Due morti in scontro letale sull'A1 tra Orvieto e Fabro

Due persone sono morte carbonizzate sulla tratta nord dell'Autosole tra Orvieto e Fabro

Due persone non ancora identificate sono morte carbonizzate in uno scontro che ha visto coinvolti un tir ed un'auto nel tratto dell'A1 compreso tra Orvieto e Fabro in direzione Firenze.

I due occupanti dell’autovettura hanno entrambi perso la vita a seguito di un probabile tamponamento con il mezzo pesante che si è poi ribaltato perdendo il carico ed ha preso fuoco. Le condizioni dell'autista del mezzo non sono ancora state rivelate.

Sul luogo dell'incidente, al km 430, sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, il personale sanitario e le pattuglie della Polizia Stradale.

Resta ancora da chiarire l'esatta dinamica dell'incidente e per ora il tratto di autostrada interessato è stato chiuso per permettere la rimozione dei mezzi e di effettuare i relativi rilievi.

Il tir occupa anche parte della carreggiata sud dove il traffico scorre solo sulla corsia di emergenza.

Autostrade ha comunicato che sono in corso le operazioni di distribuzione dell'acqua agli utenti in coda.

Agli automobilisti diretti verso Firenze, oltre a consigliare l'uscita di Orvieto ed il rientro a Fabro dopo aver percorso la viabilità ordinaria, per le lunghe percorrenze Autostrade consiglia di uscire ad Orte per poi raggiungere Perugia e riprendere l'A1 dalla Perugia Bettolle all'altezza di Valdichiana.