Donna scomparsa da Arezzo: chiesti i suoi dati ai social network

La 49enne, sposata e madre di due figli, è svanita nel nulla. Gli inquirenti hanno chiesto ai colossi dei social i dati sulle ultime tracce online della donna

"Voglio che torni al più presto. La disperazione è tanta. Ma dietro questa storia temo ci sia una bomba, qualcosa di grave che non capisco". È l'appello di Celestino, il marito di Susy Pace scomparsa dalla sua casa di Subbiano, in provincia Arezzo, lo scorso 23 gennaio. Da quel giorno, della 49enne non si hanno più notizie.

Il viaggio a Napoli

Il giorno prima della scomparsa, la donna aveva telefonato a uno dei figli dicendogli che doveva andare a Napoli e che sarebbe tornata presto. Secondo le prima ricostruzioni Susy Paci aveva con sé una discreta somma di denaro, il guadagno del suo lavoro di badante.

Nel capoluogo partenopeo la 49enne, appassionata di social network, avrebbe incontrato un uomo conosciuto su internet. Si tratta di un 45enne che lavora per una compagnia di navigazione con cui la donna avrebbe trascorso la prima notte a Napoli. L'uomo, ascoltato come persona informata sui fatti, non è stato iscritto nel registro degli indagati.

Le indagini

La procura di Napoli e quella di Arezzo hanno aperto un fascicolo a carico di ignoti per sequestro di persona. Gli inquirenti hanno chiesto a Facebook, Instagram e Twitter i dati sulle ultime tracce online della donna, ma le informazioni potranno essere rilasciate solo tra 5 giorni.

Commenti

manfredog

Lun, 12/02/2018 - 12:16

..si è tolta la vita.. mg.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Lun, 12/02/2018 - 12:55

Molto probabilmente il tizio conosciuto su Internet gli ha fregato i soldi e poi l'ha uccisa. È già successo altre volte. Che guardino le telecamere e lo mettano sotto torchio. A Napoli la cosa potrebbe essere più complicata, visto il dominio della camorra di cui forse il soggetto fa parte. Non vedo misteri, solo promiscuità, basso livello intellettivo e criminalità

poli

Lun, 12/02/2018 - 13:05

celestino stai sereno ti sei tolto un peso.

ORCHIDEABLU

Lun, 12/02/2018 - 14:09

X BETTYTUDOR,MA COME FAI A SAPERE CON CERTEZZA TUTTO CIO'?TU CONOSCI TUTTI A NAPOLI??

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Lun, 12/02/2018 - 16:23

Non è necessario conoscere tutti. Il tizio che probabilmente l'ha derubata e uccisa è un delinquente. Poiché a Napoli la criminalità è controllata dalla camorra, difficile trovare un criminale che agisca per conto proprio se non col permesso e/o la protezione del luogotenente della zona, soprattutto quando c'è di mezzo un omicidio. Questa è la realtà, che non vuol dire affatto che i napoletani siano tutti così, non mi permetterei mai un simile giudizio, sarebbe offensivo e infondato. Che però a Napoli ci sia una situazione molto pesante è cosa nota e i primi a lamentarsi sono i napoletani stessi. Detto questo, speriamo che non sia successo nulla del genere e che la signora riappaia sana e salva.

Giorgio Rubiu

Lun, 12/02/2018 - 17:28

#bettytudor-Dubito che riapparirà sana e salva.Anche senza fare supposizioni su un possibile coinvolgimento della camorra,la donna è partita per un'avventura extraconiugale e aveva un bel po' di soldi con se.L'amante di una notte può non averla uccisa,ma qualcun altro forse lo ha fatto.Una questione di denaro più che di sesso,da parte del colpevole (lo specchio per le allodole) e/o di un suo possibile complice.

veromario

Lun, 12/02/2018 - 17:44

celestino hai avuto un colpo di fortuna che non capita spesso.