Da domani "riapre" il Fisco: tutte le tasse da pagare

Da domani il Fisco riapre i battenti e batte cassa. Gli italiani rientrati dalle ferie possono preparasi alla stangata di fine agosto con le tasse

Da domani il Fisco riapre i battenti e batte cassa. Gli italiani rientrati dalle ferie possono preparasi alla stangata di fine agosto. Finisce infatti lunedì 22 agosto la pausa estiva che ha differito al 20 agosto gli adempimenti fiscali e i versamenti in scadenza tra il 1° e il 20 agosto. Per milioni di italiani duqnue domani si aprirà il portafoglio: tasse da pagare. La data di domani è un appuntamento irrinunciabile per l'erario.

Le casse dello Stato ricevereanno circa 23 miliardi di euro tra Irpef, Ires, Iva e Irap dei privati. Una valanga fiscale che di certo rovienrà il sorriso di chi è appena tornato dalle vacanze. Ma il 22 agosto sarà soprattutto il giorno delle tasse per i pagamenti interessati dagli studi di settore, società, studi e società di capitali. Chi presenta il modello Unico 2016 di fatto dovrà pagare. L'ultimo giorno utile per il pagamento per l'Unicco è dunque il 22 agosto. Inoltre la data comprende anche il primo acconto per il 2016. Il governo di fatto solo qualche giorno fa ha sottolineato l'opera portata avanti in questi anni che avrebbe ridotto il peso fiscale sugli italiani. A giudcare dalla mole di imposte che in tanti dovranno pagare domani sembra proprio che le parole di Renzi siano l'ennesimo spot sulla pelle di chi lavora solo per potre pagare le tasse...