Donna uccisa in un bar a Roma, fermato il marito di cinquant'anni

Le ha sparato addosso quattro colpi, due dei quali mortali. L'arma è stata trovata poco lontano dal luogo del delitto

Gli spari si sono uditi nel tardo pomeriggio, a Lunghezza, alla periferia di Roma. Una donna di cinquant'anni, identificata solo con le iniziali, A. F., è stata colpita da quattro colpi di pistola. Un uomo è stato fermato mentre cercava di allontanarsi, dopo avere gettato via l'arma.

Anche lui cinquantenne, anche lui italiano, è il marito della donna morta, colpita da quattro colpi, uno alla mano, uno all'addome e due al petto mortali.