA,NEPOTISMO ALL'ESTREMO LIVELLO.... IL 5 DI MARZO SPERO IN CAMBIAMENTO RADICALE E IL DEFENESTRAMENTO DEFINITIVO DELLA IDEOLOGIA PIU CRIMINALE DEL GLOBO TERRACQUEO.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 23/02/2018 - 15:38

Ogni volta che questo autorevole compagno apre la bocca, il suo partito perde migliaia di voti e noi dobbiamo augurarc che cio avvenga ancora più spesso prima del 4 di marzo in modo che il cinque si possa sperare di non vederlo piu apparire nelle cronache politiche italiane!

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 23/02/2018 - 15:47

Essere nelle mani di politici inconcludenti, anzi ominicchi, producono Grandi Disastri e quest’ andazzo dura ormai da troppo tempo. Siamo ormai in Game Ower.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Ven, 23/02/2018 - 17:01

autorotisserie@...meglio di cosi' non poteva descivere la situazione attuale della mia patria , l'ITALIA. Siamo in mano ai centri sociali e ai comunisti più ignoranti. Si,che però fanno i comunisti solo in Italia.

Tuthankamon

Ven, 23/02/2018 - 17:47

Sono certo che anche LeU troverà un po' di allocchi che gli daranno qualche punto percentuale di voti. Però, in tutta sincerità e al di là delle idee, quando sento parlare Grasso, Boldrini e compagni MI CHIEDO come si possa concedergli una cosa così importante come il proprio voto. Davvero non so che pensarne di questa gente.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 23/02/2018 - 23:41

Poteva diventare un ottimo idraulico. E invece fa politica.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 23/02/2018 - 23:41

Poteva diventare un ottimo idraulico, uno stagnino superbo. E invece fa politica.

gabriella.trasmondi

Sab, 24/02/2018 - 08:53

ex magistrato che si butta in politica, ormai è un classico, più grasso di così.....!leu? sta per lordi e unti

carlolandi

Sab, 24/02/2018 - 08:58

EX PRESIDENTE SENATO Sono sostanzialmente d'accordo ma, anche come ex Presidente, non mi sembra che abbia lasciato un segno particolare. Modesto era e modesto rimane ( con la spintina Bersani, D'Alema e c. )

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 24/02/2018 - 09:04

grasso e una macchietta incapace di mettere due parole una dietro l'altra, un poveraccio messo li quasi inconzapevolmente la boldrini una impresentabile della piu bassa politica,

maxime

Sab, 24/02/2018 - 10:35

Riterrei, piuttosto, che le Istituzioni si adeguino ormai da qualche tempo alle indicazioni della sinistra, consentendo l'instaurazione di governi non elettivi, i quali hanno, a loro volta, nominato un presidente della Repubblica. Si assiste, quindi, al completo dominio delle Istituzioni da parte di un'unica compagine politica, in grado di gestire, a piacimento, ogni comparto dell'apparato governativo senza alcuna preoccupazione di incorrere in violazioni od abusi costituzionali.

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 24/02/2018 - 11:03

Mi sembra di rivivere la saga di Guerre Stellari: Mattarella = a C1-P8, la Boldrina Chewbecca e il Grasso R2D2.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 24/02/2018 - 13:55

ma sgarbi da politico quali successi ha ottenuto? oltre a farsi riprendere dalle telecamere mentre defeca in bagno che ha fatto di buono per questo paese?

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 24/02/2018 - 13:57

a questo punto propongo sgarbi come capo di gabinetto del futuro governo... come defecatore ha dimostrato dal vivo di saperci fare.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 24/02/2018 - 13:58

preciso che di grasso e della boldrina non me ne frega assolutamente nulla.