Domenico Maurantonio, due compagni: "Eravamo in 5 nella stanza con alcol"

Nella stanza ci sarebbero stati cinque ragazzi, compreso Domenico. Tutti maschi. In cinque avrebbero bevuto una bottiglia di liquore alla prugna

"È un mistero anche per noi, non abbiamo veramente idea di cosa possa esserlo successo". Parlano i compagni di classe di Domenico Maurantonio e svelano qualche retroscena su quella tragica morte. Due compagni intervistati dal Gazzettino raccontano che quella sera in stanza erano in cinque e insieme a Domenico hanno bevuto una bottiglia di liquore alla prugna.

"Il gruppo - continuano - ha poi proseguito a chiacchierare, fino alle 3.20, quando i cinque sono scesi nella hall dell'albergo, abbiamo preso un po' d'aria e Domenico ha scattato agli amici la famosa foto che poi ha inviato nel gruppo di whatsapp della classe. Domenico era sereno, come sempre. Poi siamo tornati in stanza, verso le 5.30, ci siamo addormentati e Domenico era a letto. Un'ora dopo, alle 6.30 - prosegue il racconto dei due studenti della 5E, un loro compagno di stanza si è svegliato e non ha visto Domenico". "Abbiamo visto che Domenico non era a letto - aggiungono - e che aveva lasciato sul comodino occhiali, portafoglio e telefono. Siamo scesi e abbiamo iniziato a chiedere se l'avessero visto, poi è arrivata la polizia".

Commenti

SanSilvioDaArcore

Dom, 31/05/2015 - 19:13

Tempo fa avevo letto che nessuno di loro aveva bevuto... acqua?