Due ricette per il menu alternativo

TERRINA DI SALMONE CON ZENZERO

Ricetta di Marco Bianchi

Preparazione per 4 persone

Tagliate il salmone (600 g di pescato) a cubetti più o meno della stessa dimensione, quindi irrorateli con succo e scorza di limone (3, non trattati), olio (3 cucchiai, extra vergine di oliva), salsa di soia (4 cucchiai) e succo di zenzero (si ottiene spremendolo con lo “schiacciaaglio” da una radice fresca) . Mescolate bene il tutto in modo che ogni cubetto di salmone venga irrorato con questa miscela. Disponete i cubetti nella terrina e cospargeteli coi semi di sesamo (una manciata). Infornate in forno preriscaldato a 170° per 10 minuti. Il salmone dovrà apparire roseo sia internamente che esternamente. Se volete potete servirlo con una grattugiata di zenzero fresco

CIME DI CAVOLFIORI MARINATE IN SALSA ORIENTALE

Ricetta di Pietro Leeman

Preparazione per 4 persone

Mettete in un pentolino 50 g di tamari con aceto di mele (100 g) e zucchero di canna (25 g). Fate sobbollire delicatamente fino a ridurre il liquido del 50%. Lasciate raffreddare completamente e aggiungete zenzero fresco tritato finemente (10 g). Separate il cavolfiore (300 g) in modo da ottenere delle cime regolari. Sbollentatele in acqua salata per 5 minuti. Scolatele e aggiungetele alla salsa di soia ridotta. Servite il cavolfiore sui piatti di portata. Condite con la marinatura, 20 g di semi di melograno ed erbe aromatiche (aneto, cerfoglio, prezzemolo). Il piatto può essere preparato la sera prima in modo da restare nella marinatura per tutta la notte

Commenti

guerrinofe

Ven, 26/12/2014 - 12:35

MOOOLTO IMPORTANTE CHE I LIMONI NON SIANO TRATTATI! il salmone non importa la qualita, comè è!