La dolorosa fuga dei ladri: albanesi si gettano in un cespuglio di spine

I due banditi, noti alle forze dell'ordine, si sono nascosti dietro un cespuglio pieno di spine per sfuggire alla cattura dei carabinieri: si feriscono

Si sono nascosti dentro un cespuglio di spine e non solo sono stati comunque beccati dai carabinieri, ma hanno pure riportato alcune ferite. La dolorosa (e goffa) fuga di due presunti ladri albanesi a Campi Bisenzio si è conclusa nel peggiore dei modi (per i banditi).

Il tutto si è svolto nella serata di ieri. I carabinieri della stazione di San Piero a Ponti, impegnati in normali attività di controllo del terriitorio, hanno notato in via Padule due individui dal fare sospetto. Appena i due albanesi hanno visto le divise, si sono dati alla fuga cercando una via di scampo nei campi adiacenti al paese. Ma non è servito. I militari si sono messi alla caccia del duo di presunti banditi e dopo una lunga ricerca sono riusciti a individuarli. Dove si erano nascosti? Dentro un cespuglio di spine, non proprio la migliore delle scelte.

Gli accertamenti hanno permesso ai carabinieri di trovare nella disponibilità dei due ladri arnesi da scasso come una torca, il cilindro di un trapano elettrico, punte da trapano di grandi dimensioni, guanti di tela, sacchi di plastica, un piede di porco e alcuni cacciavite. Denunciati i due sospetti, i militari hanno posto sotto sequestro il materiale da scasso. Per il 36enne e il 35enne albanesi, invece, è scattata la denuncia per porto abusivo di attrezzi da scasso.

Commenti

killkoms

Mer, 12/12/2018 - 18:15

sempre così!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/12/2018 - 18:18

E scattata la denuncia per porto abusivo di attrezzi da scasso!!! Che dopo le DEPENALIZAZIONI e gli INDULTI fatti da Frottolo and company, corrisponde a ben 25 minuti di stato di fermo!!! Poi SUBITO FORAAAAA!!! AMEN.

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Mer, 12/12/2018 - 18:27

Ma porca miseria, non si può più lavorare in pace.

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 12/12/2018 - 18:58

Fossi in loro denunzierei i carabinieri per lesioni. In fin dei conti è per scappare a loro che si sono fatti male, se non li avessero inseguiti non sarebbe successo nulla. Scherzo, ovviamente, ma non mi stupirei che accadesse veramente.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 12/12/2018 - 19:11

Ora usciranno subito per l'ennesima volta?

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 12/12/2018 - 19:27

Cos'è la torca? Un nuovo e super tecnologico attrezzo da scasso?

Martinico

Mer, 12/12/2018 - 22:48

neppure un minuto nelle patrie galere. Pluripregiudicati ancora liberi fino a quando qualcuno per difendersi non si mette nei guai. Grazie.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 12/12/2018 - 23:13

E' intervenuta poi il pm donna a far decespugliare perche' le preziose risorse non potevano esimersi dal rubare e le piante erano diversamente avverse alla loro specifica e necessaria attività.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 14/12/2018 - 01:07

Denunceranno il proprietario del terreno perché a causa della sua negligenza, mancata pulizia ad hoc del terreno, persone si sono prodotte dei danni e hanno il pieno diritto di essere ristorati.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 14/12/2018 - 01:12

@sepen18,58: personalmente non scherzerei troppo sulle conclusioni dell'accaduto ... con le Leggi che vigono nel Bel Paese e la "mentalità corrente" non solo non "dire mai ecc." ma l'impossibile è reale. Ossequi.