Due spiegazioni

Essendo noto che non siamo un popolo di eroi, meglio tornare a votare con patti chiari, qualsiasi essi siano, su cosa succede il giorno dopo le elezioni e a quel punto non ci sarà Mattarella che tenga. Nel frattempo, mi auguro poco tempo, subiamoci questa ennesima sospensione della democrazia di un governo non eletto di tecnici

Molti lettori ci scrivono del loro smarrimento per quello che sta accadendo in politica. Non capiscono, sono arrabbiati, un po' con tutti ma un po' di più con Mattarella. Alcuni vorrebbero che Il Giornale si schierasse di più, chi a favore dell'uno chi dell'altro dei litiganti. Capiamo, ma il punto è che tutte le parti in commedia, per un verso o per l'altro, ci lasciano molto perplessi in quanto nessuna ha fatto ciò che ci saremmo aspettati o quantomeno augurati. Purtroppo la scelta per chi la pensa come noi dal 4 marzo a oggi era se stare in padella o cadere direttamente nella brace, visto che i liberali erano stati esclusi dal banchetto in quanto ritenuti indegni di sedersi al tavolo delle trattative.

Abbiamo però tenuto il punto su una cosa, questo sì con forza e determinazione. E cioè che un governo Cinque stelle a sostanziale guida Di Maio, nonostante tutta la buona volontà e l'impegno di Matteo Salvini, sarebbe stata una iattura superiore a qualsiasi altra. Perché l'incapacità, la demagogia e l'arroganza grilline sono più pericolose della Merkel e dello spread messi insieme, cosa del resto quotidianamente dimostrata dai guai nelle città che amministrano (l'annullamento a Roma della tappa finale del Giro d'Italia è solo l'ultima perla).

In quanto a Mattarella (che ha la nostra solidarietà per le minacce di morte ricevute ieri, figlie delle sciagurate e ridicole richieste di impeachment) in tempi non sospetti, quando tutti, Di Maio in primis, lo lisciavano ed elogiavano noi ci eravamo permessi in solitudine di mettere in discussione il suo operato per l'ostilità preconcetta ad affidare l'incarico di premier direttamente a Matteo Salvini, leader della coalizione che aveva vinto le elezioni. Eravamo possibilisti sul fatto che in parlamento ci fossero i voti per varare un governo (ipotesi per un certo periodo ventilata anche dallo stesso Salvini) coerente con le posizioni sostenute dai partiti in campagna elettorale e non tra due forze che avevano raccolto i loro voti uno contro l'altro armati, distanti e distinti.

Si potrebbe discutere se Matteo Salvini, nel suo tentativo solitario autorizzato per mancanza di alternative da Silvio Berlusconi, abbia tutelato davvero, come pattuito e annunciato, le istanze politiche e la dignità personale degli alleati lasciati alla porta e grazie ai quali era arrivato fino a lì. Diciamo che non è stato inappuntabile, ma non è questo il problema fondamentale, che resta la sostanza dell'ipotesi di governo gialloverde. E' vero, come dice Salvini, che l'Italia deve essere governata da chi decidono gli elettori e non da mercati, dalle banche, dall'Europa o dalla Merkel. Lo abbiamo sempre sostenuto anche noi, ma è altrettanto vero che chi governa Savona ministro o no - deve saper fare i conti, che piaccia o no, con mercati, banche ed Europa. In pochi giorni la Borsa ha perso tutto il guadagno accumulato da inizio anno e il debito è aumentato a dismisura per via dello spread. Avanti così saremmo morti, forse non di servitù ma certamente di fame, in ogni caso di malgoverno. Essendo noto che non siamo un popolo di eroi, meglio tornare a votare con patti chiari, qualsiasi essi siano, su cosa succede il giorno dopo le elezioni e a quel punto non ci sarà Mattarella che tenga. Nel frattempo, mi auguro poco tempo, subiamoci questa ennesima sospensione della democrazia di un governo non eletto di tecnici che per di più parte senza la fiducia del Parlamento. E che proprio per questo, paradosso tra i paradossi, non può far paura perché non potrà fare assolutamente nulla se non portarci alle urne.

Commenti
Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 29/05/2018 - 15:53

Chiaro e limpido, grande Sallusti.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 29/05/2018 - 16:04

Le spiegazioni, egregio Direttore, sono sempre graditissime. Allora il buon Berlusconi, invece di non esprimersi tacendo ostinatamente, esprima la sua contrarietà a tale Mattarella che, nei fatti, ha dato il via libera a Di Maio fregandosene altamente di FI, FdI e della Lega. Tanto più occorre essere grati a Salvini se ha cercato di dare all'Italia un governo di compromesso con i 5s, difendendo le istanze primarie del CDX. E tiri pure le orecchie a chi, in FI, continua a straparlare contro i populisti-sovranisti a difesa di questa europa marcia e anti-italiana.

rino biricchino

Mar, 29/05/2018 - 16:06

Ma certo. E' chiaro! Va bene tutto, perfino continuare a prenderlo in qulo dall'europa, pur di estromettere il M5S!

VittorioMar

Mar, 29/05/2018 - 16:06

..NO COMMENT !!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 29/05/2018 - 16:12

Non sono assolutamente d'accordo. Primo perche` fior di giuristi, anche internazionali, hanno ribadito che NON E` NELLE PREROGATIVE DEL PRESIDENTE intervenire in alcun modo nelle scelte politiche, che sono di esclusiva pertinenza delle Camere. E che quindi LE CAMERE SONO OBBLIGATE A SANZIONARE. La sconcia gazzarra apparsa sui giornali tedeschi ha se possibile accentuato l'idea di un SERVILISMO del nostro a decisioni esterne all'Italia. Il fatto stesso che lo spread e in genere le attuali pressioni sui mercati vogliano PIEGARE LE FORZE POLITICHE ITALIANE a scegliere,contro il volere loro e dei loro elettori, un governo DI FANTOCCI direzione OPPOSTA la dice lunga sulla necessita` di LOTTARE, anche in piazza, PER RIPRENDERE IL CONTROLLO DEL NOSTRO PAESE. Il tempo di questo governo fantoccio e` REGALATO a chi trama contro l'Italia.

widmer.v.r

Mar, 29/05/2018 - 16:13

direttore, mattarella è indifendibile, sia chiaro. e questo bisogna avere il coraggio di dirlo: non si può scrivere che le richiesta di impeachment siano ridicole in quanto ciò che è stato fatto realizza un vero e proprio colpo di stato. l'avesse fatto un presidente democristiano o di destra, con un ministro proposto da un premier "sinistrorso", a quest'ora ci sarebbero le piazze che- assoldate dai sindacati sinistrati e aizzate dai giudici sessantottini sinistrorsi nonché dalle intelligenze (?!) radical chic (compresi attori, cantanti, scrittori e poeti, professori)- ne chiederebbero la testa come minimo..............

widmer.v.r

Mar, 29/05/2018 - 16:21

un'altra cosa direttore: mi piacerebbe leggere una sua risposta cattiva al quel pezzente del commissario ue (strapagato e che nessuno ha eletto) che ha dichiarato, confessato, ammesso in modo ormai inconfutabile quello che tutte le persone sane di mente già sapevano da un bel po' di tempo... ancora sul presidente, con la genialata di mattarella si è ottenuto un bel risultato: - danno economico sul mercato (alla faccia di quelli come il "cazzola" che domenica sera prevedevano un recupero di titoli e spread sui mercati) - altre persone (ministri, sottosegretari e compagnia bella) in più da pagare profumatamente per 3-4 mesi come minimo (non poteva restare allora il famigerato governo gentiloni?)

briegel70

Mar, 29/05/2018 - 16:22

Il Comune di Roma, guidato dalla "grillina" Virginia Raggi, ha chiuso l'ultimo bilancio in attivo ! Il vero problema dell'Italia sono i debiti fatti dai vari ladroni che l'hanno guidata. Invece i 5 Stelle sono onesti. E questo è il requisito minimo per governare ! Se noi avessimo avuto gente onesta che non ruba e non fa debiti (come i 5 Stelle), dello spread ce ne faremmo un baffo, visto che non ci può essere spread se tu non hai debiti.

acam

Mar, 29/05/2018 - 16:46

secndo me ammettere i propri errori fa parte delle persone intelligenti e rispettabili e intellettualmente oneste brave persone quindi. se chi ha fatto il grande passo verso l'ingiustizia ritornasse sulle sue orme e concedesse il governo a chi ha vinto le elezione riceverebbe molti like

Rossana Rossi

Mar, 29/05/2018 - 16:49

In tutto questo caos volente o nolente la colpa primaria è di Mozzarella il quale NON HA VOLUTO

carlottacharlie

Mar, 29/05/2018 - 16:54

Gentile Sallusti, detto chiaro e tondo quel che tanti di noi pensano. Quel che non ci va giù è lo sgarbo golpista del colle che mai ha messo becco quando c'erano i sinistri a dettar legge anche se non votati e per ben 7anni- Ad ogni modo la ringrazio della chiarezza.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 29/05/2018 - 17:22

--caro sallusti --ragioni insieme a me--vado piano lo giuro--nel defunto abbozzo di governo gialloverde--salvini --pur partendo da un potere contrattuale decisamente inferiore a quello dei gialli --32 a 17 esito elettorale--e pur con un premier in pectore di area grillina (conte)----è riuscito ad impuntarsi e non schiodarsi più dalla casella savona al mef--pur sapendo colpevolmente secondo me --che tale ostinazione avrebbe portato il partente governo gialloverde a schiantarsi prima del via(altro che colpe di mattarella dunque--quando salvini poteva aggirare abilmente l'ostacolo)--chi ci da dunque la certezza -che se mattarella avesse dato l'incarico alla coalizione di centrodestra ed addirittura con salvini nel ruolo di premier --e quindi con maggior potere contrattuale di salvini stesso nella coalizione destra-che egli non avrebbe tirato fuori la carta savona con addirittura maggior forza e vigore?--

nopolcorrect

Mar, 29/05/2018 - 17:22

Caro Direttore, il Gauleiter Herr Oettinger ci ha chiarito le idee e dobbiamo solo ringraziarlo per questo, viva la faccia della sua sincerità. Dobbiamo votare per il PD & friends, per chi cioè è pronto ad andare a baciare la sacra pantofola della Merkel. Ci ha tenuto a farci notare che quando un Prof. Savona osa solo pensare a cambiare i trattati, viene semplicemente licenziato dal servizievole Mattarella.

km_fbi

Mar, 29/05/2018 - 17:58

Condivido Ratiosemper!

Ritratto di Koerentia

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 29/05/2018 - 18:06

peccato che al momento nessuno si sia lamentato come si fa ora per un mancato governo catastrofe.

Ritratto di Atomix49

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Atomix49

Anonimo (non verificato)

lisanna

Mar, 29/05/2018 - 18:17

AL DIRETTORE questa situazione come anche da commenti pre-elezioni e' stata ampiamente prevista. Mi domando e le domando perche' Mattarella ha firmato questa legge elettorale? non poteva chiedere delle modifiche? Secondo , mi pare evidente che Mattarella non ha voluto nominare Salvini e il CDX a provare a formare il governo. Mi viene da pensare che sperava in un veloce fallimento nell'incarico e che fosse pronto il Gentiloni bis

INGVDI

Mar, 29/05/2018 - 18:31

Sallusti, tutto condivisibile, complimenti. Anche fin troppo buono con Salvini che sembra abbia cambiato casacca definitivamente. Il capo della Lega (che ho votato) sta consumando la luna di miele con i grillini ma anche con i suoi fans, un'atmosfera da culto della persona come nei peggiori regimi comunisti. Spero termini presto. Spero soprattutto che la gente capisca quale mostro politico potrebbe nascere con l'accoppiamento politico M5s-Lega. Vale sempre l'equazione: M5s+Lega=Tsipras=Grecia.

rokbat

Mar, 29/05/2018 - 18:37

Caro Direttore, stia con "noi" che vi vogliamo bene et lasci Mattarella a friggere nella sua padella. Se il giorno seguente le elezioni il Presidente lasciava la coalizione tentare di fare un governo secondo le premesse della democrazia, tutto diventava più semplice. O trovavano i cinquanta voti o no, il principio democratico ramaneva salvo. Adesso, non si avanza un pelo, tutti perdevano la faccia, il sospetto di intervento estero é al massimo e abbiamo comunque perso dei mesi. Alla faccia del rispetto presidenziale ! La colpa é totalmente del Presidente che voleva servire degli interessi altrui. Allora, secondo il Bel Canto, Mattarella al ROGO ! Figurativamente, s'intende !

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 29/05/2018 - 18:38

Un editoriale più chiaro non lo avrebbe potuto scrivere, caro Direttore! Eppure.. lo vede? Malgrado questa esauriente spiegazione ci sono persone che ancora non ci arrivano...

d_amod1

Mar, 29/05/2018 - 18:48

E' di queste ore 18:00 ca. che per Mattarella pare non vadano bene nemmeno i ministri di Cottarelli, cotti e stracotti che siano. Credo che il PR questa volta l'abbia fatta più grossa dell'usato solito.

stedo54

Mar, 29/05/2018 - 18:52

Sallusti, smettila di fare il servo sciocco del Cav.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 29/05/2018 - 19:13

"se Matteo Salvini, .... abbia tutelato davvero, come pattuito e annunciato, le istanze politiche e la dignità personale degli alleati" , Degli alleati ? Mi scusi Direttore ma SAlvini doveva tutelare la dignità e le istanze politiche degli ELETTORI del CDX non dei politici del CDX. E lo ha fatto perché tutti i punti principali del programma elettorale del CDX erano nel programma di governo, e lo ha fatto senza l'appoggio di Forza Italia e di Fratelli d'Italia, che non davano la fiducia.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mar, 29/05/2018 - 19:23

Sallusti uno dei pochi che scrive le cose come stanno, che a Salvini piaccia o no, parte delle responsabilità di quanto accaduto è sicuramente sua, anche se ora si atteggia a martire e, guarda caso, attacca il suo principale alleato della coalizione per cercare di sottragli ulteriori voti.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 29/05/2018 - 19:31

no direttore, capisco il suo ruolo, ma Mattarella è chiaramente espressione del pd\Bruxelles come lo sono oramai fi e Berlusconi, che quando le cose anche ingiustamente vanno contro di loro urlano a squarciagola, quando succedono ad altri fanno i vaghi, dal 2011 si è persa credibilità, Brunetta è impresentabile...lei non puo schierarsi pena credibilità a favore di Mattarella, e non puo bollare ridicola la questione impeachment, avete fatto la stessa cosa con Napolitano(fi e Berlusconi) quando servono, anche i boia sono "amici" non buono, in questo scampolo di legislatura sommando il post elezioni, mi spiace ma fi e Berlusconi ne escon o male

widmer.v.r

Mar, 29/05/2018 - 19:48

x mina2612: qui, se c'è qualcuno che non ci "arriva", quello sei proprio tu..

edo1969

Mar, 29/05/2018 - 19:53

Quando le minacce di morte andavano a Napolitano, silenzio assordante di nosferatu.

widmer.v.r

Mar, 29/05/2018 - 19:57

con la genialata di matterella, il paese dal debito pubblico fuori controllo, dovrà così anche spendere altre svariate centinaia di milioni di euro per rifare delle elezioni che si potevano evitare: ma chissenefrega, tanto cento in più o cento in meno quando sei sul baratro cambia poco! sia chiaro che vedere un governo praticamente quasi a guida 5stelle non sarà per molti il massimo della vita, però è innegabile che avevano tutto il diritto di provare a fare le cose messe nel famoso contratto con la lega. ne avrebbero poi risposto, eventualmente, agli italiani tutti.

edo1969

Mar, 29/05/2018 - 19:58

in tutto ciò, un pensiero per il pd che sta morendo

edo1969

Mar, 29/05/2018 - 20:00

“a votare con patti chiari”? cioè? spiegare please, qua a luglio si rifà il papocchio 2.0

Ritratto di Unicum68

Unicum68

Mar, 29/05/2018 - 20:01

La spiegazione è molto chiara: Salvini se ne frega della coalizione con la quale si è presentato tanto è che sicuramentee un Giorgetti all'economia sarebbe stato accettato! Uno come Savona era chiaro per quello che ha detto, fatto e per le sue ultime posizioni anti europeiste, (tra l'altro grillini questo è stato nell'estabilishment da Ciampi ad oggi!!! e ha ricoperto tutti i ruoli pensabili! ) Salvini ha proposto il candidato impossibile per farselo rifiutare e adesso piange e guadagna voti alla faccia dei pentastellati del berlusca e della Meloni!!!! sta facendo propaganda ancora ma purtroppo le parole oggi contano più che in campagna elettorale! Ma ci vule tanto a capirlo?

Ritratto di Unicum68

Unicum68

Mar, 29/05/2018 - 20:03

Buongiorno a tutti! La spiegazione mi sembra molto chiara: Salvini se ne frega della coalizione con la quale si è presentato e con la quale ha preso anche qualche senatore!!!! tanto è che sicuramentee un Giorgetti all'economia sarebbe stato accettato! Uno come Savona era chiaro per quello che ha detto, fatto e per le sue ultime posizioni e parole anti europeiste, (tra l'altro cari grillini questo è stato nell'estabilishment da Ciampi ad oggi!!! e ha ricoperto tutti i ruoli pensabilima voi lo o sembrate ignorarlo!!!) Salvini ha proposto il candidato impossibile per farselo rifiutare e adesso piange e guadagna voti alla faccia dei pentastellati del berlusca e della Meloni!!!! sta facendo propaganda ancora ma purtroppo le parole oggi contano più che in campagna elettorale! Ma ci vule tanto a capirlo?

nunavut

Mar, 29/05/2018 - 20:22

@ Sign. Sallusti come mai l'ex presidente Napolitano nel 2011 non tenne conto dei rispsrmi degli Italiani pur di far cadere Berlusconi? Ora per Mattarella spolverano un articolo della costituzione citato da Pizzarotti su Mediaset (non ricordo bene il N° forse il 45 ?)dove dichiarava che ci fosse il dovere per il presidente di difendere i risparmi degli italiani.Ora vorrei sapere da lei come mai questo non fu mai citato sia dai media sia dai vari politici contro Napolitano nel 2011 sapendo benissimo che era stato tutto combinato a tavolino per far cadere un gov. eletto democraticamente certo con numeri risicati ma sempre governo era.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 29/05/2018 - 20:43

--Unicum68 ---esattoooo--e meno male --credevo di essere una voce nel deserto che si sgola da 2 gioni----salvini si è giocato il jolly ed ha fatto la genialata--facendo ricadere le colpe sul povero capro espiatorio del quirinale---e con le nuove votazioni capitalizzerà alla grande col voto di tutti gli scemi dei nuovi elettori che avrà intortato con questo fantastico colpo di teatro--mi auguro a sto punto che i gialli non si prestino a recitare nella stessa sceneggiata--perchè i pentastellati hanno commesso errori di ingenuità--ripetere un copione d'alleanza con salvini sarebbe diabolico--

edo1969

Mar, 29/05/2018 - 20:48

elkid, dopo l’incipit - in cui come sempre ti metti in cattedra - rileggi il tuo post: non si capisce una fava, il finale poi è da neurodeliri (“salvini con maggior potere contrattuale di salvini stesso nella coalizione destra”), hai cambiato idea 12 volte nelle ultime ore, dammi retta costituzionalista de noantri, riposati, vai in vacanza e magari lasciaci tranquilli, zanzara fastidiosa

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 29/05/2018 - 21:12

---edo1969--per te la versione baby---salvini non ha voluto governare---impaurito forse dall'incapacità di mantenere le promesse fatte--finchè rimane un bla bla bla ha doti da pifferaio magico--tutti lo seguono--ma io avrei tanto voluto vederlo all'opera--sporcarsi le mani una buona volta--va ormai verso i 50 ed ha solo parlato in vita sua--

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 29/05/2018 - 21:19

Il giorno dopo le elezioni è già scritto. Il listone Lega-grillame prenderà il 70%, i titoli non verranno più comprati, verranno venduti a tonnellate e dovremo ripianare il debito. Lo spread scenderà, la rabbia salirà, i due tribuni verranno impiccati, le loro case incendiate ed i familiari esiliati. In Italia il fascismo finisce così. L'Europa che c'entra?

dank

Mar, 29/05/2018 - 21:22

Ratiosemper ha detto tutto.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 29/05/2018 - 21:23

edo---ancora più stringato---se mattarella avesse dato l'incarico al centrodestra unito--secondo te salvini la carta savona se la sarebbe giocata oppure no?---tieni presente che nel centrodestra unito salvini gioca un ruolo di alleato di maggioranza rispetto a meloni ed il cav---in più era il premier in pectore--avrebbe secondo te imposto savona al mef? --occhio che se rispondi di si---l'esito diverso delle cose di cui vagheggia sallusti non ci sarebbe stato---alla fine l'esito sarebbe stato eguale--se rispondi di no--vuol dire che quello ai danni dei gialli è stato un vero trappolone premeditato--capito mo?

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 29/05/2018 - 21:23

Al Presidente lo Spread gli è già scoppiato fra le mani causando già non pochi danni. Se fosse una persona saggia prima cosa da farsi si leverebbe tutti i tirapiedi di sinistra che lo circondano e che lo consigliano MALE, per limitare i danni richiamerebbe da subito Conte e accetterebbe subito il Governo presentato da Di Maio e Salvini con annesso Savona da presentare il 29 Giugno in cui si parlerà delle problematiche causate dall’ EURO e come migliorarlo per tutti. Dopodichè si avvierà la legislatura per il bene dell’ Italia. Se lo spread arriverà a 550 punti saremo già fuori dall’ EURO senza discussioni referendum o elezioni. Auguri!

pardinant

Mar, 29/05/2018 - 21:24

situazione voluta ai politiconi professionisti, con l'Italicum in questa situazione non ci saremmo stati. Purtroppo abbattuta con referendum la riforma costituzionale e con lei Renzi si è poi provveduto a fare fuori l'orfano Italicum.

Blueray

Mar, 29/05/2018 - 21:49

Mandare Cottarelli e i suoi tecnici a schiantarsi alle Camere è un'idea veramente peregrina di cui non capisco la ratio. C'era un governo in amministrazione provvisoria che aveva credibilità internazionale e lo andiamo a sostituire con un papocchio che le Camere non intendono fiduciare. Poi non ci si lamenti se le borse tracolleranno e lo spred raddoppierà

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 29/05/2018 - 23:17

Il 4 marzo ha detto che occorrono elezioni anticipate al più presto. Non ne hanno voluto tener conto oggi siamo dove siamo, anche se io me ne fotto alla grande. Non esistono liberali o partiti liberali in italia. Forza Italia è un partito popolare democristiano. E' Berlusconi che crede di essere un liberale. In merito gli consiglio di telefonare urgentemente al Dott. Ron Paul per avere chiarimenti sul concetto di liberalismo e sulla sua pratica. Quanto a mattarella, io penso che in molti nella vita sbagliano mestiere. Poteva essere un ottimo lattaio.

faman

Mar, 29/05/2018 - 23:35

ma il governo naufragato di Salvini-Di Maio, cosa aveva di politico? non certo il presidente del Consiglio, il resto tutto fumo, una messinscena di Salvini per eviatre di formare un governo e fare una figura meschina. Comunque complimenti a Salvini, ha giocato un pò d'azzardo ma ha vinto.

Gianni11

Mar, 29/05/2018 - 23:38

Ma come mai che FI non ha nessun coraggio? Qualche spiegazione per quello, direttore?

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Mer, 30/05/2018 - 00:11

Magari in questo tormentato Paese regnasse il liberalismo! Ma per favore... Ancora con il terrorismo psicologico dello spread e l'infantile accusa di tradimento da parte di Salvini? A mio giudizio, ha ottemperato alle promesse verso gli elettori, cercando di realizzare buona parte del programma della "coalizione"... Si può dire lo stesso di FI e della confusa Meloni? Mattarella è indifendibile.

Tombolo

Mer, 30/05/2018 - 01:27

Bravo @elkid la tua analisi ben articolata non fa' una piega e le cose stanno come tu le hai descritte nei tuoi vari commenti. Salvini ha giocato la carta Savona perche' vuole tornare a votare convinto com'e' che le vincera' superando il M5S come le agenzie affermano, le stesse che davano per stravincente la Ilary su The Donald. Sono sicero in tanti anni negli States l'Italia mi e' sempre mancata da morire ma ora che siete nelle mani di Salvini e Di Maio penso che sia molto meglio The Donald e l'America con tutte le loro contraddizioni. Ciao @elkid non mollare mai , anche se molto spesso non condivido le tue idee mi fa' sempre piacere leggerti. Buona fortuna.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 30/05/2018 - 07:46

Contenextus# Telefoni a uno psicanalista bravo. Poi cerchi sui libri cosa è un liberale. Torneremo al 6% con B e FI, presto mi auguro. Certamente senza di lei.

rrobytopyy

Mer, 30/05/2018 - 07:54

inutile girarci intorno: i due blocchi saranno (tappandoci il naso ma più omogenei) Lega-FI- con i Fratellini italiani 5Stelle-Pd- con i quasi liberi e uguali

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 30/05/2018 - 08:12

Eccoci finalmente al governo del presidente! voluto , fortemente voluto, dal presidente stesso che con una spugna ha liquidato il 38% di quelli che non ostante l' ottusa ingordigia della sinistra pidiessina, hanno vinto le elezioni, o di quelliche arrivati secondi ci rimangono senza bisogno di fotofisch, con il 32%: ma il presidente i conti od i marchesi che siano , li sa fare bene e per lui il 18% con il 3% di chi da libero ed uguale lo sostiene, è maggioranza assoluta: ecco perche per slavare i nostri risparmi (???) ha deciso di ricorrere a misure estreme e quindi ai tecnici!

elpaso21

Mer, 30/05/2018 - 09:05

"Essendo noto che non siamo un popolo di eroi": il chè la dice lunga sulla politica "inginocchiata" di Forza Italia.

Claudia79

Mer, 30/05/2018 - 09:56

Gentile widmer v.r. al di là delle proprie opinioni che ognuno di noi può giustamente esprimere, le voglio dire che quanto fatto da Mattarella ( cioè respingere una proposta di ministro) è un'azione che in passato è stata messa in atto da diversi Presidenti della Repubblica, senza che la stessa azione venisse minimamentete contestata ( quindi nessuna scesa in piazza!). Le cito alcuni esempi: nel 1994 Scalfaro bloccò la nomina da parte di Berlusconi di Previti alla Ministero della Giustiza. Nel 2001 Ciampi bloccò la nomina di Maroni al ministero della Giustizia. Nel 2017 Napolitano impedì a Renzi la nomina di Gratteri ministro.

michettone

Mer, 30/05/2018 - 10:14

I partiti pavidi esistono da sempre. Quelli che invece, destabilizzerebbero volentieri questo marciume, sono nati dagli anni 80 in poi. Esattamente dopo una 50na d'anni dall'ultima guerra! I tempi precedenti sono serviti a quelli della D.C. e del P.C.I., ad allearsi per fare i fatti loro e delle proprie famiglie e dopo, con l'avvento di Berlusconi, che ha sparigliato la tavola di questi due fetentissimi fetenti. Oggi, dopo i famosi anni despotizzati dal re Giorgio, i VECCHI di prima, vorrebbero tornare nell'agone politico e non. I GIOVANI, CAPACI ed ONESTI, se li stanno mangiando piano piano ed inutilmente girandoci intorno, li hanno scacciati. Ergo, vincano i GIOVANI, anche se ancora inesperti, e sbaglino anche loro, ma sicuramente molto meno di ciò che hanno sbagliato i loro padri ed i loro nonni!

Claudio2

Mer, 30/05/2018 - 11:18

caro Sallusti, il discorso fila, ma ha qualche grinza: la fiducia che viene data non e` mai (non dovremme mai essere) cieca, e chi recentemente non ha piu' votato il Berlusca e` rimasto convinto d'aver fatto una scelta giusta dopo averlo visto commentare alle spalle di Salvini, cercando di ridicolizzarlo, ma ridicolizzando se stesso, al punto che alle prox elezioni il berlusca vedra` i propri voti ancor piu' calati. Tutto questo per dire che quanto lei scrive avrebbe avuto senso se FI non si fosse dimostrato pronto a calar le braghe al PD, e non solo, cosa che invece non ha fatto. I paramentri sono cambiati. cordialmente...

edo1969

Mer, 30/05/2018 - 12:46

elkid non hai colto il punto come sempre. Non entro nel dibattito con te perché fai pena. Solo, smetti di propinare banalità che leggiucchi qua e là e che modifichi ogni due giorni come verità che vedi solo tu e che "spieghi" a noialtri. Smettila di corredarle con "capito mo?", "leggi il labiale" o "informatevi". Smettila con le falsità marchiane su cui poi "dimentichi" di tornare a commentare: tre giorni fa davi lezioni di Costituzione a Mattarella. Ora fischietti, ci passi sopra e ti sei subito rimesso in fretta in cattedra. Ora leggi tu il labiale: sei palesemente ignorante, arrogante, povero di contenuti, sgrammaticato, becero, banale, cialtrone.

NotaBene

Mer, 30/05/2018 - 12:58

Lei dice "Torniamo a votare con patti chiari". Giusto. Chiariamo agli Italiani che siamo già falliti. O diamo le ns ricchezze (pensioni, industrie, porti e aeroporti inclusi) ai tedeschi che non amano la ns cncorrenza (poi pero' non potremo più risorgere), o con la flat tax, per la quale è necessaria la doppia moneta), i ns salari/pensioni saranno ridotti, ma potremo risorgere. In OGNI CASO, ci attendono 10 anni di pnnizioni per non avere combattuto (anche cn un colpo di stato negli anni 80) il cattosocialcomunismo, vero populismo responsabile dei ns guai. A voi la scelta

NotaBene

Mer, 30/05/2018 - 13:26

Lei dice "Torniamo a votare con patti chiari". Giusto. Chiariamo agli Italiani che siamo già falliti. O diamo le ns ricchezze (pensioni, industrie, porti e aeroporti inclusi) ai tedeschi che non amano la ns concorrenza (poi pero' non potremo più risorgere), o con la flat tax, per la quale è necessaria la doppia moneta, i ns salari/pensioni saranno ridotti, ma potremo risorgere. In OGNI CASO, ci attendono 10 anni di punizioni per non avere combattuto fin dagli anni 80 il cattosocialcomunismo, vero populismo responsabile dei ns guai. A voi la scelta

sibieski

Mer, 30/05/2018 - 14:42

torniamo a votare, l'unico governo possibile sarà lo steso di oggi che si fa? un'altra sceneggiata di mattarella?

elpaso21

Mer, 30/05/2018 - 14:44

"subiamoci questa ennesima sospensione della democrazia di un governo non eletto di tecnici che per di più parte senza la fiducia del Parlamento": BASTA SALLUSTI TI FAI TRASCINARE DAL VENTO COME UNA BANDIERA.

Italiano-

Mer, 30/05/2018 - 15:07

Gentile direttore, mi chiedo: "Com'è possibile che non si capisca?" Il Presidente della Repubblica, on. Mattarella, ha semplicemente, unicamente applicato e fatto rispettare le regole costituzionali. Non ci ha difesi da populisti, fascisti che dir si voglia, bensì da una violazione della Costituzione. Che avrebbe condotto a legittimare comportamenti brutti assai. Dunque il Presidente Mattarella è stato eroico, ha rispettato il lavoro e la vocazione di uomini e donne. Italiani sottolineo. E le confermo che sono elettore di centrodestra. Una posizione che auspica la rapida formazione del Governo. Veloce ma non spicciativa. La ringrazio e altrettanto ringrazio il Presidente Mattarella.

nonnoaldo

Mer, 30/05/2018 - 15:37

Elkid e Unicum68. Con i se ed i ma non si combina niente. Dite che se Mattarella avesse dato l''incarico a Salvini queest'ultimo avrebbe proposto Savona al MEF. Questo dscorso, evidentemente, per giustificare il mancato incarico al cdx. Peccato che trascuriate un fatto non secondario: Mattarella non poteva sapere a priori che Salvini avrebbe proposto Savona, quindi resta valido il fatto che Mattarella ha volutamente negato al cdx la possibilità di formare un governo. Ad Unicum68, che evidentemente non ha letto gli scritti di Savona, faccio notare che quest'utimo non è antieuropeo, anzi scrive l'Europa dovrebbe assumere anche poteri politici, non limitandosi ad essere un grande burosauro, alla mercè del paese più forte, in danno di quelli più deboli.

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Mer, 30/05/2018 - 16:17

Caro Direttore, leggo IL GIORNALE dal primo numero e devo dire che adesso lo ritengo un pessimo quotidiano, orientato a difendere e pubblicizzare solo la figura e l'operato di Berlusconi. E vedere Lei steso a tesserne le lodi in continuazione e' veramente deprimente. Capisco che "pecunia non olle", ma un po' di amor proprio non guasterebbe.

Pinozzo

Mer, 30/05/2018 - 16:22

Arridanghete con questa scemenza della sospensione della democrazia e di governo non eletto, sallusti ancora non l'hai capito che in italia votiamo il parlamento non i governi? Sei cosi' duro di comprendonio?

citano39

Mer, 30/05/2018 - 17:21

Carissimo direttore, chiarissimo il suo articolo che condivido in pieno. F.I. torni un partito a se stante senza alleati. Noi del '94 ,con qualche anno in più ma sempre vigorosi e combattivi, non abbandoneremo il Presidente Berlusconi. I suoi voti li riprenderà tutti. Salvini si sta gonfiando troppo. tra un pò scoppia.

elpaso21

Mer, 30/05/2018 - 18:17

Un pò di orgoglio Sallusti suvvia, schiena dritta.

angryant

Mer, 30/05/2018 - 19:07

????.qua c'e' una sola spiegazione caro direttore ,alla faccia della democrazia e della tanto sbandierata costituzione se gli "eletti" non sono graditi si buttano,insieme alle nostre speranze di vivere in un paese civile... ma come ,abbiamo appena votato, c'e' un governo con una maggioranza in parlamento e si riparla di elezioni????? vabbe' che si deve distrarre e "intrattenere" il popolo imbelle ma questo e' veramente troppo!!!!.. e ,ancor piu' grave , gli "eletti" stessi non sono capaci di difendere ne' la democrazia ne' il voto..."non in costume da bagno"..."meglio settembre"...facciamo presente che le prossime "elezioni" se le faranno da soli , noi ci dobbiamo occupare di cose serie ,come sopravvivere per es.....mumble....ci deve essre un serial killer di eletti da quelle parti in parlamento ,un mostro mangia-eletti che spaventa tutti...da noi sono ammessi solo governi di "amici di amici" o imposti "dall'alto"...sic!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 30/05/2018 - 23:22

Sallusti , lei non dà spiegazioni , lei è un complicato naturale . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Marcello.508

Gio, 31/05/2018 - 01:15

Unicum68 - Ma come, Savona nell'establishment del governo Ciampi, uomo che ha contribuito alla creazione dell'Euro e dalla Ue, improvvisamente va contro quella creatura e Salvini lo usa i suoi intendimenti politici? Di Maio nulla dice? Savona conosce il meccanismo messo in atto dalla Germania che, fra le tante, ha sforato per una decina d'anni il rapporto debito/pil per ristemare le proprie finanze disastrate a discapito degli altri paesi membri e Salvini lo usa per i suoi comodi? O piuttosto perchè il governo avrebbe avuto un uomo in grado di mettere un competitor come l'Italia alla pari dei predetti, smussandone le velleità di dominio? Giorgetti al Mef? Giorgetti non ha neanche la metà della capacità operative in quella materia di Savona. Piuttosto Savona è inviso alla gran parte delle consorterie massoniche europee, è un pericolo per il magna magna di quelle genie e le pressioni fatte sul P.d.R. hanno avuto buon gioco, finora.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 31/05/2018 - 06:39

Che Salvini si sia comportato in maniera abbastanza coerente (per un politico anche vista la situazione) credo sia difficilmente confutabile, come il fatto che mattarella dovrebbe essere destituito almeno per palese incapacità. Altrettanto lapalissiano è il fatto che di maio si sia dimostrato essere un cialtrone. Ma di maio ha un bel numero di seggi e non può essere lasciato fuori, lo hanno deciso i cittadini, non Salvini. Se è probabile che il m5s al governo sarà un disastro, bisogna usare un peso ed una misura ... la stessa che è stata usata nei commenti al ben più innaturale patto del nazareno in situazione analoga!