Domenico Maurantonio, le indagini sul suo cellulare

La polizia infatti sta esaminando lo smartphone di Domenico e soprattutto le sue conversazioni su WhatsApp

Proseguono senza sosta le indagini sulla morte di Domenico Maurantonio. Quel volo dall'hotel di Milano dove il ragazzo era in gita per visitare l'Expo lascia parecchi dubbi. Ma potrebbe esserci una svolta nelle indagini per capire cosa sia accaduto quella notte. Secondo gli investigatori la chiave per risolvere il giallo potrebbe essere sul cellulare del ragazzo. La polizia infatti sta esaminando lo smartphone di Domenico e soprattutto le sue conversazioni su WhatsApp.

I suoi ultimi messaggi risalgono alle 5 del mattino, poco prima della tragedia. Prima della morte il ragazzo avrebbe avuto una lunga conversazione. Tra gli interrogati spunta anche una ragazza, la sua fidanzata con cui aveva un rapporto da circa tre anni. Adesso con le perizie sullo smartphone e con i risultati dell'autopsia gli inquirenti tenteranno di dare una spiegazione a un padre e una madre che hanno perso il figlio mentre era in gita.

Commenti

Anonimo (non verificato)