Dirigente d'azienda trovato morto: non si esclude l'omicidio

Trovato morto l'amministratore delegato della Kao. Le prime ipotesi degli investigatori parlano di omicidio maturato negli ambienti omosessuali

Nella notte tra venerdì notte e sabato, i vigili del fuoco di Roma, hanno trovato, riverso in una pozza di sangue, il corpo senza vita di un 49enne. Il ritrovamento è avvenuto grazie alla segnalazione dei vicini di casa che avevano chiamato il 115 per domare un incendio.

La vittima, dopo le prime indagini, risulta essere di Oliver Degenhard, amministratore delegato della Kao Italia spa, azienda che si occupa del commercio all'ingrosso di profumi e cosmetici. Il medico legale ha riscontrato ferite sulla testa dell'uomo, compatibili con un omicidio. Al momento gli investigatori lasciano aperta ogni pista, anche se, la tesi più accreditata sia quella di un omicidio maturato negli ambienti omosessuali. L'uomo potrebbe aver avuto un incotrno e poi esser stato ucciso dalla persona che lui stesso aveva fatto entrare in casa.